Giovedì 04 Giugno 2020 | 13:21

NEWS DALLA SEZIONE

il bollettino
Coronavirus, la Basilicata non molla: 8 giorni senza nuovi contagi

Coronavirus, la Basilicata non molla: 8 giorni senza nuovi contagi

 
trasporti
Aeroporti: Ryanair riattiva voli da Bari e Brindisi dal 21 giugno

Aeroporti: Ryanair riattiva voli da Bari e Brindisi dal 21 giugno

 
Il racconto
Francesca Mangiatordi e  Elena Pagliarini

«Vi racconto i 100 giorni dell’inferno a Cremona», la testimonianza di una dottoressa di Altamura

 
serie A
Lecce, il botteghino piange un milione di euro in meno

Lecce, il botteghino piange un milione di euro in meno

 
verso il voto
Puglia, nei sondaggi avanti Fitto

Regionali Puglia, nei sondaggi avanti Fitto

 
operazione della gdf
Eroina e cocaina da Lucera al Molise: 6 arresti, smantellato gruppo criminale

Droga da Lucera al Molise: 6 arresti, smantellato gruppo criminale VD

 
la storia
«La nostra odissea burocratica»: hanno compilato 15 autocertificazioni per tornare da Londra a Bari

«La nostra odissea burocratica»: 15 autocertificazioni per tornare da Londra a Bari

 
Giustizia svenduta
Lecce, magistrati arrestati torna a parlare Nardi: «Miei figli minacciati di morte»

Lecce, magistrati arrestati torna a parlare Nardi: «Miei figli minacciati di morte»

 
l'agguato
Trinitapoli, omicidio in via dei Mulini: 43enne freddato da colpi di pistola

Trinitapoli, ucciso con 3 colpi di pistola in pieno volto: forse guerra tra clan

 
I dati nazionali
Coronavirus in Italia, 321 nuovi casi e zero contagi in 9 Regioni. Altre 71 vittime

Coronavirus in Italia, 321 nuovi casi e zero contagi in 9 Regioni. Altre 71 vittime

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariTecnologia
«Immuni, applicazione pericolosa e inutile»

«Immuni, applicazione pericolosa e inutile», il parere dell'avvocato

 
Potenzafase 2
Dalla grande distribuzione ai villaggi turistici: l’obiettivo sono 1.250 test ogni giorno

Dalla grande distribuzione ai villaggi turistici: in Basilicata l’obiettivo sono 1.250 test al giorno

 
Tarantol'onorificenza
Beniamino Laterza

Taranto, un vigilante del «Moscati» ora è Cavaliere della Repubblica

 
Materadalla polizia
Matera, palpeggia 17enne che cammina per strada: arrestato 46enne

Matera, palpeggia 17enne che cammina per strada: arrestato 46enne

 
Foggianel foggiano
San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

 
BrindisiL'intimidazione
Ostuni, incendiata auto a ex sindaco

Ostuni, incendiata auto in pieno giorno: terzo attentato all' ex sindaco

 

i più letti

Assenteismo

Asl di Foggia, arrestati 8 «furbetti del cartellino»: tra loro anche primario

L’operazione è condotta dalla guardia di finanza che sta eseguendo gli arresti disposti dal gip presso il Tribunale di Foggia. L’accusa è di truffa nei confronti della Asl

Latiano, timbrava e poi si allontanava dal lavoro: arrestato dipendente comunale

FOGGIA - Timbravano il cartellino e abbandonavano il posto di lavoro: per questo otto dipendenti della Asl di Foggia, tra cui un primario, in servizio in un paese della provincia, sono stati messi agli arresti domiciliari. Un dirigente della stessa Asl è stato sospeso dal servizio. L’operazione è condotta dalla guardia di finanza che sta eseguendo gli arresti disposti dal gip presso il Tribunale di Foggia. L’accusa è di truffa nei confronti della Asl.

«La Direzione Generale dell’Asl di Foggia aveva già avviato autonomamente una propria indagine interna nell’ambito delle attività di rilevazione presenze. Indagine che aveva portato a provvedimenti disciplinari nei confronti di dodici dipendenti». È quanto comunica la stessa direzione nel commentare l’indagine della Guardia di Finanza sui casi si assenteismo riguardanti i dipendenti della Asl di Foggia. «Di questi provvedimenti - precisa la direzione dell’Asl - alcuni si sono concretizzati in sanzioni disciplinari, altri sono stati sospesi in attesa dell’esito dell’inchiesta della finanza». La Direzione Generale esprime la massima fiducia nell’operato delle forze dell’ordine e della magistratura, e annuncia che «sarà dato corso, con assoluta fermezza, a tutti gli adempimenti amministrativi e ai provvedimenti previsti, compreso il licenziamento, dove ricorressero i presupposti di legge».

Tra gli otto arrestati e posti ai domiciliari dell’indagine della Guardia di Finanza c'è anche un operatore tecnico dell’Ospedale di San Severo che durante le assenze dal servizio aiutava la moglie nella gestione del bar. Le indagini, partite da una segnalazione a nomina, abbracciano un periodo che va dal 2014 al 2017. Gli otto dipendenti devono rispondere di truffa in danno di ente pubblico.
Su tutti spicca il nome del primario di rianimazione Giuseppe Altieri, già capogruppo del Partito Democratico al consiglio comunale di San Severo fino al 2014. Gli altri dipendenti raggiunti dalla misura cautelare agli arresti domiciliari sono: Valerio Zifaro di 57 anni, Nada Francesca Pennacchia di 46, Antonella Colò di 48, Ciro Lucio Cologno di 52, Francesco Orlando di 63, Donatina Romano di 63 e Michele Sponcichetti di 59. Misura interdittiva della sospensione dal servizio per il dirigente Maurizio Maria Leone di 67. Per altri due dipendenti è stata rigettata la richieste di misura cautelare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie