Sabato 06 Giugno 2020 | 04:41

NEWS DALLA SEZIONE

Emergenza Taranto
Arcelor Mittal presentato al Governo nuovo piano industriale: 3300 esuberi

Arcelor Mittal presentato al Governo nuovo piano industriale: 3300 esuberi

 
l'iniziativa
Puglia, liberi professionisti penalizzati da Covid: pronta misura «Start» per 125 milioni

Puglia, liberi professionisti penalizzati da Covid: pronta misura Start da 125 milioni

 
la decisione
Puglia, consegna medicinali in farmacie per malati gravi. Anelli: «Ottima scelta della Regione»

Puglia, consegna medicinali in farmacie per malati gravi. Anelli: «Ottima scelta della Regione»

 
trasporti
Aggiudicata un’altra gara della nuova linea Napoli–Bari

Aggiudicata un’altra gara della nuova linea Napoli–Bari

 
I dati nazionali
Coronavirus in Italia, altri 518 nuovi casi e 85 morti

Coronavirus in Italia, altri 518 nuovi casi e 85 morti in 24 h

 
Coronavirus
Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

 
I dati
Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

 
mobilità sostenibile
Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali

Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali. Stanziati 13,8 mln dalla Regione

 
I dati
Aeroporti di Puglia, 2019 da record: prima del Covid 19, oltre 8 mln di passeggeri

Aeroporti di Puglia, 2019 da record: prima del Covid 19, oltre 8 mln di passeggeri

 
Il bollettino regionale
Coronavirus Puglia, ancora 5 contagi tra Lecce, Brindisi e Foggia. 7 i decessi

Coronavirus Puglia, 5 contagi su 2471 test e 7 decessi (5 nel Barese): mortalità +11,9% ad aprile

 
Dopo i bandi
Fase 2, FdI Puglia attacca la Regione: «Nel dimenticatoio le agenzie di viaggio»

Fase 2, FdI Puglia attacca la Regione: «Nel dimenticatoio le agenzie di viaggio»

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariAmbiente
Polignano, Parco Costa Ripagnola, ricorso proprietari a Mattarella per annullamento legge istitutiva

Polignano, Parco Costa Ripagnola, ricorso proprietari a Mattarella per annullamento legge istitutiva

 
FoggiaEdilizia
San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

 
Brindisiterapia Covid
Brindisi, al «Perrino» prime 2 donazioni di plasma iperimmune

Brindisi, al «Perrino» prime 2 donazioni di plasma iperimmune

 
LecceCoronavirus
Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

 
Potenzafase 3
Basilicata, piattaforma online per autosegnalazioni di lucani che tonano in regione

Basilicata, piattaforma online per autosegnalazioni di lucani che tornano in regione

 
BariI dati
Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

 
Tarantomobilità sostenibile
Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali

Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali. Stanziati 13,8 mln dalla Regione

 

i più letti

La mobilitazione

Borgo Mezzanone, in 50 bloccano strade con cassonetti per protesta: «Crollano le case»

Le famiglie residenti nel piccolo borgo hanno bloccato strade con cassonetti rifiuti

Cara di Borgo Mezzanone, arrestato rifugiato

FOGGIA -  Una cinquantina di residenti di Borgo Mezzanone, borgata a pochi chilometri da Foggia, sta bloccando le strade con i cassonetti dei rifiuti per protestare contro le condizioni fatiscenti di una palazzina che, sostengono i manifestanti, «rischia di crollare».

«Era il 1998 quando l’allora sindaco di Foggia, Paolo Agostinacchio, sistemò nelle palazzine di Borgo Mezzanone 99 famiglie disagiate - racconta Michele Arcangelo - e abbiamo dei contratti che lo possono dimostrare. Ci dicevano che saremmo dovuti rimanere due anni, poi sono diventati sei. Ed ora siamo ancora qui dopo 21 anni». «Purtroppo - sottolinea - c'è un problema gravissimo, abbiamo una palazzina in via Paolo Borsellino che è diventata inagibile a seguito della rottura di una tubatura della rete fognaria. Le fondamenta sono impregnate d’acqua e c'è il rischio che lo stabile possa crollare».

Nelle palazzine di Borgo Mezzanone, prosegue il giovane, "vivono complessivamente 99 famiglie delle quali 30-40 con regolare contratto, mentre altre sono abusive. Non possiamo abbandonare le altre famiglie aspettando il crollo del palazzo».
Sul luogo della protesta sono intervenuti polizia e carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie