Lunedì 22 Aprile 2019 | 04:52

NEWS DALLA SEZIONE

Spaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
Un 23enne
Cerignola, spacciatore ingoia dosi di coca: è in Rianimazione

Cerignola, spacciatore ingoia dosi di cocaina: finisce in Rianimazione

 
Operazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
Contratto di sviluppo
Distretto agroindustria, Foggia vuole 100 milioni

Distretto agroindustria, Foggia vuole 100 milioni

 
L’operazione della Dia
Mafia e droga, maxi blitz della polizia: arrestati boss del Gargano

Blitz antidroga della polizia: 10 arresti tra cui boss del Gargano

 
Il caso
Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

 
Il 4 maggio
Conte torna in Puglia per 100 anni Bcc di San Giovanni Rotondo

Conte torna in Puglia per 100 anni Bcc di San Giovanni Rotondo

 
Accoglienza
Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

 
Criminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
Operazione dei cc
Monte S.Angelo, pregiudicato morì per faida tra clan: 2 arresti

Monte S.Angelo, pregiudicato morì per faida tra clan: 2 arresti. A indagini collaborò anche carabiniere ucciso

 
Dopo la sparatoria
Cagnano Varano, il carabiniere ferito lascia la terapia intensiva

Cagnano Varano, carabiniere ferito lascia la terapia intensiva: «Perdonare? Non so»

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
BariL'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

L'iniziativa

Università Foggia, un master contro il cyberbullismo

Il corso ha durata annuale e aiuterà anche a combattere le tecnodipendenze

università di foggia

Cos’è più inquietante, più malvagio e più dannoso del bullismo? Senza dubbio il cyberbullismo, che agisce e colpisce in modo subdolo, soggiogando le vittime in un gioco del silenzio che può non essere mai percepito da genitori, insegnanti e quanti, compresi gli amici ed i compagni, potrebbero aiutare chi ne è colpito. Le persecuzioni veicolate dalla rete rientrano nell’ormai vastissimo ambito delle cosiddette dipendenze senza sostanze, vere e proprie schiavitù che possono portare ad un epilogo tragico se non spezzate il prima possibile. Decisivo al riguardo il ruolo di figure dotate di una formazione specifica, quella che può arrivare dal Master di I livello in “Cyberbullismo e tecnodipendenze” dell’Università di Foggia, che ha fissato una nuova data di scadenza per l’ammissione: l’8 marzo 2019. La riapertura dei termini stabilita da UniFg fissa al 22 marzo invece la nuova scadenza per l’immatricolazione.


Il corso di alta formazione, uno dei pochi in Italia nel settore, ha fra gli obiettivi quelli di formare esperti nel campo dei nuovi scenari delle tecnodipendenze e del cyberbullismo, nelle forme di trattamento e di prevenzione e nelle modalità di organizzazione e gestione di servizi ed interventi. Con l’attività formativa si punterà a far raggiungere conoscenze approfondite di tecnodipendenze e cyberbullismo con i loro sviluppi; delle più efficaci forme di prevenzione e di trattamento; degli strumenti idonei e delle pratiche centrate sull’utente ispirate ai principi di efficienza ed efficacia e scientificamente basate. Gli allievi verranno anche formati al possesso di adeguate competenze e strumenti per la promozione di un uso consapevole e responsabile delle tecnologie digitali; allo sviluppo di competenze relazionali; alla conoscenza dell’organizzazione e della gestione dei servizi e degli interventi.


La figura professionale formata dal Master potrà svolgere ruoli di consulenza nella gestione dei comportamenti maladattivi; consulenza nell’uso consapevole delle tecnologie digitali; coordinamento di servizi sulla base dei bisogni degli utenti nel settore delle tecnodipendenze e del cyberbullismo; supervisione dei progetti di intervento assistenziale e socio-sanitario rivolti alle tecnodipendenze e al cyberbullismo; facilitazione nelle relazioni familiari ed extrafamiliari.
Il Master ha durata annuale, 1.500 ore complessive, pari a 60 crediti formativi. Previste esercitazioni, esperienze dirette con stage e prova finale. Il Master è rivolto a tutti coloro che siano in possesso di una laurea di I livello, di una laurea magistrale o conseguita secondo il vecchio ordinamento. Iscrizioni esclusivamente in modalità online, attraverso il portale Esse3 dell'Università degli Studi di Foggia raggiungibile all’indirizzo: https://unifg.esse3.cineca.it/Home.do, entro l’8 marzo 2019. Ulteriori informazioni presso l’Area Didattica e Alta Formazione, Servizio Alta Formazione, telefoni 0881-338312-338352, e-mail: altaformazione@unifg.it.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400