Venerdì 30 Settembre 2022 | 15:38

In Puglia e Basilicata

Nel Foggiano

Tentò di investire poliziotti e causò rivolta a Borgo Mezzanone: gambiano espulso

Tentò di investire poliziotti e causò rivolta a Borgo Mezzanone: gambiano espulso

È Omar Jallow, 27 anni, considerato il primo colpito dal Decreto Salvini

07 Marzo 2019

Redazione online

Un gambiano di 27 anni, Omar Jallow, è stato arrestato lo scorso 5 ottobre 2018 per aver tentato di investire dei poliziotti durante un controllo a Borgo Mezzanone, nel Foggiano, dopo un inseguimento. il ragazzo era stato poi ammanettato e bloccato a terra, ed era nata una colluttazione tra gli agenti e altri migranti, che avevano colpito con calci e pugni i poliziotti. Avendo il permesso di soggiorno scaduto ed essendosi reso responsabile di altri reati, tra cui ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio e lesioni personali, il gambiano sarà espulso dal territorio nazionale, come stabilito dal Prefetto di Foggia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725