Lunedì 20 Maggio 2019 | 22:23

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

 
La sentenza
Bari, donna morì dopo aver bevuto yogurt: assolto gestore bar

Bari, donna morì dopo aver bevuto yogurt: assolto gestore bar

 
La visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
Lotta alla mafia
Bari, clan Diomede-Mercante e Capriati: al via il processo per 90 affiliati

Bari, clan Diomede-Mercante e Capriati: al via il processo per 90 affiliati

 
La protesta
Flash mob di FI e Dit: «Emiliano rimuova Cassano»

Flash mob di FI e Dit: «Emiliano rimuova Cassano»

 
La tradizione
Trecento bovini dalla Puglia al Molise: ecco la transumanza

Trecento bovini dalla Puglia al Molise: ecco la transumanza

 
L'intervista
Incontri d'autore, Ivana Spagna ospite della «Gazzetta» Segui la diretta

Incontri d'autore, Ivana Spagna ospite della «Gazzetta» Rivedi la diretta

 
Il sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
L'iniziativa
Giovinazzo, riparano una panchina rotta e il sindaco li elogia: «Orgoglioso di voi»

Giovinazzo, riparano una panchina rotta e il sindaco li elogia: «Orgoglioso di voi»

 
La mobilitazione il 21 maggio
Bari, corteo contro Salvini: «Vieni vestito da Zorro»

Bari, al corteo contro Salvini: «Vieni vestito da Zorro». Comparso il primo striscione

 
L'indagine
Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

Bancarotta, l'ex patron del Bari Giancaspro interrogato per 6 ore
Legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

 
BariL'evento
Ecco «Bitonto cortili aperti» con la guida di 800 studenti

Ecco «Bitonto cortili aperti» con la guida di 800 studenti

 
BrindisiL'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
BatSanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
LecceIl sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 

i più letti

La decisione

Regione Puglia vara edizione 3.0 del Reddito di dignità

Sarà possibile consentire le ammissioni d’ufficio a ReD in presenza di specifiche situazioni di fragilità

Reddito dignità, in 36 ore arrivate 1.113 domande

BARI - La Giunta regionale della Puglia ha approvato una delibera per individuare i nuovi target specifici a cui orientare la misura regionale di sostegno al reddito, il Reddito di Dignità (ReD). Lo annuncia la Regione Puglia evidenziando che il 'ReD 3.0' si rivolgerà solo a coloro i quali non abbiano i requisiti per presentare la domanda del Reddito di Cittadinanza, ovvero per i quali il Reddito di Cittadinanza non fornisca risposte adeguate.

Inoltre, in determinati casi, sarà possibile consentire le ammissioni d’ufficio a ReD in presenza di specifiche situazioni di fragilità: per esempio nel caso di un disabile adulto senza supporto familiare, di una donna vittima di violenza e senza nucleo familiare di sostegno, di persone senza dimora o dimora fittizia presso il Comune. La Regione precisa che si è cercato di assumere a riferimento per il 'ReD 3.0' anche altre tipologie di persone che versano in condizione di grave fragilità economica e che - per i requisiti fissati dalla legge sul Reddito di Cittadinanza - sarebbero stati estromessi dal RdC: a parità di Isee pari a 9.360 euro potranno presentare in Puglia la domanda anche coloro che non hanno gli ultimi due anni continuativi di residenza in Italia (come gli immigrati regolarmente soggiornanti, ma anche e soprattutto gli italiani emigrati all’estero che rientrano dopo un periodo di lavoro o una vita trascorsa oltreoceano).

La Giunta pugliese, prosegue la nota, ha scelto di rendere più facile l’accesso e più favorevole la determinazione del contributo economico anche per le famiglie numerose e le famiglie con almeno tre figli minori, che per la scala di equivalenza utilizzata dalla legge e per le modalità di calcolo del beneficio, non avrebbero potuto accedere al RdC ovvero che, pur avendo presentato domanda, si vedono restituire importi ricalcolati davvero bassi.
Tutti coloro che riceveranno il 'ReD 3.0' dovranno svolgere un tirocinio, oppure un lavoro di comunità a beneficio del proprio nucleo, del proprio condominio, del proprio quartiere o della propria comunità di riferimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400