Mercoledì 16 Giugno 2021 | 11:49

NEWS DALLA SEZIONE

La visita
Bari panoramica

Israele deve venire in Puglia, il «tallone» d'Italia

 
Sanità
Bari, l'ospedale in Fiera va smontato a luglio

Bari, l'ospedale in Fiera va smontato a luglio

 
L'incidente
Carovigno, 14enne investito mentre era in bici: morto sul colpo

Carovigno, 14enne investito mentre era in bici: morto sul colpo

 
Il caso
Bari, morto il 54enne in intensiva dopo dose J&J: era in coma per trombosi. Il caso segnalato ad Aifa

Bari, morto il 54enne in intensiva dopo dose J&J: era in coma per trombosi.
Il caso segnalato ad Aifa

 
Scuola
Maturità 2021, domani al via in Puglia e Basilicata: gli auguri di Bardi e dell'assessore Leo

Maturità 2021, al via in Puglia e Basilicata: gli auguri agli studenti di Bardi e dell'assessore Leo

 
Lotta al virus
Vaccini, in Puglia somministrate 2.952.843 di dosi. Prenotati 11mila ragazzi tra 12 e 15 anni

Vaccini, in Puglia somministrate 2.952.843 di dosi. Prenotati 11mila ragazzi tra 12 e 15 anni

 
Il caso
Cerignola, minaccia dottoressa in Pronto soccorso perché «troppo lenta»

Cerignola, minaccia dottoressa in Pronto soccorso perché «troppo lenta»

 
Sport
Vela: Luduan Reloaded vince la 35esima Brindisi-Corfù

Vela: Luduan Reloaded vince la 35esima Brindisi-Corfù

 
Il bollettino nazionale
Covid in Italia, 1.255 nuovi casi e 63 morti nelle ultime 24 ore

Covid in Italia, 1.255 nuovi casi e 63 morti nelle ultime 24 ore

 
Il caso
Mamma e 2 bimbi a rischio nel mare agitato in Salento: salvati dalla Guardia Costiera

Salento, mamma e 2 bimbi rischiano di morire nel mare agitato: salvati dalla Guardia Costiera

 
L'allarme
Bari, la denuncia Usppi : «Mancano 30 primari nei reparti»

Bari, la denuncia Usppi : «Mancano 30 primari nei reparti»

 

Il Biancorosso

verso il futuro
Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatAmbiente
Bat, continua la moria di tartarughe

Bat, continua la moria di tartarughe

 
BariIl contenzioso
Bari, spiaggia di Torre Quetta e bar di Pane e Pomodoro: il Tribunale «media» fra Comune ed ex gestore

Bari, spiaggia di Torre Quetta e bar di Pane e Pomodoro: il Tribunale «media» fra Comune ed ex gestore

 
LecceL'incontro
Lecce, l'ambasciatore d'Israele in visita al museo ebraico

Lecce, l'ambasciatore d'Israele in visita al museo ebraico

 
BrindisiL'incidente
Carovigno, 14enne investito mentre era in bici: morto sul colpo

Carovigno, 14enne investito mentre era in bici: morto sul colpo

 
PotenzaIl caso
Stellantis, Bardi: nuova prospettiva per lo stabilimento di Melfi

Stellantis, Bardi: nuova prospettiva per lo stabilimento di Melfi

 
GdM.TVIl sit in
Foggia, manifestazione in piazzale Italia contro i caccia di Amendola

Foggia, manifestazione in piazzale Italia contro i caccia di Amendola

 
TarantoDroga
Taranto, due arresti per spaccio

Taranto, due arresti per spaccio

 
Materala vicenda
Truffa dell'arrotino, una denuncia a Matera

Truffa dell'arrotino, una denuncia a Matera

 

i più letti

Con il 59%

Politecnico Bari, eletto il nuovo rettore: al timone ora c'è Francesco Cupertino

È la prima volta che il Politecnico elegge un rettore in continuità e in linea con il precedente.

Politecnico Bari, eletto il nuovo rettore: è Francesco Cupertino

BARI - Francesco Cupertino, 46 anni di Fasano, è stato eletto rettore del Politecnico di Bari per i prossimi sei anni. L'elezione è avvenuta alla seconda votazione, avendo ottenuto la maggioranza assoluta dei voti rispetto all'altro candidato Umberto Fratino.

Docente di convertitori, macchine e azionamenti elettrici e direttore vicario del dipartimento di Ingegneria elettrica e dell’informazione, Cupertino succede all'ingegner Eugenio Di Sciascio ora vicesindaco nella giunta Decaro. Francesco Cupertino ha fondato il suo programma su tre obiettivi principali (Benessere, Qualità e Sviluppo), ed ha messo sin da subito al centro dei suoi progetti la dignità delle persone, degli studenti, dei dipendenti e dei docenti che rendono ricco il Politecnico di Bari.
Con il 59 % delle preferenze ha sottolineato l’intenzione di lavorare per tutti.

Cupertino capitalizza l’ottimo successo registrato già nel primo turno (46%) e porta nel secondo round al suo attivo il 59% delle preferenze. L’antagonista, Umberto Fratino, nonostante i tempi ristretti a disposizione (si era votato venerdì scorso, 28 giugno) compie un grande balzo in avanti: dal 17% al 41%, ma non basta. Elevata, come nel primo turno la partecipazione al voto nei seggi di Bari e Taranto nell’unico giorno a disposizione per una percentuale totale pari all’89%. Hanno votato 544 elettori su 610 aventi diritto secondo le diverse categorie: docenti (91%); ricercatori tempo determinato tipo A (85%) dirigenti, tecnici, amministrativi e bibliotecari (91%); rappresentanti degli studenti (79%). Francesco Cupertino ha ottenuto dalla componente docente 130 voti a cui si sono aggiunti i voti pesati dei ricercatori a tempo determinato di Tipo A pari a 1,83; del personale tecnico-amministrativo-bibliotecario, 19,33 e dei rappresentanti degli studenti, 23,75 per un totale di 174,91 voti (59%). Ad Umberto Fratino sono andati 94 voti dei docenti; 1 voto dei ricercatori di Tipo A; 17,33 dei tecnici-amministrativi-bibliotecari e 9,81 dei rappresentanti degli studenti per un totale di 122,14 (41%). Le schede bianche sono state,10. Nulle, 8.

«È un grande risultato quello di oggi - ha dichiarato - Un risultato che non ho raggiunto da solo, ma che ho raggiunto grazie agli studenti, al personale e ai docenti che hanno creduto in me e che ringrazio dal profondo del mio cuore - ha sottolineato il neorettore - da oggi si inizia a lavorare. E anzi, nel mio caso, continuerò a lavorare pensando alla realizzazione dei principali obiettivi del mio programma elettorale. Pensando ad una coesione reale che ricucia le diverse anime del Politecnico, per farne una sola affinché diventi un Politecnico ancora più grande, il posto migliore per costruire il proprio futuro. La prima cosa che farò - ha concluso - sarà costituire una squadra di lavoro rappresentativa di tutti, fatta di donne e uomini che credono nel futuro e nello sviluppo di questo ateneo. Grazie ancora a tutti. Mai come oggi “de’ remi facemmo ali”. E sarà così anche domani. Per tutti».

Gli auguri del rettore uscente, Eugenio Di Sciascio: «È un'ottima notizia per il territorio». È la prima volta che il Politecnico elegge un rettore in continuità e in linea con il precedente.

Francesco Cupertino si insedierà nella carica di Rettore del Politecnico di Bari dal prossimo 1 ottobre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie