Sabato 16 Gennaio 2021 | 16:18

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

 
dati regionali
Covid in Puglia, 1.123 nuovi casi su 10.600 tamponi: cala indice positività (10,5%): altr1 15 decessi. Da domani «zona arancione»

Covid in Puglia, 1.123 nuovi casi su oltre 10mila test (10,5%) e altri 15 decessi. Da domani si torna in «zona arancione»

 
Serie B
Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

 
Il caso
Sanità, 330 medici pugliesi denunciano: «Negata assenza per maternità a rischio»

Sanità, 330 medici pugliesi denunciano: «Negata assenza per maternità a rischio»

 
Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
post ordinanza
Puglia, «scuola a richiesta»: sindacati preoccupati per scelte Regione

Puglia, «scuola a richiesta»: sindacati preoccupati per scelte Regione

 
dati regionali
Covid in Basilicata, altri 2 decessi e 89 nuovi contagi (su 790 tamponi): tasso di positività all'11,2%

Covid in Basilicata, altri 2 decessi e 89 nuovi contagi (su 790 tamponi): tasso di positività all'11,2%

 
la speranza
Xylella e tecnologia: il batterio sfidato dalle nanocapsule hi-tech

Xylella e tecnologia: il batterio sfidato dalle nanocapsule hi-tech

 
la decisione
Elezioni Puglia, parità di genere. Tar rigetta ricorso: «Infondata questione legittimità costituzionale»

Regionali Puglia, Senso Civico e Italia in Comune restano fuori dal Consiglio: «Non hanno superato il 4%»

 
L'emergenza
Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al piano regionale. Si potranno eliminare 5.600 esemplari

Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al piano regionale. Si potranno eliminare 5.600 esemplari

 

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariaccoglienza
Bari, 100 migranti eritrei trasferiti dalla Sicilia al Cara di Palese

Bari, 100 migranti eritrei trasferiti dalla Sicilia al Cara di Palese

 
LecceIl caso
L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Materala ripresa
Matera, dal 18 gennaio riaprono i musei «Ridola» e quello di Palazzo Lanfranchi

Matera, dal 18 gennaio riaprono i musei «Ridola» e di Palazzo Lanfranchi

 
Brindisiindagini dei CC
Oria, vendono assicurazione online ma è una truffa: denunciati tre campani

Oria, vendono assicurazione online ma è una truffa: denunciati tre campani

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 
TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 

i più letti

Atti vandalici

Sassi contro il faro di Trani: sfondate sette vetrate

Sarà presto risistemato e ripulito dalle scritte

Sassi contro il faro di Trani: sfondate sette vetrate

TRANI - Sarà riparato in settimana il faro bianco del Molo Sant’Antuono, vandalizzato nei giorni scorsi a colpi di pietre. I teppisti hanno sfondato sette delle otto vetrate della struttura di segnalazione posta all’ingresso del porto di Trani, ed una pietra è ancora visibile ai piedi di uno dei vetri infranti, mentre le altre si trovano nella cabina che contiene il proiettore intermittente.
Nessuno si è ancora preoccupato di rimuovere i molti frammenti tuttora sparsi al suolo, e che rappresentano un pericolo per i tanti cittadini che si recano sul posto per una passeggiata, soprattutto bambini ma anche animali da passeggio che potrebbero, inavvertitamente, ferirsi in presenza di pezzi di vetro di dimensioni anche particolarmente grandi.
Non sarà possibile indagare per ricercare i responsabili, poiché la zona è tuttora sguarnita di telecamere. L’Ufficio locale marittimo, allo stato, ha semplicemente preso atto del danneggiamento informandone il settore di competenza della Marina militare di Taranto, la Marifari, il cui personale giungerà a Trani nei prossimi giorni per la sostituzione dell’intera vetrata, probabilmente con un’altra fatta di materiale infrangibile.

Le telecamere, in ogni caso, non dovrebbero tardare a giungere, secondo un programma di potenziamento della video sorveglianza delle aree demaniali marittime già predisposto da Regione Puglia e Capitaneria di porto e da attuarsi in due successivi lotti di lavori, da completarsi entro il 2019. Allo stato le telecamere sono presenti fino alla tra via Banchina al porto e via Statuti marittimi e, a breve, dovrebbero estendersi lungo la stessa via Statuti Marittimi fino a piazza Quercia. Nel frattempo, però, la città fa i conti con un altro brutto episodio di vile aggressione al suo patrimonio. [n. aur.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie