Sabato 20 Luglio 2019 | 15:23

NEWS DALLA SEZIONE

nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
HomeIl caso
Bari, mamma 35enne muore dopo bendaggio gastrico: voleva dimagrire

Bari, mamma 35enne muore dopo bendaggio gastrico: voleva dimagrire

 
Calcio LecceGiallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 
Potenzaeconomia
Da Melfi, allo Jonio a Lauria: la Zes Jonica è realtà

Da Melfi, allo Jonio a Lauria: la Zes Jonica è realtà

 
BrindisiDal 1 settembre
Ostuni dice stop alla plastica nei locali

Ostuni dice stop alla plastica nei locali

 
Foggianel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

Denuncia dei genitori: la vittima sarebbe un 15enne del liceo «Publio Virgilio Marone»

Vico del Gargano, calci e pugni
liceale picchiato dal professore

Vico del Gargano, calci e pugni liceale picchiato dal professore

VICO DEL GARGANO (FOGGIA) - Uno studente di 15 anni, della prima classe del Liceo 'Publio Virgilio Maronè di Vico del Gragano, sarebbe stato picchiato violentemente dal suo professore di matematica, con calci e pugni, riportando ferite che i medici della Casa sollievo della sofferenza di San Giovanni Rotondo hanno giudicato guaribili in 15 giorni.

Sono stati i genitori del ragazzo a denunciare l’accaduto su cui ora indagano i carabinieri del Comando provinciale di Foggia. Secondo quanto accertato sinora, dopo un diverbio tra lo stendenti e il docente, questi avrebbe inseguito il ragazzo nei bagni della scuola dove, dopo aver bloccato la porta, lo avrebbe picchiato fino a che un altro studente è intervenuto per bloccarlo.

Sulla vicenda è intervenuto il coordinatore regionale di Noi con Salvini Puglia, Rossano Sasso, secondo cui «ormai i casi di violenze nelle scuole italiane sono all’ordine del giorno, si parte dai bimbi degli asili e si finisce agli adolescenti. Qui, se i fatti dovessero essere confermati, si va oltre il semplice abuso dei mezzi di correzione, dovremmo parlare di una aggressione vera e propria commessa dall’insegnante». Sasso annuncia che presenterà «una interpellanza alla direzione scolastica regionale per conoscere innanzitutto quali provvedimenti siano stati adottati nei confronti del docente, chiedendo per esempio se quanto accaduto sia stato verbalizzato, se del fatto sia stato informato il Ministero dell’Istruzione».

"Se non dovessimo ricevere risposte - afferma ancora - siamo pronti a presentare una interrogazione parlamentare attraverso i nostri deputati».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie