Lunedì 20 Maggio 2019 | 19:24

NEWS DALLA SEZIONE

La visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
Lotta alla mafia
Bari, clan Diomede-Mercante e Capriati: al via il processo per 90 affiliati

Bari, clan Diomede-Mercante e Capriati: al via il processo per 90 affiliati

 
La protesta
Flash mob di FI e Dit: «Emiliano rimuova Cassano»

Flash mob di FI e Dit: «Emiliano rimuova Cassano»

 
La tradizione
Trecento bovini dalla Puglia al Molise: ecco la transumanza

Trecento bovini dalla Puglia al Molise: ecco la transumanza

 
L'intervista
Incontri d'autore, Ivana Spagna ospite della «Gazzetta» Segui la diretta

Incontri d'autore, Ivana Spagna ospite della «Gazzetta» Rivedi la diretta

 
Il sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
L'iniziativa
Giovinazzo, riparano una panchina rotta e il sindaco li elogia: «Orgoglioso di voi»

Giovinazzo, riparano una panchina rotta e il sindaco li elogia: «Orgoglioso di voi»

 
La mobilitazione il 21 maggio
Bari, corteo contro Salvini: «Vieni vestito da Zorro»

Bari, al corteo contro Matteo Salvini: «Vieni vestito da Zorro»
Comparso il primo striscione

 
L'indagine
Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

Bancarotta, l'ex patron del Bari Giancaspro interrogato per 6 ore
Legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

 
Le dichiarazioni
Lecce in serie A, presidente Sticchi Damiani: «Promozione inaspettata»

Lecce in serie A, Sticchi Damiani: «Promozione inaspettata»

 
L'allarme
Coldiretti: «La Xylella è arrivata nel Tarantino, primi ulivi infetti»

Coldiretti: «La Xylella è arrivata nel Tarantino, primi ulivi infetti»

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
BatSanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
BariElezioni in vista
Comunali a Bari, Sasso: Lega toglierà il silenziatore a Di Rella

Comunali a Bari, Sasso: «Salvini toglierà il silenziatore a Di Rella»

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
TarantoIl caso
Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

 
LecceIl sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 

i più letti

Serie D

Bari, a Messina prima vittoria per 3-0
Esultano i 600 tifosi in trasferta

Due gol al primo tempo, il terzo al secondo su rigore. Floriano è il primo marcatore del campionato

Bari calcio, a Messina dopo 14 anniNotizie e commenti - Diretta dalle 15

I tifosi baresi a Messina

Finisce 3-0 per i biancorossi la prima di campionato in trasferta allo stadio San Filippo di Messina. A segnare la nuova stagione positiva del Bari con due gol nel primo tempo, è stato Floriano (ex del Foggia) al 24' che ha conquistato la palma del primo marcatore di questa stagione calcistica dei galletti. Poco più di 20 minuti dopo, al 45', altro gol grazie ad assist di Floriano che appoggia per Simeri il quale spara un bolide sotto l'incrocio. Alla ripresa, al 35' Bollino salta Genevier che lo atterra rimediando l'ammonizione: il Bari segna dal dischetto con Pozzebon ed è 3-0.

LA PRIMA TRASFERTA- Il Bari oggi torna a Messina dopo 14 anni. Con la squadra siciliana, i biancorossi si sono confrontati in A, B e C. E, adesso,anche nel campionato Dilettanti che per il Bari è un ritorno dopo 65 anni. C'è molta attesa e curiosità per una squadra nuova: tantissimi calciatori senza storie per il grande pubblico, un manipolo di ragazzini e di belle promesse ma anche alcune marpioni del pallone come Brienza (oggi indisponible perchè deve scontare tre turni di squalifica), Di Cesare, Bolzoni, Maurantonio. IL tecnico Cornacchini ha scelto il modulo di riferimento per i galletti il 4-3-3: avrà a disposizione soprattutto gli under.

Nel nuovo stadio San Filippo (il campo da gioco del Messina a partire dall'agosto 2004, data in cui ha sostituito il vecchio Stadio Giovanni Celeste) la capienza di 38.722 posti a sedere è stata ridotta per l'occasione: ci saranno al seguito dei biancorossi oltre 600 tifosi baresi. La Gazzetta seguirà la partita con una diretta web: dalle formazioni, alle azioni più interessanti, ai commenti riepilogativi dopo il primo e il secondo tempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400