Martedì 16 Luglio 2019 | 00:23

NEWS DALLA SEZIONE

Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 
Dopo la grandine
Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

 
Il caso
Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

 
Dal gip
Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato per maltrattamenti

Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato

 
il salvataggio
Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

 
Lavoro in campagna
Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

 
Tentata rapina
Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

 
Il rogo
Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

 
Il caso
Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

 
Maltempo
Terza tromba d'aria sul Gargano nel giro di 7 giorni: alberi spezzati e tetti divelti

Terza tromba d'aria sul Gargano nel giro di 7 giorni: alberi spezzati e tetti divelti

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIn via Brancaccio
Lecce, crolla facciata di un palazzo del centro: paura tra i residenti

Lecce, crolla facciata di un palazzo del centro: paura tra i residenti

 
FoggiaIl video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
TarantoLa lettera d'accompagnamento
Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

 
BariNella zona industriale
Bari, rapinano Banca Popolare di Bari: pistole in faccia ai dipendenti

Bari, rapinano Banca Popolare in via Zippitelli: pistole in faccia ai dipendenti

 
PotenzaIl caso
Potenza, falso avvocato andava in udienza e depositava atti: arrestato

Potenza, falso avvocato andava in udienza e depositava atti: arrestato

 
MateraIl caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 
BatArte in cucina
Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

 

i più letti

In carcere a Piacenza

Orta Nova, romeno pesta figli
e tenta di dare fuoco a compagna

L'uomo era già detenuto per un altro episodio: il nuovo ordine di arresto dopo la denuncia della donna. Picchiati anche i bimbi di 6 e 2 anni

violenza donna, stalking

Un’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata eseguita dagli agenti della Casa circondariale di Piacenza nei confronti del cittadino romeno Sumar Costantin, di 22 anni, senza fissa dimora e già detenuto per altri reati, accusato di violenze ai danni della sua compagna e dei due figli, di 6 e 2 anni, avuti dalla donna da una precedente relazione. Le indagini degli agenti della polizia di Stato della questura di Foggia, hanno consentito di appurare, dopo la denuncia della donna, le violenze di Costantin nei confronti della sua compagna, fuggita con i suoi due figli da Orta Nova, dove conviveva in un alloggio di fortuna, a Lecco.

Il 27 maggio scorso la donna è stata notata nella sala d’ attesa della stazione di Lecco dal personale della polizia ferroviaria e gli agenti hanno allertato la Squadra Mobile. La donna presentava vistosi segni di bruciatura sul corpo, ragion per cui è stata trasportata al Pronto Soccorso dove aveva presentato denuncia nei confronti di Constantin, indagato per i maltrattamenti posti in essere nei confronti della compagna e dei figli, e di aver causato ripetutamente nei loro confronti lesioni, anche gravi; colpendoli con calci, pugni e schiaffi e provocando fratture varie, ematomi ed escoriazioni.

E’ accusato anche di aver percosso ripetutamente la donna, anche con un bastone, appiccandole il fuoco sulla sua maglietta, provocandole escoriazioni, ecchimosi e varie altre lesioni. Il Pm contesta a Costantin il delitto di violenza privata per aver costretto la donna a non denunciare le violenze subite da lei e dai figli. L'indagato è già in carcere a Piacenza per aver cosparso uno zio di liquido infiammabile e avergli dato fuoco nel sonno mentre l'uomo dormiva con alcuni parenti, tra i quali anche una ragazzina, rimasta anche lei ferita. Zio e ragazzina sono entrambi ricoverati per ustioni gravi. Il ventiduenne avrebbe deciso di dare alle fiamme lo zio di 35 anni perché quest’ultimo lo aveva accusato di aver molestato la ragazzina di 12 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie