Domenica 22 Settembre 2019 | 17:59

NEWS DALLA SEZIONE

Giallorossi perono 4-1
Lecce piegato in casa da poker del Napoli: gol di bandiera di Mancosu

Lecce piegato in casa da poker del Napoli: gol di bandiera di Mancosu

 
La sentenza
Matera, mobbing all'ispettorato del lavoro: condanna

Matera, dipendente ispettorato del lavoro vittima di mobbing: condanna

 
in zona cappuccini
Brindisi, cc trovano 2 quintali di marijuana in una casa abbandonata

Brindisi, cc trovano 2 quintali di marijuana in una casa abbandonata

 
nel foggiano
Cerignola, 2 giovani picchiati da sconosciuti in villa comunale: indagano i cc

Cerignola, 2 giovani picchiati da sconosciuti in villa comunale: indagano i cc

 
Serie c
Il Bari cerca la domenica perfetta

Il Bari cerca la domenica perfetta

 
Trasporti
Puglia, treni a 50 all'ora: i soldi per i lavori usati per altro, indagini

Puglia, treni a 50 all'ora: i soldi per i lavori usati per altro, indagini

 
poco dopo le 16
Forte terremoto in Albania, trema anche la Puglia

Due scosse di terremoto con epicentro in Albania, trema anche la Puglia

 
Dai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 

Il Biancorosso

Serie c
Il Bari cerca la domenica perfetta

Il Bari cerca la domenica perfetta

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa sentenza
Matera, mobbing all'ispettorato del lavoro: condanna

Matera, dipendente ispettorato del lavoro vittima di mobbing: condanna

 
FoggiaL'agguato
Foggia, due minori aggrediti alla festa nel parco: un ferito

Foggia, due minori aggrediti alla festa nel parco: un ferito

 
Brindisiin zona cappuccini
Brindisi, cc trovano 2 quintali di marijuana in una casa abbandonata

Brindisi, cc trovano 2 quintali di marijuana in una casa abbandonata

 
LecceSalute
Lecce, allarme melanomi: dal 2003 casi in aumento

Lecce, allarme melanomi: dal 2003 casi in aumento

 
TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 

i più letti

Il colpo di fortuna

Mola, tra i rifiuti trova gratta e vinci fortunato: 100mila euro a ex pescatore

L'uomo, un 50enne col vizio del gioco, aveva l’abitudine di rovistare tra i biglietti buttati nel cestino dagli altri avventori del locale

Mola, tra i rifiuti trova gratta e vinci fortunato: 100mila euro a ex pescatore

BARI - MOLA DI BARI - Una giornata fortunata per un uomo di Mola. È un ex pescatore, sulla cinquantina, con l’abitudine di investire una parte del suo denaro nei gratta e vinci (insomma un ludopatico), che negli ultimi mesi ha coltivato la passione per la raccolta dei tagliandini grattati e lasciati dagli altri giocatori sui tavoli dei bar o nei cestini della carta. Una passione che gli frutta qualche guadagno, visto che solitamente riesce a recuperare, a volte 5 euro a volte 10, quando è fortunato anche 20 euro.

Questa volta, però, la dea bendata ha voluto fargli un grandissimo regalo. L’uomo infatti ha raccolto nella stazione di servizio di via Bari un biglietto della Lotteria istantanea e quando ha controllato i numeri vincenti si è reso subito conto che ce n’era uno che si ripeteva. L’uomo non ci poteva credere. Associata a quel numero, infatti, c’era una vincita importante, ben 100mila euro che uno sbadato giocatore non aveva grattato bene e aveva buttato in un cestino del bar della stazione di servizio, lasciando al destino la sua fortuna. Un vero colpo, di quelli che non cambiano la vita, ma aiutano ad acquistare un po’ di serenità a quest’uomo, un ex pescatore, popolare al mercato ittico, rimasto senza lavoro.

La casistica: sono tante le persone che abitualmente passano in rassegna i tagliandi gettati nei secchi dei bar e delle ricevitorie di Mola. Il fortunato vincitore ha notato che molti giocatori nella foga di grattare non si rendono conto che ci sono i numeri fortunati. In questo caso alcuni chiedono di passarli al lettore per verificare che effettivamente non ci siano vincite, tanti invece li gettano in pochi minuti. Così accade, abbastanza spesso, che qualcuno trovi sui biglietti cestinati come perdenti i numeri per riscuotere la vincita. Solitamente non superano i 20 euro, a volte però ci sono anche premi più ricchi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie