Martedì 16 Luglio 2019 | 14:02

NEWS DALLA SEZIONE

Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 
Dopo la grandine
Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

 
Il caso
Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

 
Dal gip
Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato per maltrattamenti

Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato

 
il salvataggio
Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

 
Lavoro in campagna
Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

 
Tentata rapina
Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

 
Il rogo
Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

 
Il caso
Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl quartiere Paolo VI
Taranto, spacciava droga in casa: in manette pregiudicato 43enne

Taranto, spacciava droga in casa: in manette pregiudicato 43enne

 
BatIl caso
Bisceglie, in 5 a giudizio per gestione Salsello, Procura di Lecce: «Accertamenti sull'indagine»

Bisceglie, in 5 a giudizio per gestione Salsello, Procura di Lecce: «Accertamenti sull'indagine»

 
FoggiaNel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
LecceIl vertice
Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 
MateraUna coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 

i più letti

«New Gluten World»
migliore innovazione 2015

premio spin-off New Gluten World

FOGGIA - Lo spin-off New Gluten World – costituito dall'Università di Foggia e dal Gruppo Casillo SpA – è la migliore innovazione italiana dell'anno. Trionfo storico al PNI 2015 (Premio nazionale per l'innovazione), prestigioso riconoscimento nato nel 2003 per promuovere e diffondere la cultura d’impresa in ambito accademico, organizzato dall’Associazione italiana degli incubatori universitari – PNICube.
In questi giorni a Rende (Cosenza) si è tenuta la tredicesima edizione del PNI, che ha registrato il successo dello spin-off New Gluten World sia nella categoria scientifica di riferimento (Life Sciences: prodotti e/o servizi innovativi per migliorare la salute delle persone ) sia tra la totalità dei progetti presentati aggiudicandosi il primo premio assoluto (il PNI 2015). Sessantatre i progetti che si contendevano la vittoria finale alla più grande e capillare business plan competition d’Italia, vetrina nazionale a cui New Gluten World arrivava dopo la vittoria nella Start Cup Puglia 2015 (competizione su scala locale organizzata dall'Agenzia regionale per la Tecnologia e l'innovazione della Regione Puglia, che ha sostenuto il progetto quando il Gluten Friendly era in fase di brevettazione).

Alla fine la giuria del PNI, composta da un'ampia e qualificata sintesi tra scienza, ricerca, innovazione e mondo dell'impresa, ha iscritto il nome dell'Università di Foggia nell'albo d'oro di tutti i vincitori dal 2003 ad oggi. All'Università di Foggia – in qualità di Ateneo incubatore del progetto – è stata assegnata la coppa dei campioni d'Italia della competizione che resterà in dotazione a Palazzo Ateneo fino alla prossima edizione del riconoscimento, mentre al New Gluten World è andato un assegno dell'importo di 25.000 euro oltre al vivo e interesse – scientifico ma soprattutto industriale – di tutti gli operatori del settore presenti alla cerimonia di premiazione.

«Sono sinceramente orgogliosa di essere il riferimento di questo straordinario gruppo di lavoro – ha commentato subito dopo la vittoria la prof.ssa Carmen Lamacchia, principale artefice del Brevetto Gluten Friendly e CEO dello spin-off New Gluten World – e sono anche immensamente felice per questo ambitissimo premio. Un premio che ci ripaga di tutti gli sforzi fatti in questi mesi, con immensa fatica e con grande sobrietà scientifica: low profile che abbiamo assunto anche quando i risultati ottenuti dalle ricerche, molto più che lusinghieri, ci inducevano ad essere molto più che ottimisti. Questo premio ci chiarisce, ove mai ve ne fosse stato bisogno, che siamo sulla direzione giusta e che il prossimo passo, al netto di tutte le ultime verifiche procedurali, è quello della industrializzazione dei prodotti che contengono glutine detossificato attraverso il metodo Gluten Friendly. Proprio in questo giorno davvero molto felice, voglio ringraziare chi ha creduto in questo progetto senza mai farmi pesare le lunghe attese e l'entità degli investimenti fatti: innanzi tutto tutta la famiglia Casillo, i fratelli Francesco, Pasquale e Mimmo del Gruppo Casillo SpA, che hanno investito nel Gluten Friendly addirittura quando era sola una valida ipotesi scientifica; quindi il Rettore dell'Università di Foggia prof. Maurizio Ricci, dal quale non ho mai ricevuto né esortazioni né pressioni di alcuna natura. Sono stati loro, oltre alla mia famiglia e al mio gruppo di lavoro, i miei maggiori sostenitori».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie