Venerdì 30 Luglio 2021 | 11:33

NEWS DALLA SEZIONE

Istanza al ministero
Foggia, Ufficio del Giudice di Pace di Rodi Garganico: rappresentate le istanze del territorio

Foggia, Ufficio del Giudice di Pace di Rodi Garganico: rappresentate le istanze del territorio

 
L'Irccs di San Giovanni Rotondo
Firmato a Roma il nuovo Protocollo Regione Puglia - Casa Sollievo

Firmato a Roma il nuovo Protocollo Regione Puglia - Casa Sollievo

 
Sicurezza
Aggredito autista bus a Foggia, colpito con una bottiglia

Aggredito autista bus a Foggia, colpito con una bottiglia

 
La nomina
Gargano e Pollino: 8mila ettari delle foreste italiane diventano patrimonio umanità

Gargano e Pollino: 8mila ettari delle foreste italiane diventano patrimonio umanità

 
Il caso
Pendolare della droga arrestato sull'intercity Milano-Lecce

Pendolare della droga arrestato sull'intercity Milano-Lecce

 
Il fatto
Manfredonia, rapinano cartolibreria e minacciano una dipendente

Manfredonia, rapinano cartolibreria e minacciano una dipendente

 
L'incidente
San Severo, scontro tra auto: muore 80enne sbalzato via dall'abitacolo

San Severo, scontro tra auto: 80enne muore sbalzato via dall'abitacolo, ferito gravemente passeggero di 80 anni

 
Decisione del giudice
Foggia, tenta di violentare passanti: arrestato 33enne

Foggia, tenta di violentare passanti: arrestato 33enne

 
cause da accertare
Foggia, incendio distrugge supermercato a San Menaio

Foggia, incendio distrugge supermercato a San Menaio

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVari controlli
Bari, la polizia interrompe concerto non autorizzato di un neomelodico napoletano

Bari, la polizia interrompe concerto non autorizzato di un neomelodico napoletano

 
Lecceil caso
Lecce, mura del borgo antico imbrattate con disegno di spermatozoi

Lecce, mura del borgo antico imbrattate con disegno di spermatozoi

 
TarantoAllarme
Taranto, pensionato esce a piedi da villaggio di Ginosa Marina e scompare

Taranto, pensionato esce a piedi da villaggio di Ginosa Marina e scompare

 
FoggiaIstanza al ministero
Foggia, Ufficio del Giudice di Pace di Rodi Garganico: rappresentate le istanze del territorio

Foggia, Ufficio del Giudice di Pace di Rodi Garganico: rappresentate le istanze del territorio

 
Batcontrolli sul litorale
Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

 
MateraL'allarme
Incendi: fiamme in pineta nel Materano, evacuato campeggio

Incendi: fiamme in pineta nel Materano, evacuato campeggio

 
BrindisiTokyo 2020
Dell'Aquila a Brindisi abbraccia famiglia: «Non vedevo l'ora»

Dell'Aquila a Brindisi abbraccia famiglia: «Non vedevo l'ora»

 
Potenzal'emergenza
Covid: da domani in Basilicata iter per vaccinare i ragazzi

Covid: da domani in Basilicata iter per vaccinare i ragazzi

 

i più letti

Il caso

Vieste, nel centro turistico un autonoleggio dedito alle truffe

La polizia stradale ha denunciato il titolare della società e sequestrato il parco auto

Vieste, nel centro turistico un autonoleggio dedito alle truffe

Vieste - In un centro turistico di Vieste la sede di una attività di autonoleggio con veicoli utilizzati per commettere truffe.

È stato denunciato dalla Polizia stradale di Vieste  un uomo originario di Napoli, titolare di un autonoleggio e compravendita di veicoli. A lui si è arrivati dopo la denuncia di una persona che era rimasta vittima della cosiddetta «truffa dello specchietto».

Risaliti  all'intestatario dell'autovettura con cui era stata commessa la truffa, si è scoperto che apparteneva a una società di autonoleggio con sede all'interno di un centro turistico, cui potevano accedere solo persone autorizzate e quindi non idonea ad ospitare un'attività del genere.

La società aveva la disponibilità di circa 40 veicoli, tutti gravitanti in Campania, ed erano messi a disposizione - sostengono gli investigatori -  di soggetti che le utilizzavano per commettere illeciti amministrativi, quali mancati pagamenti dei pedaggi autostradali, e penali. Il titolare della società è stato quindi denunciato per i reati di truffa ai danni dello Stato e falsità ideologica.

Al Comune di Vieste è stato chiesto di revocare i provvedimenti emanati in favore della società sulla base della falsa documentazione presentata. Disposto pure il sequestro preventivo dei veicoli nella disponibilità dell'impresa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie