Venerdì 23 Aprile 2021 | 00:39

NEWS DALLA SEZIONE

Covid
Puglia, il bollettino quotidiano: sono 1.895 i nuovi casi

Puglia, il bollettino quotidiano: sono 1.895 i nuovi casi

 
L'annuncio
Bari, caso Covid fra alunni: chiude scuola per sanificazione

Bari, caso Covid fra alunni: chiude scuola per sanificazione

 
Il bollettino nazionale
Covid in Italia, 13.844 nuovi casi e 364 morti nelle ultime 24 ore

Covid in Italia, 13.844 nuovi casi e 364 morti nelle ultime 24 ore

 
Il virus
Scuola e Covid in Puglia: oltre 1.100 contagi tra alunni dal 6 al 17 aprile

Scuola e Covid in Puglia: oltre 1.100 contagi tra alunni dal 6 al 17 aprile

 
L'emergenza
Prima visita in Puglia per il generale Figliuolo

Prima visita in Puglia per il generale Figliuolo

 
dati regionali
Covid in Puglia, in calo curva contagi (+1141) e indice positività invariato (828%): altri 25 decessi

Covid in Puglia, in calo curva contagi (+1141) e indice positività invariato (8,8%): altri 25 decessi

 
L'intesa
Emergenza Covid, anche medici odontoiatri vaccineranno: accordo con Regione Puglia

Emergenza Covid, anche medici odontoiatri vaccineranno: accordo con Regione Puglia

 
L'emergenza
Bari, video-colloqui con i pazienti ricoverati nei reparti Covid in Fiera

Bari, video-colloqui con i pazienti ricoverati nei reparti Covid in Fiera

 
L'emergenza
Puglia, cala pressione su terapie intensive (44%); nessun miglioramento negli altri reparti

Puglia, cala pressione su terapie intensive (44%): nessun miglioramento negli altri reparti

 

Il Biancorosso

Serie C
Turris e Bari a confronto

Turris e Bari a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
BrindisiCovid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 

i più letti

dati regionali

Covid Puglia, preoccupa crescita curva contagi: oltre 1400 nuovi casi e 32 morti. Tasso positività schizza al 14,29%. Lopalco: «Rt sotto l'1, rischio moderato»

La provincia di bari, anche oggi, è quella con il maggior numero di contagi registrati: 646. Seque il Tarantino con 334

Covid in Puglia, cresce numero contagi (quasi 1500) e 19 decessi: record di test (12mila) e indice di positività 11,85%

In Puglia, secondo gli ultimi dati diffusi nel consueto bollettino regionale, continua a crescere in modo preoccupante la curva dei contagi: nelle ultime 24 ore sono stati registrati stati registrati 1.438 casi positivi (846 in provincia di Bari, 129 in provincia di Brindisi, 92 nella provincia BAT, 147 in provincia di Foggia, 87 in provincia di Lecce, 334 in provincia di Taranto, 2  casi di residenti fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota) su 10.058 test analizzati: il tasso di positività sale al 14,29% (ieri era dell'11%).

In aumento, purtroppo, anche il numero dei morti: oggi sono 32 rispetto ai 29 di ieri. 

Ugualmente in crescita il numero degli attualmente positivi che è 33.806 (+198) mentre il numero dei guariti oggi è di 113.542, +1268 rispetto a ieri. Rimangono per lo più invariati i ricoveri nelle strutture sanitarie pugliesi: 1449 oggi rispetto ai 1448 di ieri.  

Insomma, tutti gli indicatori sembrano essere orientati verso la cosiddetta terza ondata e, a tal riguardo, si è espresso anche il sindaco di Bari, nonchè presidente Anci, Antonio Decaro: «Dalla valutazione dei 21 parametri che verrà fatta domani, capiremo se cambierà il colore della regione e quindi le restrizioni. Di sicuro ci saranno novità sulle scuole, perché anche se non diventeremo sicuramente zona rossa ci saranno restrizioni in alcuni territori, perché c'è il dato nell’ultima settimana dei 250 contagi ogni 100mila abitanti che porterà a delle modifiche».

LE PAROLE DI LOPALCO - «Il valore Rt è ancora inferiore a 1, ma gli indicatori di diffusione del contagio ci pongono in rischio moderato. Dobbiamo aspettare il giudizio della Cabina di regia perché con rischio moderato potremmo essere anche classificati in fascia arancione": lo spiega l'assessore alla Salute della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco in merito alla situazione epidemiologica pugliese. La Puglia è da due settimane in zona gialla, ma il numero dei contagi Covid sta aumentando favorito, come sostengono gli esperti, dal diffondersi della variante inglese. Anche la fondazione Gimbe oggi segnala un incremento settimanale di nuovi casi del 30% rispetto alla settimana scorsa, bisognerà però attendere domani l'esito della riunione della Cabina di regia per capire se la Puglia passerà in zona arancione. 

VACCINI, SCOPPIA LA POLEMICA - «Mi giungono voci di gravissime crepe nel piano vaccinale e in particolare di fatti gravissimi accaduti qui in Puglia». Lo scrive su Fb il segretario del Pd Puglia, onorevole Marco Lacarra

204 CONTAGI TRA BIMBI E RAGAZZI NELLA BAT - In nove Comuni della provincia Barletta-Andria-Trani sono 204 i minorenni attualmente contagiati dal Covid, una impennata che è coincisa con il diffondersi della variante inglese. I dati sono inseriti in un report dell’Asl Bt aggiornato ad oggi, 4 marzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie