Lunedì 22 Luglio 2019 | 15:42

NEWS DALLA SEZIONE

il più giovane in finale
Mondiali di nuoto, il barese Marco de Tullio: è quinto nei 400 stile libero

Mondiali di nuoto, il barese Marco de Tullio: è quinto nei 400 stile libero

 
Serie c
Scommesse, il Bari è la squadra favorita nei pronostici dei bookmaker

Scommesse, il Bari è la squadra favorita nei pronostici dei bookmaker

 
In via La Piccirella
Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

 
La decisione
S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

 
L'assemblea
Banca Popolare di Bari: i soci approvano il bilancio

Banca Popolare di Bari: i soci approvano il bilancio

 
Al Moscati
Taranto, minaccia infermieri e aggredisce medico in ospedale: denunciato

Taranto, minaccia infermieri e aggredisce medico in ospedale: denunciato

 
Tegola in casa giallorossa
Lecce, Mancosu si infortuna: abbandonato il ritiro

Lecce, Mancosu si infortuna: abbandonato il ritiro

 
Tra Mattinata e Vieste
Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

 
Autoriciclaggio
Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

 
Trasporti
«Estate, solo 2 treni da Barletta a Bari per i pendolari»: scatta la petizione online

«Estate, solo 2 treni da Barletta a Bari per i pendolari»: scatta la petizione online

 
Denuncia di Coldiretti
«False» burrate di Andria vendute online: scattano i controlli

«False» burrate di Andria vendute online: scattano i controlli

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLo spettacolo
Teatro Palazzo: le canzoni più belle dai '60 a oggi raccontate da Boni e Pedrini

Teatro Palazzo: le canzoni più belle dai '60 a oggi raccontate da Boni e Pedrini

 
TarantoAl Moscati
Taranto, minaccia infermieri e aggredisce medico in ospedale: denunciato

Taranto, minaccia infermieri e aggredisce medico in ospedale: denunciato

 
LecceMusica
Ghemon arriva a Pescoluse, unica tappa salentina del rapper

Ghemon arriva a Pescoluse, unica tappa salentina del rapper

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 
BrindisiNel Brindisino
San Donaci, maltratta la moglie malata davanti al figlio minore: arrestato 51enne

San Donaci, maltratta la moglie malata davanti al figlio minore: arrestato 51enne

 
BatDenuncia di Coldiretti
«False» burrate di Andria vendute online: scattano i controlli

«False» burrate di Andria vendute online: scattano i controlli

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 

i più letti

La decisione del Riesame

Clan e scommesse online, Tommy Parisi resta in cella ma non per mafia

I giudici confermano il carcere per il figlio di Savinuccio ma escludono l'aggravante mafiosa

tommy parisi

BARI - Le attività dei centri scommesse riconducibili a Tommy Parisi, il figlio cantante del boss del quartiere Japigia di Bari Savinuccio, non avrebbero alcuna relazione con la mafia. Il Tribunale del Riesame di Bari, pur confermando il carcere per il figlio del capo clan, ha parzialmente accolto il ricorso della difesa, escludendo l'aggravante mafiosa.

Tommy fu arrestato il 16 novembre scorso dopo due giorni di latitanza nell’ambito dell’indagine della Dda di Bari sulla presunta gestione di un giro si scommesse on line illegali che il 14 novembre ha portato in carcere altre 21 persone.

A Tommy Parisi, indagato per trasferimento fraudolento di beni con l’aggravante mafiosa, la Procura di Bari contesta di aver intestato fittiziamente a quattro prestanome altrettanti centri scommesse con sede a Bari e in provincia. I giudici del Riesame hanno condiviso la tesi difensiva, rappresentata dall’avvocato Nicola Lerario, sulla estraneità delle presunte attività imprenditoriali illecite rispetto a quelle del clan Parisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie