Sabato 20 Luglio 2019 | 17:50

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

 
nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'evento
Barletta, fibrillazione per il Jova Beach Party: sul palco Jovanotti con i Sud Sound System

Barletta, fibrillazione per il Jova Beach Party: sul palco Jovanotti con i Sud Sound System

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeLa tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

 
BariSanità
Asl Bari, liste d'attesa troppo lunghe: da ora si cambia

Asl Bari, liste d'attesa troppo lunghe: da ora si cambia

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
Calcio LecceGiallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 
BrindisiDal 1 settembre
Ostuni dice stop alla plastica nei locali

Ostuni dice stop alla plastica nei locali

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 

i più letti

All'ateneo di Foggia

Ricerca, un indiano scopre microplastiche nel pesce

Un ricercatore straniero studierà nel capoluogo, grazie alla sinergia con l'Istituto Zooprofilattico

Ricerca, un indiano scopre microplastiche nel pesce

Sevi, Fasanella, Decaro (foto Maizzi)

Sarà un giovane laureato indiano in Tecnologie alimentari a testare la presenza delle microplastiche nel pescato dell’Adriatico. Lo farà grazie al dottorato di ricerca nato dalla sinergia tra Istituto Zooprofilattico di Puglia e Basilicata (Izspb) e dipartimento di Agraria dell’Università di Foggia. I risultati della verifica, la prima così vasta e approfondita sull’aspetto più inquietante dell’inquinamento marino, arriveranno fra tre anni. Lo hanno annunciato ieri all’Istituto Zooprofilattico il direttore generale Antonio Fasanella e il presidente dell’Izs (e direttore del dipartimento di Agraria di UniFg), Agostino Sevi. Con loro Giancarlo Colelli, il docente di Agraria di UniFg che coordina il dottorato in Gestione della innovazione nei sistemi agro-alimentari della Regione Mediterranea che accoglierà il nuovo dottorando e Nicola Decaro, docente di Medicina veterinaria a Bari. Particolare curioso, il laureato indiano che arriverà a Foggia ha appreso del dottorato dai social ed è risultato il più qualificato fra quanti hanno presentato domanda per la borsa di studio, confermando un trend che Agraria, specifica Colelli, conosce da tempo: la metà dei propri dottorandi è costituita da laureati stranieri.


Nell’Università del capoluogo di Regione si svolgerà il secondo dei tre dottorati che vede partner Izs e Atenei, quello che approfondirà la questione dell’antibiotico-resistenza. Come ha spiegato il prof. Decaro, coordinatore del dottorato in Sanità animale e zoonosi, sono ormai numerosi i ceppi batterici multiresistenti nell’uomo e questo rende problematico l’utilizzo e l’efficacia degli antibiotici. Il nuovo dottorato isolerà ceppi batterici da uomo e da animale per individuare la strada da percorrere per potenziare il risultato dei farmaci. Analizzerà l’impatto sugli alimenti delle attività industriali petrolifere il dottorato frutto della sinergia tra Izs e Università di Basilicata, regione dove il problema è presente e molto avvertito dalla popolazione.


Nella sede di via Manfredonia dell’Izs è intanto ripresa a pieni giri la produzione del vaccino contro il carbonchio ematico (la malattia provocata dall’antrace negli animali), attività interrotta per qualche anno e ripresa da quando l’Izs, primo fra i dieci Zooprofilattici italiani, si è dotato della certificazione europea guadagnata con un percorso di due anni. Nella stessa officina farmaceutica sarà possibile produrre anche altri vaccini animali commercializzati in Italia e all’estero, grazie ad accordi fra Stati. Di una pericolosa malattia veterinaria, l’afta epizootica, si occuperà infine il meeting internazionale che si terrà a Fasano dal 29 al 31 ottobre, coorganizzato da Izs e Regione Puglia: 260 delegati da 60 Paesi interessati ad un vaccino più efficace, visto che l’afta prevede l’abbattimento di tutti i capi di un allevamento anche per un solo animale malato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie