Venerdì 30 Luglio 2021 | 11:21

NEWS DALLA SEZIONE

Chiuse le indagini
Bari, evasione fiscale: confiscati ville e yacht a imprenditore caseario

Bari, evasione fiscale: confiscati ville e yacht a imprenditore caseario

 
Maxi-operazione della Finanza
Foggia, Falsi contratti di lavoro e di locazione di immobili per ottenere il rinnovo o il rilascio di permessi di soggiorno

Foggia, Falsi contratti di lavoro e di locazione di immobili per ottenere il rinnovo o il rilascio di permessi di soggiorno

 
Velocità da limitare
Puglia, autovelox nella settimana dal 2 al 7 agosto

Puglia, autovelox nella settimana dal 2 al 7 agosto

 
Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 
L'Irccs di San Giovanni Rotondo
Firmato a Roma il nuovo Protocollo Regione Puglia - Casa Sollievo

Firmato a Roma il nuovo Protocollo Regione Puglia - Casa Sollievo

 
Tokyo 2020
Dell'Aquila a Brindisi abbraccia famiglia: «Non vedevo l'ora»

Dell'Aquila a Brindisi abbraccia famiglia: «Non vedevo l'ora»

 
covid
Puglia, vaccini possibili anche in farmacia

Puglia, vaccini possibili anche in farmacia

 
L'allarme
Incendio doloso a Gravina: le drammatiche immagini

Incendio doloso a Gravina: le drammatiche immagini

 
Il fenomeno
Migranti: in 34 da martedì bloccati su una nave nel porto di Brindisi

Migranti: in 34 da martedì bloccati su una nave nel porto di Brindisi

 
l'inchiesta
Altre armi sequestrate a Bisceglie: sono dell'ex gip De Benedictis?

Altre armi sequestrate a Bisceglie: sono dell'ex gip De Benedictis?

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVari controlli
Bari, la polizia interrompe concerto non autorizzato di un neomelodico napoletano

Bari, la polizia interrompe concerto non autorizzato di un neomelodico napoletano

 
Lecceil caso
Lecce, mura del borgo antico imbrattate con disegno di spermatozoi

Lecce, mura del borgo antico imbrattate con disegno di spermatozoi

 
TarantoAllarme
Taranto, pensionato esce a piedi da villaggio di Ginosa Marina e scompare

Taranto, pensionato esce a piedi da villaggio di Ginosa Marina e scompare

 
FoggiaIstanza al ministero
Foggia, Ufficio del Giudice di Pace di Rodi Garganico: rappresentate le istanze del territorio

Foggia, Ufficio del Giudice di Pace di Rodi Garganico: rappresentate le istanze del territorio

 
Batcontrolli sul litorale
Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

 
MateraL'allarme
Incendi: fiamme in pineta nel Materano, evacuato campeggio

Incendi: fiamme in pineta nel Materano, evacuato campeggio

 
BrindisiTokyo 2020
Dell'Aquila a Brindisi abbraccia famiglia: «Non vedevo l'ora»

Dell'Aquila a Brindisi abbraccia famiglia: «Non vedevo l'ora»

 
Potenzal'emergenza
Covid: da domani in Basilicata iter per vaccinare i ragazzi

Covid: da domani in Basilicata iter per vaccinare i ragazzi

 

i più letti

Giustizia svenduta

«Sistema Trani», magistrati arrestati: l'ex pm Nardi rinviato a giudizio

Insieme a Nardi sono stati rinviati a giudizio l’ispettore di polizia Vincenzo Di Chiaro, Gianluigi Patruno, titolare di una palestra, e Savino Zagaria, ex cognato dell’ex pm Antonio Savasta

Trani, giudice Nardi calunniò colleghe e avvocato: confermata condanna

Il gup di Lecce Cinzia Vergine ha disposto il rinvio a giudizio per Michele Nardi, l’ex gip di Trani accusato di essere a capo, promotore e organizzatore di un’associazione per delinquere con altri magistrati che truccava i processi al Tribunale di Trani.

Contrariamente a quanto era stato annunciato, Nardi non ha rilasciato alcuna dichiarazione spontanea ritenendo sufficiente quanto dichiarato nella scorsa udienza dall’avvocatessa barese Simona Cuomo che ha detto di non aver mai avuto rapporti diretti con lui ma solo con Savasta e di essere diventata avvocato quando Nardi nel febbraio 2006 aveva già lasciato il palazzo di giustizia di Trani, trasferito a Roma.

Insieme a Nardi sono stati rinviati a giudizio l’ispettore di polizia Vincenzo Di Chiaro, Gianluigi Patruno, titolare di una palestra, e Savino Zagaria, ex cognato dell’ex pm Antonio Savasta.

Nardi, Savasta (che si è dimesso dalla magistratura e ha collaborato con gli inquirenti) e l'ispettore di polizia Vincenzo Di Chiaro sono accusati di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione in atti giudiziari e falso commessi tra il 2014 e il 2018 per aver pilotato, in cambio di mazzette, indagini istruite dalla Procura di Trani.

Il processo si aprirà il prossimo 4 novembre davanti ai giudici della II sezione penale del Tribunale di Lecce.

In virtù del rinvio a giudizio la custodia cautelare per Nardi, prossima alla scadenza, è stata ulteriormente prorogata di altri sei mesi.

L’ex pm Antonio Savasta, il giudice Luigi Scimè, l'immobiliarista Luigi D’Agostino, gli avvocati Giacomo Ragno e Ruggero Sfrecola, saranno giudicati con rito abbreviato. Per loro la prima udienza davanti al gup Cinzia Vergine è stata fissata per il prossimo 30 ottobre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie