Venerdì 13 Dicembre 2019 | 08:24

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Foggiano
San Severo, sorpresi a rubare ne cimitero: ladri messi in fuga

San Severo, sorpresi a rubare nel cimitero: ladri messi in fuga

 
panico nello scalo
Foggia, minaccia passeggeri in stazione con un grosso coltello: arrestato 22enne bulgaro

Foggia, minaccia passeggeri in stazione con un grosso coltello: arrestato 22enne bulgaro

 
Vertice in Prefettura
Foggia, famiglie in container: sindaco firmerà ordinanza sgombero

Foggia, famiglie in container: sindaco firmerà ordinanza sgombero

 
nel centro storico
Foggia: offre alcol a minorenni, sospesa licenza per 3 giorni a titolare «cicchetteria»

Foggia: offre alcol a minorenni, sospesa licenza per 3 giorni a titolare «cicchetteria»

 
San Nicandro Garganico
Pestano due carabinieri nel Foggiano e fuggono: ricercati due uomini

Pestano due carabinieri nel Foggiano e fuggono: una denuncia e un ricercato

 
La sentenza
Foggia, ai bambini: «Sgozzate i miscredenti». Condannato per terrorismo un egiziano

Foggia, ai bambini: «Sgozzate i miscredenti». Condannato per terrorismo un egiziano

 
L'estorsione
Foggia: «Vuoi essere protetto? Dacci 200 euro», 2 arresti

Foggia: «Vuoi essere protetto? Dacci 200 euro», 2 arresti

 
Nel foggiano
volante polizia

San Severo, in fuga per 30 chilometri: aveva eroina nell'auto

 
Festività 2019
Al via il Natale a Foggia con ruota panoramica, pista di pattinaggio e albero illuminato

Al via il Natale a Foggia con ruota panoramica, pista di pattinaggio e albero illuminato

 
L'arresto
Preparavano assalto ad un bancomat a Chieti: in manette 4 foggiani

Preparavano assalto ad un bancomat a Chieti: in manette 4 foggiani

 

Il Biancorosso

serie c
Il Bari senza Di Cesare è una prova di maturità

Il Bari senza Di Cesare è una prova di maturità

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariStalking
Monopoli, stalker evade dai domiciliari e reagisce ai poliziotti: arrestato 46enne

Monopoli, stalker evade dai domiciliari e reagisce ai poliziotti: arrestato 46enne

 
BrindisiIntimidazione
S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto: era del proprietario del cane arso vivo

S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto del proprietario del cane arso vivo

 
LecceDevozione
Lecce, la salma di Mons. Ruppi presto traslata nel Duomo

Lecce, la salma di Mons. Ruppi presto traslata nel Duomo

 
BatLe indagini
Giovani banditi di Barletta in «trasferta» arrestati ad Asti

Giovani banditi di Barletta in «trasferta» arrestati ad Asti

 
PotenzaTecnologia
Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

 
TarantoSS Annunziata
Taranto, il 20 dicembre reparto intitolato a Nadia Toffa

Taranto, il 20 dicembre inaugura il reparto intitolato a Nadia Toffa

 
FoggiaNel Foggiano
San Severo, sorpresi a rubare ne cimitero: ladri messi in fuga

San Severo, sorpresi a rubare nel cimitero: ladri messi in fuga

 
Materanel Materano
Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

 

i più letti

Hanno 31 e 44 anni

Cerignola, picchiano le conviventi (uno la pesta per strada): arrestati due uomini

Il più grande ha anche aggredito uno dei carabinieri intervenuti durante il violento litigio in piazza

Cerignola, picchiano le conviventi (uno la pesta per strada): arrestati due uomini

Due cerignolani di 31 e 44 anni, entrambi vecchie conoscenze delle forze dell'ordine, sono stati arrestati dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia nei confronti delle rispettive conviventi.

Il primo è stato arrestato poco dopo un litigio in casa con la donna che aveva aggredito fisicamente provocandole lesioni in diverse parti del corpo giudicate poi guaribili in cinque giorni. Ai militari intervenuti presso la donna ha raccontato una lunga serie di minacce, violenze psicologiche e fisiche patite per mano del convivente, che l’avevano portata a vivere in uno stato di grave paura e preoccupazione per la propria incolumità fisica. Da qui l'arresto del 31 enne rinchiuso nel carcere di Foggia.

Sempre nella città ofantina, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza un 44enne che nel corso di una lite avvenuta in strada aveva picchiato la sua convivente, poi finita al pronto soccorso. All’arrivo dei militari, che hanno subito
raccolto le dichiarazioni della donna e di alcuni testimoni, ricostruendo poi anche altri episodi di aggressioni subite dalla vittima, il 44enne si è scagliato fisicamente contro un Carabiniere, colpendolo ad una gamba con un calcio, procurando anche a lui una lesione giudicata guaribile in cinque giorni. Immobilizzato il 44enne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. Anche per lui si sono aperte le porte del carcere di Foggia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie