Lunedì 20 Maggio 2019 | 18:43

NEWS DALLA SEZIONE

La visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
La tradizione
Trecento bovini dalla Puglia al Molise: ecco la transumanza

Trecento bovini dalla Puglia al Molise: ecco la transumanza

 
Indaga la polizia
Foggia, colpi di pistola contro portone, forse dopo lite

Foggia, colpi di pistola contro portone, forse dopo lite

 
Nel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop

 
Nel foggiano
Cagnano Varano, cc ferito dimesso: «Tornerò a lavorare in ricordo collega ucciso»

Cagnano Varano, dimesso collega carabiniere ucciso: «Tornerò a lavorare»

 
In autostrada
Foggia, polstrada sequestra 200 ricci nascosti in auto: denunciato conducente, senza patente

Foggia, 200 ricci nascosti in auto: polizia li sequestra, una denuncia

 
L'episodio
Lucera, incendio distrugge auto di carabiniere

Lucera, incendio distrugge auto di carabiniere

 
Malasanità
Foggia, morì di peritonite a 54 anni, ospedale sotto accusa

Foggia, morì di peritonite a 54 anni, ospedale sotto accusa

 
Magnitudo 2
Piccola scossa di terremoto tra Barletta e Foggia: nessun danno

Piccola scossa di terremoto tra Barletta e Foggia: nessun danno

 
CONTRATTO SVILUPPO
Foggia, Si svuota il portafoglio del «Cis»

Foggia, si svuota il portafoglio del «Cis»

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
BatSanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
BariElezioni in vista
Comunali a Bari, Sasso: Lega toglierà il silenziatore a Di Rella

Comunali a Bari, Sasso: «Salvini toglierà il silenziatore a Di Rella»

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
TarantoIl caso
Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

 
LecceIl sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 

i più letti

All'ateneo di Foggia

Ricerca, un indiano scopre microplastiche nel pesce

Un ricercatore straniero studierà nel capoluogo, grazie alla sinergia con l'Istituto Zooprofilattico

Ricerca, un indiano scopre microplastiche nel pesce

Sevi, Fasanella, Decaro (foto Maizzi)

Sarà un giovane laureato indiano in Tecnologie alimentari a testare la presenza delle microplastiche nel pescato dell’Adriatico. Lo farà grazie al dottorato di ricerca nato dalla sinergia tra Istituto Zooprofilattico di Puglia e Basilicata (Izspb) e dipartimento di Agraria dell’Università di Foggia. I risultati della verifica, la prima così vasta e approfondita sull’aspetto più inquietante dell’inquinamento marino, arriveranno fra tre anni. Lo hanno annunciato ieri all’Istituto Zooprofilattico il direttore generale Antonio Fasanella e il presidente dell’Izs (e direttore del dipartimento di Agraria di UniFg), Agostino Sevi. Con loro Giancarlo Colelli, il docente di Agraria di UniFg che coordina il dottorato in Gestione della innovazione nei sistemi agro-alimentari della Regione Mediterranea che accoglierà il nuovo dottorando e Nicola Decaro, docente di Medicina veterinaria a Bari. Particolare curioso, il laureato indiano che arriverà a Foggia ha appreso del dottorato dai social ed è risultato il più qualificato fra quanti hanno presentato domanda per la borsa di studio, confermando un trend che Agraria, specifica Colelli, conosce da tempo: la metà dei propri dottorandi è costituita da laureati stranieri.


Nell’Università del capoluogo di Regione si svolgerà il secondo dei tre dottorati che vede partner Izs e Atenei, quello che approfondirà la questione dell’antibiotico-resistenza. Come ha spiegato il prof. Decaro, coordinatore del dottorato in Sanità animale e zoonosi, sono ormai numerosi i ceppi batterici multiresistenti nell’uomo e questo rende problematico l’utilizzo e l’efficacia degli antibiotici. Il nuovo dottorato isolerà ceppi batterici da uomo e da animale per individuare la strada da percorrere per potenziare il risultato dei farmaci. Analizzerà l’impatto sugli alimenti delle attività industriali petrolifere il dottorato frutto della sinergia tra Izs e Università di Basilicata, regione dove il problema è presente e molto avvertito dalla popolazione.


Nella sede di via Manfredonia dell’Izs è intanto ripresa a pieni giri la produzione del vaccino contro il carbonchio ematico (la malattia provocata dall’antrace negli animali), attività interrotta per qualche anno e ripresa da quando l’Izs, primo fra i dieci Zooprofilattici italiani, si è dotato della certificazione europea guadagnata con un percorso di due anni. Nella stessa officina farmaceutica sarà possibile produrre anche altri vaccini animali commercializzati in Italia e all’estero, grazie ad accordi fra Stati. Di una pericolosa malattia veterinaria, l’afta epizootica, si occuperà infine il meeting internazionale che si terrà a Fasano dal 29 al 31 ottobre, coorganizzato da Izs e Regione Puglia: 260 delegati da 60 Paesi interessati ad un vaccino più efficace, visto che l’afta prevede l’abbattimento di tutti i capi di un allevamento anche per un solo animale malato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400