Sabato 21 Maggio 2022 | 01:43

In Puglia e Basilicata

La curiosità

Covid, neonata ha gli anticorpi grazie al vaccino somministrato alla mamma: primo caso in Salento

Bari, neonato di 48 giorni abbandonato in ospedale perché malato: gara di solidarietà

Il tasso anticorpale riscontrato nella piccola, prelevato dal sangue cordonale, è risultato alto come quello materno e dunque, si spera, ugualmente protettivo

20 Aprile 2021

Redazione online

LECCE - È nata tre settimane fa la prima bambina salentina dotata di anticorpi anti-Covid grazie alla vaccinazione (al terzo trimestre di gravidanza con Pfizer) della madre, medico di 35 anni. Il tasso anticorpale riscontrato nella piccola, prelevato dal sangue cordonale, è risultato alto come quello materno e dunque, si spera, ugualmente protettivo.

«È stata la speranza di proteggere me e mia figlia dal Covid - ha dichiarato Elena Colizzi - a darmi la lucida razionalità di analizzare i benefici cui saremmo andate incontro sia io che la mia bambina grazie alla vaccinazione in gravidanza, in confronto ai possibili rischi». «La dottoressa Colizzi - ha dichiarato il direttore generale della Asl Lecce Rodolfo Rollo - è emblema di una giovane generazione di operatori sanitari che hanno scelto di tornare nella terra d’origine (dall’Emilia Romagna, ndr) per mettere a disposizione delle nostre strutture competenze ed esperienze. Il risultato del test del dosaggio anticorpale della bambina è una bellissima notizia e un messaggio di speranza per il futuro»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725