Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 16:18

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

 
Inchiesta da Lecce
Trani, magistrati arrestati: «Savasta modificò video per incastrare i cc»

Trani, magistrati arrestati: «Savasta modificò video per incastrare i cc»

 
Nel Foggiano
Robot umanoidi negli ospedali: parte sperimentazione a S.Giovanni Rotondo

Robot umanoidi negli ospedali: parte sperimentazione a S.Giovanni Rotondo

 
Dai cc forestali
Campo volo elicotteri a Ostuni vicino a ulivi e costa: sequestrato

Campo volo elicotteri a Ostuni vicino a ulivi e costa: sequestrato

 
In mattinata
Allarme bomba, evacuato tribunale Bari-Bitonto

Bari, sede tribunale di Bitonto, allarme bomba via mail rientrato

 
I fatti a Messina
Scontri tra tifoserie: domiciliari per ultras Bari

Scontri tra tifoserie: domiciliari per ultras Bari

 
Il caso nel Leccese
Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

 
Truffa per migliaia di euro
Si fingono dipendenti Inps e truffano anziani a Foggia: arrestati

Si fingono dipendenti Inps e truffano anziani a Foggia: arrestati

 
Nel Foggiano
Creava finte società per non dichiarare al fisco: evasione da 30mln di euro a Cerignola

Creava finte società per non dichiarare al fisco: evasione da 30mln di euro a Cerignola

 
La denuncia
Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

 
Dal Montenegro in Puglia
Contrabbando bionde in Puglia, dopo 25 anni prescritta anche associazione mafiosa

Contrabbando bionde in Puglia, dopo 25 anni prescritta anche associazione mafiosa

 

Il barlettano Dagostino

Fatture false, chiesto processo per re degli outlet in affari con Renzi senior

La Procura di Firenze ha chiesto il rinvio a giudizio per l'imprenditore e altri 5 accusati di evasione fiscale

Inchiesta outlet, il «re» barlettano presenta carte false ai giudici per tornare libero

Il tribunale di Firenze

Il pm Christine von Borries di Firenze ha chiesto all’ufficio gip il processo per il «re degli outlet» Luigi Dagostino e altri cinque indagati nell’inchiesta per evasione fiscale da 3 mln di euro (su Iva e imposte sul reddito) realizzata tramite fatture false per operazioni inesistenti attestate da società in Toscana e in Puglia. Secondo l'accusa, Dagostino, come titolare della società Andi di Figline Valdarno e cancellata nel 2016 dal Registro delle Imprese, recepiva fatture false, accumulando passivi fittizi, da società di Barletta come 'Building &; Engineering', 'Ruggero Rizzitellì ditta individuale, 'Bielle Costruzionì, 'Futura Costruzionì e 'House Builders'. Le fatture erano per lavori edili e noleggio di materiali (tipo ponteggi).

Il pm individua come parti offese l’Agenzia delle Entrate e il manager italo-francese Remì Leonforte. A Luigi Dagostino - in rapporti d’affari con Tiziano Renzi, padre dell’ex premier Matteo - scade oggi la misura cautelare degli arresti domiciliari che era scattata con l’arresto della guardia di finanza del 13 giugno 2018.

Tra gli altri imputati, la richiesta di rinvio a giudizio riguarda l’ex moglie di Dagostino, Maria Emanuella Piccolo, e la compagna dell’imprenditore Ilaria Niccolai, con lui socia al 70% nella Nikila Invest (Dagostino ha il restante 30%). Chiesto il processo anche per il manager, vicino a Dagostino, Amedeo Moretti Cuseri, 33 anni di Castiglion Fibocchi (Arezzo).

Inoltre, in uno stralcio della stessa inchiesta, per un falso verbale di un’assemblea (mai tenuta) della Nikila Invest, il pm ha anche chiesto il processo per il commercialista Federico Ariano e il consulente tributarista Matteo Faggioli, imputati di favoreggiamento reale in concorso. Il falso verbale sarebbe dovuto andare a sostegno di un’istanza di restituzione dell’immobile Villa Banti di Firenze, che era sotto sequestro preventivo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400