Sabato 11 Luglio 2020 | 00:38

NEWS DALLA SEZIONE

I dati
Aeroporti di Puglia chiude il bilancio 2019 con utile a 36,7%

Aeroporti di Puglia chiude il bilancio 2019 con utile a 36,7%

 
sport
Ciclocross, sarà Lecce ad ospitare il campionato italiano nel 2021

Ciclocross, sarà Lecce ad ospitare il campionato italiano nel 2021

 
Verso il voto
Regionali Puglia 2020, nei sondaggi Emiliano in testa: quasi 4 punti di vantaggio su Fitto

Regionali Puglia 2020, nei sondaggi Emiliano è in testa: quasi 4 punti di vantaggio su Fitto. I dati

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 12 morti e 276 nuovi contagi. Conte: «Proroga stato di emergenza dopo il 31 luglio»

Coronavirus Italia, 12 morti e 276 nuovi contagi. Conte: «Proroga stato di emergenza dopo il 31 luglio»

 
il bilancio
Puglia, microprestito sostegno imprese, esauriti 248 mln Regione: oltre 10mila le domande pervenute

Puglia, microprestito sostegno imprese, esauriti 248 mln Regione: oltre 10mila le domande pervenute

 
Turismo
Bari, blitz dei sindaci di Acquaviva e Casamassima in aeroporto: «Così si promuove il territorio»

Bari, blitz dei sindaci di Acquaviva e Casamassima in aeroporto: «Così si promuove il territorio»

 
Via libera
Polignano, Costa Ripagnola: ok commissione a istituzione Parco

Polignano, Costa Ripagnola: ok commissione a istituzione Parco. La palla passa al Consiglio

 
Verso il voto
Regionali Puglia, Lopalco: «Io candidato? Non ho ricevuto alcuna offerta concreta»

Regionali Puglia, Lopalco: «Io candidato? Non ho ricevuto alcuna offerta concreta»

 
Elezioni
Puglia, per le Regionali nelle liste Pd scoppia il caso Gentile

Puglia, per le Regionali nelle liste Pd scoppia il caso Gentile

 
Giustizia
Cassazione, il barese Curzio primo presidente. La lucana Cassano aggiunto

Cassazione, il barese Curzio primo presidente. La lucana Cassano aggiunto

 
calcio
Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

 

Il Biancorosso

calcio
Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa novità
Asl Taranto acquista capannone per Cittadella del Carnevale

Asl Taranto acquista capannone per Cittadella del Carnevale

 
Leccesport
Ciclocross, sarà Lecce ad ospitare il campionato italiano nel 2021

Ciclocross, sarà Lecce ad ospitare il campionato italiano nel 2021

 
BariWelfare
Fase 3 a Bari, 1270 domande a sostegno dei disabili gravi

Fase 3 a Bari, 1270 domande a sostegno dei disabili gravi

 
PotenzaIl caso
Potenza, violenza sessuale: confermata condanna a farmacista «spione»

Potenza, violenza sessuale: confermata condanna a farmacista «spione»

 
BrindisiPolitica
Torchiarolo, sciolto il Consiglio. Viceprefetto Coluccia commissario

Torchiarolo, sciolto il Consiglio. Viceprefetto Coluccia commissario

 
MateraGiustizia
Matera, annullata la sentenza a 6 anni di reclusione

Matera, annullata la sentenza a 6 anni di reclusione

 
Foggiacontrolli Polizia locale
Vieste. vendita merce contraffatta sulle spiagge: allontanati 5 venditori ambulanti con Daspo

Vieste, vendita merce contraffatta in spiaggia: allontanati 5 ambulanti con Daspo

 
BatNella Bat
Trinitapoli, scoperta maxi piantagione ci cannabis con oltre 3400 piante

Trinitapoli, scoperta maxi piantagione di cannabis con oltre 3400 piante

 

i più letti

L'inchiesta

Calcioscommesse, arrestato Maccarone ex Bisceglie (ora Foggia):«Se non gioco siamo rovinati»

Nel mirino degli investigatori Trapani-Bisceglie, Rende-Bisceglie e Bisceglie-Sicula Leonzio.

Bisceglie-Matera, partita a rischioPrefetto: incontro a porte chiuse

Tre persone sono state arrestate dalla polizia per frode in competizione sportiva nell’ambito di un’inchiesta della Procura distrettuale di Catania. Nei confronti degli indagati il Gip ha disposto i domiciliari. Le indagini condotte dalla Polizia Postale hanno consentito di fare luce su un sodalizio criminoso dedito alla realizzazione di frodi in alcune competizioni calcistiche di Lega Pro. Tra gli arrestati c'è un ex calciatore del Bisceglie, Giordano Maccarrone, 29 anni: indagini della polizia postale infatti sono state eseguite anche su scommesse fatte su gare della squadra pugliese.

L’indagine della polizia postale di Catania «Corner bet» che ha portato alle ordinanze ai domiciliari per Andrea Leanza, 39 anni, titolare di un centro scommesse, Rosario Cavallaro, di 39, dipendente ditta privata e dell’ex calciatore Giordano Maccarrone, 29 anni, nato a Catania ex del Bisceglie e che ora gioca nel Foggia in serie D, comincia dopo la denuncia del titolare una agenzia di scommesse di Catania secondo cui attraverso accessi informatici abusivi gli erano stati sottratti migliaia di euro da alcuni suoi conti.

Nel corso delle indagini per la frode informatica, che ha successivamente portato a individuare altri indagati, sono emerse responsabilità per frode in competizioni sportive. Sono almeno tre gli incontri calcistici dello scorso campionato in cui è stato accertato l’interesse degli arrestati: Trapani-Bisceglie, Rende-Bisceglie e Bisceglie-Sicula Leonzio.

Le intercettazioni e le analisi informatiche dei diversi smartphone, sequestrati nel corso delle perquisizioni disposte dalla Procura, hanno evidenziato - dicono gli inquirenti - «un sodalizio criminoso dedito alla realizzazione di frodi in competizioni calcistiche di Lega Pro. In particolare, Leanza e Cavallaro, per ottenere un profitto dalle vincite di scommesse sportive, avvalendosi della fattiva collaborazione di Maccarrone, all’epoca calciatore del Bisceglie, si adoperavano per alterare talvolta l’esito delle partite, talvolta il numero dei corner e talvolta il numero delle espulsioni dei giocatori». Queste ultime due tipologie di scommesse erano compiute su eventi che, a differenza del risultato finale dell’incontro, sarebbero passati inosservati, dicono gli inquirenti secondo cui le stesse scommesse venivano compiute su piattaforme da gioco estere per eludere eventuali indagini.

Determinare il numero dei calci d’angolo o quello dei giocatori espulsi non dava nell’occhio come decidere il risultato di una partita di calcio, che pur avveniva, ma che comportava qualche rischio in più. Questo concetto un pò più «evoluto» del tradizionale calcio scommesse non poteva comunque fare a meno di un «regista» in campo, qualcuno che governasse le operazioni per portare a casa i risultati studiati a tavolino. 

In un intercettazione il calciatore Maccarrone afferma: «Se non mi faranno giocare sabato siamo rovinati». Leanza e Cavallaro, avvalendosi della collaborazione di Maccarrone, si adoperavano per alterare l’esito delle partite, talvolta il numero dei corner e delle espulsioni dei giocatori». Le scommesse, per eludere eventuali indagini, venivano compiute su piattaforme da gioco estere.

Sulla vicenda, che tristemente richiama altre inchieste del passato sul calcio scommesse, è intervenuto il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora: «Sto seguendo tutto con grande attenzione», ha detto. Mentre la Sicula Leonzio condanna gli episodi che hanno accostato il nome del Club ad illeciti sportivi. La società calcistica di Lentini (Sr) confida nell’operato della Procura. "Ennesimo scempio nel calcio italiano - ha detto il presidente della Leonzio Giuseppe Leonardi - dove vengono coinvolte società all’oscuro di tutto da parte dei tesserati. Confidiamo nel lavoro anche degli organi di vigilanza della Federazione al fine di azzerare totalmente questo male che affligge il calcio».

«Abbiamo subito attivato le nostre procedure interne facendo gli accertamenti del caso con i nostri consulenti di Sportradar - è invece il commento del presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli -. Attendiamo con fiducia i risultati delle indagini da parte delle autorità competenti e siamo a totale disposizione delle stesse. Siamo contro i banditi in campo ed in Tribunale. Ci costituiremo nel procedimento e abbiamo già conferito incarico al Prof. Avv. Astolfo Di Amato. Nel contempo ci preme evidenziare l’importanza che per la nostra Lega ha la formazione e la prevenzione contro le frodi nelle scommesse sportive. Il nostro impegno contro il match fixing è totale e l’Integrity Tour ne è una prova costante, così come totale è la nostra vicinanza e collaborazione con le forze dell’ordine»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie