Domenica 09 Maggio 2021 | 22:37

NEWS DALLA SEZIONE

Tragedia
Foggia, furgone si ribalta in via Cerignola: morto il conducente

Foggia, furgone si ribalta in via Cerignola: morto il conducente, 4 braccianti feriti

 
Via alla raccolta dei dati
Isolamento e giovani: uno studio del Policlinico Foggia sugli effetti del Covid

Isolamento e giovani: uno studio del Policlinico Foggia sugli effetti del Covid

 
nel foggiano
San Nicandro Garganico, decine di ragazzi al parco dopo le 22, militari intervengono: spintonati e insultati

San Nicandro Garganico, decine di ragazzi al parco dopo le 22, militari intervengono: spintonati e insultati

 
Turismo
Isole Tremiti, vaccinazioni di massa

Isole Tremiti, vaccinazioni di massa

 
nel foggiano
Monte S.Angelo, chi ha soccorso fratello boss Ricucci, ferito a colpi di pistola? Ricerche in corso

Monte S.Angelo, chi ha soccorso fratello boss Ricucci, ferito a colpi di pistola? Ricerche in corso

 
Città invivibile
San Severo, 23enne arrestato dai carabinieri per incendio e spaccio

San Severo, 23enne arrestato dai carabinieri per incendio e spaccio

 
La storia
Foggia, «Licenziato per aver aiutato gli altri»

Foggia, «Licenziato per aver aiutato gli altri»

 
L'inchiesta
«Gli altri comprano? E io rubo», la politica a scrocco di Iaccarino

«Gli altri comprano? E io rubo», la politica a scrocco di Iaccarino

 
Covid
Vaccini: in Puglia l'84,3% delle dosi somministrate

Vaccini: in Puglia l'84,3% delle dosi somministrate

 
Il caso
Foggia, perquisita casa sindaco Landella, nessun documento sequestrato

Foggia, perquisita casa sindaco Landella, nessun documento sequestrato

 

Il Biancorosso

Calcio
Play-off serie B: l'esordio del Bari al San Nicola contro il Foggia

Play-off serie B: l'esordio del Bari al San Nicola contro il Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia
Foggia, furgone si ribalta in via Cerignola: morto il conducente

Foggia, furgone si ribalta in via Cerignola: morto il conducente, 4 braccianti feriti

 
LecceLa tragedia
Lecce, bici contro moto, muore ciclista 72enne. Motociclista positivo a test alcol e droga

Lecce, bici contro moto, muore ciclista 72enne. Motociclista positivo a test alcol e droga

 
TarantoIl futuro della città
Troppi morti a Taranto, Melucci scrive al governo

Troppi morti a Taranto, Melucci scrive al governo

 
BatFesta dell'Europa
«L'Erasmus? Un sogno da vivere», la storia di uno studente di Barletta

«L'Erasmus? Un sogno da vivere», la storia di uno studente di Barletta

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, cancellato il tratturo di accesso alla spiaggia, a Monticelli consorziati sul piede di guerra

Ostuni, cancellato il tratturo di accesso alla spiaggia, a Monticelli consorziati sul piede di guerra

 
MateraVaccini
Matera, il bilancio di AstraNight: solo 250 dosi somministrate, ce n'erano 750

Matera, il bilancio di AstraNight: solo 250 dosi somministrate, ce n'erano 750

 

i più letti

Intervista

Coronavirus, dal Riuniti di Foggia la sperimentazione: «L’ozonoterapia efficace sui malati gravi»

Cinnella (Riuniti di Foggia): «Trattamento ok sul primo paziente, evitata la Rianimazione»

Riuniti Foggia, entro fine maggio graduatoria concorso Operatori socio sanitari

FOGGIA - Ossigeno-ozonoterapia per i malati covid-19, una cura che funziona. Il Policlinico Riuniti di Foggia, unico in Puglia, è inserito nella catena di pochi ospedali nei quali è in corso la sperimentazione. Il trattamento ha dimostrato capacità di migliorare la funzionalità polmonare dei pazienti, senza provocare effetti collaterali. Una pratica rispettosa anche dell’ambiente nel quale si effettua riducendo il rischio di contagio del personale sanitario e diminuendo la carica virale ambientale. «L’applicazione - spiega la professoressa Gilda Cinnella, direttore di Anestesia e Rianimazione dei “Riuniti” - è diretta a pazienti nei quali, per l’infezione, è compromesso in particolare l’apparato respiratorio ed è in atto una “tempesta infiammatoria”. Ozono ed ossigeno possono vantare azione di contrasto dell’infiammazione e della patologia specifica polmonare».

«Nei casi finora trattati - continua la professoressa Ciannella - abbiamo registrato un blocco dello scoscendere della malattia verso la gravità e, quindi, è stata evitata la prevedibile necessità di terapia intensiva. Proprio oggi (ieri, ndr) dopo sei sedute - il numero previsto nel protocollo - è stata dimessa dalla nostra unità un’anziana già fortemente candidata al trattamento di emergenza. Si è registrato un blocco nel prevedibile peggioramento, il miglioramento evidente. Altri pazienti sono alla quinta seduta. Tutti mostrano chiari segni di miglioramento. Modalità di trasmissione dell’infezione e suo meccanismo di azione sono altamente disturbati da questa terapia grazie al potere anti-infiammatorio basato sulla liberazione di citochine dotate di attività immunostimolanti o immunodeprimenti. Si è confermata la nostra previsione: la terapia blocca l’azione del virus, riduce la carica virale in modo tale da spegnere il focolaio infettivo ovviando, così, anche al deficit dell’ossigeno e della funzione polmonare».

L’ozono ha attività antibatterica, antivirale, riduzione della capacità ossidoriduttiva con conseguente calo dell’infiammazione e dello stress ossidativo, che a sua volta danneggia cellule e tessuti e interagisce anche col sistema immunitario. «In realtà - aggiunge il direttore generale dei “Riuniti”, Viangelo Dattoli - le origini della ozonoterapia risalgono a circa 130 anni fa ad opera del medico tedesco Christian Schonbe. La terapia fu utilizzata nella Prima guerra mondiale per salvare i soldati dalla cancrena, per accelerare la guarigione, incrementare il flusso sanguigno locale e soprattutto, sfruttare i suoi effetti anti-infiammatori».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie