Domenica 05 Luglio 2020 | 22:34

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Femminicidio a Cerignola, una donna uccisa a colpi di pistola

Femminicidio a Cerignola, donna uccisa a colpi di pistola: fermato il marito

 
la «bravata»
S.Severo, schiaffeggiano e minacciano col coltello titolare bar: «Il conto è salato!»

S.Severo, schiaffeggiano e minacciano col coltello titolare bar: «Il conto è salato!»

 
Fine campagna
Foggia, il grano duro di alta qualità, ma allarmano le rese basse

Foggia, il grano duro di alta qualità, ma allarmano le rese basse

 
Il salvataggio
Tartaruga in difficoltà perde uova in mare: visitata nel centro di Manfredonia

Tartaruga in difficoltà perde uova in mare: visitata nel centro di Manfredonia

 
verso il voto
Regionali, sindaco di Lucera si dimette per candidarsi

Regionali, sindaco di Lucera si dimette per candidarsi

 
L'emergenza
Foggia, Task Force Caporalato: 11 arresti in 12 mesi

Foggia, task force Caporalato: 11 arresti in 12 mesi

 
colpo fallito
San Severo, ladri in azione nella notte: tentano di sradicare casseforti a «Ultra Gas»

Foggia, ladri in azione nella notte: tentano di sradicare casseforti a «Ultra Gas»

 
estorsioni in campagna
San Giovanni Rotondo, minaccia agricoltori per imporre egemonia sulla raccolta olive: arrestato 40enne

San Giovanni Rotondo, minaccia agricoltori per imporre egemonia sulla raccolta olive: arrestato 40enne

 
Ambiente
Una manta spiaggiata sulla costa a Vieste

Vieste, una manta gigante spiaggiata morta sulla costa

 
Rilasciato in mare
Manfredonia, piccolo squalo si impiglia nella rete: salvato dai pescatori

Manfredonia, piccolo squalo si impiglia nella rete: salvato dai pescatori

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIn Località Fiumara
Barletta, tragedia in mare 43enne muore dopo aver salvato la figlia

Barletta, tragedia in mare 43enne muore dopo aver salvato la figlia

 
BariPet terapy
Bari, a grande riscossa degli asini

Bari, la grande riscossa degli asini di Lama Balice

 
TarantoIl siderurgico
ArcelorMittal, sindaco di Taranto: «Valutiamo esposto su emissioni»

ArcelorMittal, sindaco di Taranto: «Valutiamo esposto su emissioni»

 
LecceSocial news
Gianni Morandi da Matera a Lecce: continua la vacanza del cantante al Sud

Gianni Morandi da Matera a Lecce: continua la vacanza del cantante al Sud

 
HomeLa tragedia
Femminicidio a Cerignola, una donna uccisa a colpi di pistola

Femminicidio a Cerignola, donna uccisa a colpi di pistola: fermato il marito

 
PotenzaSanità
Potenza, il gioco dell'oca delle prescrizioni: le strutture possono rifiutarle

Potenza, il «gioco dell'oca» delle prescrizioni: le strutture possono rifiutarle

 
MateraIl fenomeno
Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse. Al via gli accertamenti

Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse: al via gli accertamenti

 
BrindisiNel brindisino
Bruciati automezzi di una casa vinicola a Cellino San Marco

Cellino San Marco, bruciati automezzi di una casa vinicola

 

i più letti

Serie D

Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

Uno dei tre dovrà rispondere anche di resistenza e violenza a pubblico ufficiale

Nocerina-Foggia: dopo la rissa, tensione tra i tifosi anche a fine gara

Gli agenti del commissariato di Nocera Inferiore (Salerno) hanno arrestato tre persone per gli scontri avvenuti domenica scorsa all’esterno dello stadio 'San Francescò prima di Nocerina-Foggia, partita valida per il terzo turno del campionato di serie D, girone H. Uno dei tre è ritenuto responsabile anche di resistenza e violenza a pubblico ufficiale per aver provato oggi ad opporsi alle operazioni di arresto, ferendo un agente: Ha riportato una prognosi di dieci giorni il vicequestore del commissariato di Nocera Inferiore (Salerno), Luigi Amato, ferito a un braccio questa mattina durante gli arresti effettuati nell’ambito dell’indagine per gli scontri tra tifosi di Nocerina e Foggia.

A scagliarsi contro di lui è stato il fratello di uno dei due tifosi arrestati per i disordini allo stadio. Il giovane, di età inferiore ai 30 anni, avrebbe provato a opporsi all’arresto del proprio familiare. Trasportato in commissariato, inoltre, si sarebbe rifiutato di farsi foto segnalare, scagliandosi contro un agente e provocandogli contusioni giudicate guaribili in tre giorni. Ritenuto responsabile di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, è stato trasportato in carcere a Salerno.

Gli altri due arrestati, invece, secondo gli investigatori avrebbero preso parte ai disordini tra tifoserie avvenuti domenica scorsa. Si tratta di un 26enne e di un suo coetaneo: il primo, incensurato, avrebbe prima lanciato pietre contro la Polizia e contro i tifosi pugliesi e poi aggredito agenti e sostenitori avversari; al secondo, invece - già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona e per violenza sessuale -, viene contestata la partecipazione alla sassaiola. Per entrambi sono stati disposti gli arresti domiciliari. L’attività investigativa, anche dopo gli arresti odierni, prosegue serrata. I poliziotti di Nocera Inferiore, con l’ausilio dei colleghi di Salerno e Foggia, stanno passando al setaccio le immagini dei sistemi di videosorveglianza per provare a risalire all’identità degli altri facinorosi che hanno seminato il panico sia all’esterno dello stadio San Francesco prima della partita che lungo via Nazionale a Nocera Superiore nel viaggio di ritorno dei tifosi pugliesi.

La Nocerina, intanto, con una nota del presidente Paolo Maiorino, ha preso le distanze da quanto accaduto. «Auspico - ha detto il numero uno del club molosso - una pronta guarigione ai tutori delle forze dell’ordine feriti negli scontri, ci dissociamo da qualsiasi forma di violenza e confidiamo in un tempestivo intervento risolutivo degli organi preposti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie