Giovedì 18 Luglio 2019 | 15:03

NEWS DALLA SEZIONE

Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 
Maltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
Assenteismo
Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

 
Indagano i cc
Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

 
Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 

Il Biancorosso

Oggi amichevole con la FiorentinaCornacchini darà spazio a tutti

Oggi amichevole con la Fiorentina, Cornacchini darà spazio a tutti

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaNel potentino
Cancellara: durante la festa patronale colpisce uomo in testa con un bastone, arrestato

Cancellara: durante la festa patronale colpisce uomo in testa con un bastone, arrestato

 
LecceL'appuntamento
Aradeo, musica e ospiti in ricordo di Pino Zimba, simbolo della pizzica

Aradeo, musica e ospiti in ricordo di Pino Zimba, simbolo della pizzica

 
MateraNel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
BrindisiNel Brindisino
Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

 
BatIl rogo
Bisceglie, fiamme in un locale della movida: indagini in corso

Bisceglie, fiamme in un locale della movida: indagini in corso

 
FoggiaEmergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

 
TarantoAccordo d'intesa
Arcelor Mittal, da incontro azienda-sindacati nasce task force sicurezza

Arcelor Mittal, da incontro azienda-sindacati nasce task force sicurezza

 

i più letti

In centro scommesse

Torremaggiore, romeno
arrestato dopo una rapina

Un romeno 30enne, Costin Sebastian Onofrei è stato arrestato dai carabinieri a Torremaggiore dopo una rapina in un centro scommesse. L'uomo, travisato e armato di pistola, ha fatto irruzione all’interno del centro scommesse “Eurobet” di Torremaggiore, in via Alfieri, e con la minaccia di usare l'arma ha costretto il titolare dell’attività a consegnargli l’incasso. Per rendere più credibili le proprie minacce, il rapinatore si è anche accanito nei confronti del gestore, scaraventandolo a terra, riuscendo così ad arraffare da dietro il bancone una cassettina in metallo rinforzato, dove erano stati riposti circa 700 euro. Il rapinatore è poi fuggito a piedi per le vie limitrofe, facendo perdere le proprie tracce.

I Carabinieri, oltre ad acquisire nell’immediatezza le dichiarazioni dei testimoni, hanno visionato le immagini del sistema di videosorveglianza dell’esercizio commerciale e di alcuni altri esercizi posti nelle immediate vicinanze, recuperando elementi investigativi di particolare utilità. Dall’esame di tutti gli elementi acquisiti, i militari sono riusciti a identificare l’autore della rapina nel romeno, residente a San Paolo di Civitate.

Lo straniero è stato rintracciato all’interno di un appartamento di Torremaggiore, abitato da due connazionali. I militari hanno quindi effettuato una perquisizione personale dei presenti e del domicilio, rinvenendo la cassetta e il denaro asportati, un passamontagna, una pistola poi risultata una fedele replica, priva di tappo rosso, nonché gli abiti utilizzati dall’Onofrei per commettere la rapina, oltre ad alcune armi bianche illecitamente detenute. Il 30enne è stato arrestato mentre gli altri due connazionali che lo ospitavano sono stati denunciati a piede libero per il reato di favoreggiamento personale, in quanto lo avevano aiutato a sottrarsi alla cattura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie