Domenica 01 Agosto 2021 | 22:16

NEWS DALLA SEZIONE

nel foggiano
I carabinieri salvato il gatto dal fuoco

I carabinieri salvano il gatto dal fuoco

 
le indagini
Rapine a Foggia, due fratelli a domiciliari e terzo in cella

Rapine a Foggia, due fratelli a domiciliari e terzo in cella

 
Serie C
Calcio: giocatore positivo al Covid nel Foggia

Calcio: giocatore positivo al Covid nel Foggia: ritiro blindato

 
Indagini in corso
Foggia, migranti: nigeriano muore dopo una coltellata al braccio

Foggia, migranti: nigeriano muore dopo una coltellata al braccio

 
Istanza al ministero
Foggia, Ufficio del Giudice di Pace di Rodi Garganico: rappresentate le istanze del territorio

Foggia, Ufficio del Giudice di Pace di Rodi Garganico: rappresentate le istanze del territorio

 
L'Irccs di San Giovanni Rotondo
Firmato a Roma il nuovo Protocollo Regione Puglia - Casa Sollievo

Firmato a Roma il nuovo Protocollo Regione Puglia - Casa Sollievo

 
Sicurezza
Aggredito autista bus a Foggia, colpito con una bottiglia

Aggredito autista bus a Foggia, colpito con una bottiglia

 
La nomina
Gargano e Pollino: 8mila ettari delle foreste italiane diventano patrimonio umanità

Gargano e Pollino: 8mila ettari delle foreste italiane diventano patrimonio umanità

 
Il caso
Pendolare della droga arrestato sull'intercity Milano-Lecce

Pendolare della droga arrestato sull'intercity Milano-Lecce

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

 
PotenzaLa curiosità
È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

 
MateraEditoria
Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

 
TarantoEditoria
Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

 
BariIl caso
Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

 
Homeeditoria
Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

 
Foggianel foggiano
I carabinieri salvato il gatto dal fuoco

I carabinieri salvano il gatto dal fuoco

 
Batcontrolli sul litorale
Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

 

i più letti

Lotta al randagismo

Gli studenti diventano Guardie zoofile del Parco del Gargano

La cerimonia a Monte Sant'Angelo con la consegna di 425 tesserini

Gli studenti diventano Guardie zoofile del Parco del Gargano

Monte Sant'Angelo - La lotta contro il randagismo coinvolge tremila studenti e alla fine del percorso a 425 di loro viene consegnato il tesserino di «Guardie zoofile del parco nazionale del Gargano»

In parallelo all’azione di contrasto al randagismo canino nell’area protetta del Parco del Gargano (attraverso operazioni di sterilizzazione), svolta sul campo grazie al coordinamento tra l’Ente Parco Nazionale del Gargano e la ASL Foggia, il Coordinamento delle Associazioni Animaliste della Provincia di Foggia e al contributo delle Forze dell’Ordine territoriali, è stata sviluppata una capillare e adeguata campagna di sensibilizzazione nelle scuole.


La consegna del tesserino ha suggellato la seconda delle tre fasi del progetto «ConFido in te». La cerimonia si è tenuta 
nella Foresta Umbra, presso la Caserma dei Carabinieri Forestali – Reparto UTB- alla presenza di alcuni amministratori in rappresentanza della Comunità del Parco, di una folta platea di docenti e studenti, molti dei quali accompagnati dalle loro famiglie.


Con il giuramento davanti ai rappresentanti delle Istituzioni locali, le neonate sentinelle del
territorio in difesa degli animali (e dell’ambiente) si sono prese l’impegno - solenne e gravoso - di
proteggere, sempre e comunque, gli animali. Per arrivare a fregiarsi dell’agognato tesserino, i ragazzi hanno studiato la normativa che regola e disciplina la tutela degli animali e seguito corsi di formazione con i volontari del Coordinamento e
con le Forze dell’Ordine.


«Sono convinto – ha dichiarato soddisfatto il presidente Pazienza- che dopo essere stati
adeguatamente informati e motivati, le giovani guardie zoofile sapranno al meglio interpretare il
ruolo di “presidio territoriale” per la tutela degli animali e, più, in generale dell’ambiente oltre ad
affiancare l’azione della Forze di PS e delle associazioni dedicate a questi importante tema».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie