Sabato 19 Gennaio 2019 | 07:36

NEWS DALLA SEZIONE

La città della cultura europea
Tutti i numeri di Matera 2019: 48 mln per 40 settimane di programmazione

Tutti i numeri di Matera 2019: 48 mln per 40 settimane di programmazione

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
La denuncia
Ex Ilva: da domenica raccolta di firme per esposto contro Arcelor Mittal

Ex Ilva: da domenica raccolta di firme per esposto contro Arcelor Mittal

 
A Bari
Giachetti contro Emiliano: «Ha lavorato per distruggere il Pd»

Giachetti contro Emiliano: «Ha lavorato per distruggere il Pd»

 
L'inchiesta
Cloro sporco in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

«Cloro sporco» in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

 
Ferrovie
Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

 
SERIE D
Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

 
L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
La visita
Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

 

L'operazione dei cc

Brindisi, dopo rapina di Oria perquisite 24 abitazioni da 130 carabinieri

Controlli nei quartieri Sant'Elia e Perrino: i militari alla ricerca di armi e stupefacenti dopo una serie di episodi cruenti, fra cui la rapina alla coppia di coniugi nella casa di campagna di Oria

Brindisi, dopo rapina di Oria perquisite 24 abitazioni da 130 carabinieri

BRINDISI - Ventiquattro perquisizioni domiciliari e posti di controllo vengono compiuti da circa 130 Carabinieri a Brindisi dopo i recenti fatti di sangue di cui sono stati vittime un 15enne (sequestrato e picchiato selvaggiamente la sera del 20 dicembre e abbandonato per strada legato) e un 20enne (gambizzato il 6 dicembre). I controlli, disposti dalla Procura brindisina, riguardano anche persone agli arresti domiciliari o sottoposte a misure di prevenzione. Posti di controllo vengono compiuti da ieri sera nei quartieri Sant'Elia e Perrino di Brindisi, che sono cinturati dai militari.

L’episodio più preoccupante della recrudescenza della mala brindisina riguarda proprio l’aggressione, compiuta giovedì scorso, ai danni di un 15enne, pestato e abbandonato legato dagli occupanti di un’auto in via Carducci, nel rione Paradiso. Gli inquirenti sono al lavoro per stabilire se vi sia un legame con le cinque sparatorie registrate in città negli ultimi due mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400