Venerdì 05 Marzo 2021 | 20:08

NEWS DALLA SEZIONE

La corsa per i playoff
Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

 
Serie B
Parità (1-1) tra ra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

Parità (1-1) tra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

 
serie b
Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

 
Serie B
Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

 
Serie b
Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

 
giallorossi
Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

 
Serie b
Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

 
Serie B
Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

 
Il post-partita
Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

 
Serie B
Oggi (ore 21) al Via del Mare è di scena l'Ascoli: Corini spinge sull’acceleratore

Sconfitta per il Lecce contro l'Ascoli al Via del Mare: perde 2-1

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
PotenzaL'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
LecceLa curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
FoggiaQuesta sera
Sanremo Giovani, «Rosso Gargano» tifa Gaudiano

Sanremo Giovani, «Rosso Gargano» tifa Gaudiano

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

calcio

Longo non ha dubbi: «Il Lecce sarà grande protagonista in Serie B»

«Corvino e Corini professionisti di altissimo livello. E che colpi sul mercato»

Longo non ha dubbi: «Il Lecce sarà grande protagonista in Serie B»

LECCE - «Vedo un Lecce grande protagonista. Non solo perché si tratta di una grande piazza, ma anche per la maniera nella quale si è mossa la società che, quando ha deciso di sostituire un direttore sportivo come Meluso ed un tecnico come Liverani, che nel Salento hanno fatto molto bene, ha puntato su due professionisti di altissimo livello come Corvino e Corini. A questa considerazione si aggiunge il fatto che, proprio il club salentino, è uno di quelli che si sono mossi di più e meglio sino ad oggi, in un mercato decisamente anomalo sotto molti profili».

Promuove il Lecce, Moreno Longo, che ha centrato il salto dalla B alla A nel 2017/2018, sulla panchina del Frosinone, e che, nella parte finale della scorsa annata agonistica, ha guidato il Torino, in massima serie.

Lei ha diretto Luca Paganini, uno dei nuovi acquisti del Lecce.

«Luca è un calciatore che stimo tantissimo. Ho spesso tentato di averlo nelle formazioni che ho allenato. Sa disimpegnarsi da interno, da esterno o da attaccante, nel centrocampo a 4 come in quello a 5 e nella prima linea a 3. Ha nel suo dna un bottino personale di 5/6 gol a torneo. Inoltre, è un ottimo ragazzo».

Come valuta gli altri volti nuovi?
«Coda è un attaccante di razza, di quelli da doppia cifra in quanto a reti realizzate. Henderson, in B, si è comportato bene con Bari, Verona ed Empoli. Listkowski e Zuta bisognerà attenderli all’impatto con la nuova realtà del calcio italiano. Al di là di chi è arrivato e di chi ancora giungerà, però, il sodalizio salentino può contare sullo zoccolo duro della formazione che è retrocessa dalla A, che dà garanzie».

Si giocherà ancora a porte chiuse. Cosa ne pensa?
«Salterà il fattore campo e ad essere penalizzate saranno quelle compagini che possono contare su una tifoseria calorosa e numerosa. Per il Lecce si tratterà di un handicap».

Che serie B si aspetta?
«Una delle più complicate degli ultimi anni. I club che puntano alla promozione sono tanti, tra quelli retrocessi, alcuni dei neopromossi e quelli che già erano ambiziosi oppure che hanno fatto bene nella passata stagione. La classifica sarà cortissima e si lotterà sul filo del punticino sino all’ultimo turno. Difficilmente potrà registrarsi una fuga come quella del Benevento 2019/2020».
Shakhov, intanto, è stato ceduto all’Aek di Atene.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie