Martedì 28 Giugno 2022 | 23:06

In Puglia e Basilicata

CINEMA

La storia dei «salvatori» delle tartarughe di Calimera vince al Festival di Cefalù

La storia dei «salvatori» delle tartarughe di Calimera vince al Festival di Cefalù

Una immagine dal lavoro del Centro Recupero Tartarughe Marine di Calimera

Il «Premio Earth day 2022» va al documentario «Seaturtle watcher» del regista salentino Andrea Fiorito

22 Aprile 2022

Il Festival del cinema di Cefalù assegna il Premio Earth day 2022 al documentario «Seaturtle watcher» del regista Andrea Fiorito, qui sotto nella foto. «Per avere documentato con un film - si legge nella motivazione - la messa in sicurezza di alcuni nidi di tartarughe marine sulle spiagge di Torre San Giovanni in provincia di Lecce. Per le belle immagini con le quali mostra al grande pubblico l’assistenza che per quattro mesi è stata data a 450 piccole tartarughe marine».

I «Seaturtle watchers» sono cinque ragazzi che hanno sostenuto le attività del Centro Recupero Tartarughe Marine di Calimera. Il regista Andrea Fiorito è nato a Casarano nel 1986. Ha studiato produzione musicale e sound design, perfezionando successivamente la sua formazione in cinema documentario presso la Escuela internacional de cine e tv a Cuba dove produce il suo primo documentario «El Polaquito». Dal 2013 lavora a Roma come montatore video prima nella redazione di Aska News e poi per cinque anni nella redazione di Internazionale. Attualmente si occupa di produzione audiovisiva tra Roma e Lecce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725