Martedì 21 Settembre 2021 | 06:46

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

L'emergenza

Vaccino Covid, in Puglia a gennaio 94mila dosi per la prima tranche

Lo ha comunicato il commissario straordinario per l'emergenza coronavirus Domenico Arcuri durante il vertice della conferenza Stato-Regioni

Vaccini Covid, 100mila pugliesi saranno vaccinati in prima battuta: 11 i centri di stoccaggio

BARI - Alla Puglia sono state assegnate 94.526 dosi di vaccino Covid, il riparto riguarda solo la prima tranche che verrà consegnata, presumibilmente, agli inizi di gennaio dalla casa farmaceutica Pfizer.

E’ quanto ha comunicato oggi alla Regione Puglia il commissario straordinario per l'emergenza coronavirus Domenico Arcuri durante il vertice della conferenza Stato-Regioni. Per primo verranno vaccinati, su base volontaria, i dipendenti degli ospedali e delle Asl, compresi i dipendenti amministrativi, Sanitàservice e personale esterno; ospiti e collaboratori delle Rsa; medici di medicina generale e pediatri di libera scelta.

Sono 11 gli ospedali individuati in Puglia per lo stoccaggio dei vaccini, che devono essere conservati in speciali frigoriferi a meno 80 gradi. Il Policlinico di Bari, che ha cinque frigoriferi che raggiungono quelle temperature, potrebbe essere scelto come centro «hub».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie