Sabato 06 Marzo 2021 | 16:17

NEWS DALLA SEZIONE

La corsa per i playoff
Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

 
Serie B
Parità (1-1) tra ra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

Parità (1-1) tra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

 
serie b
Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

 
Serie B
Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

 
Serie b
Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

 
giallorossi
Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

 
Serie b
Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

 
Serie B
Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

 
Il post-partita
Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

 
Serie B
Oggi (ore 21) al Via del Mare è di scena l'Ascoli: Corini spinge sull’acceleratore

Sconfitta per il Lecce contro l'Ascoli al Via del Mare: perde 2-1

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariCon la «Uno bianca»
Criminalità, 69 rapine nel Barese in due anni: quattro condanne

Criminalità, 69 rapine nel Barese in due anni: quattro condanne

 
Foggianel foggiano
Coronavirus, assembramenti sul Gargano: multati 28 giovani

Coronavirus, assembramenti sul Gargano: multati 28 giovani

 
PotenzaIndustria
Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

 
LecceDia
Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

Serie A

Lecce calcio, Sticchi Damiani: «Difendere la Serie A a tutti i costi»

Il presidente: "Se si finisse oggi saremmo salvi, ci crediamo e non molliamo"

 Sticchi Damiani

LECCE - Archiviata la quarta sconfitta consecutiva e la fine del girone di andata, con 15 punti all’attivo e la quart'ultima posizione, il presidente del Lecce, Saverio Sticchi Damiani, ha tirato le somme di questo primo scorcio di stagione. «Se il campionato finisse oggi saremo virtualmente salvi - esordisce - anche se veniamo da un periodo negativo di quattro stop consecutivi, che non possiamo far finta di non vedere. Nonostante tutto, a mio avviso, questo girone di andata è stato comunque un successo per una squadra reduce da un doppio salto di categoria». Il presidente, però, non intende nascondere l’attuale realtà: «Ieri a Parma non ho visto una prestazione drammatica, come qualcuno ha cercato di descrivere; di certo non si è vista la reazione necessaria, e questo è un dato oggettivo. Quattro sconfitte di fila posssono accadere in un campionato, ma è necessario non abbattersi, ne arrendersi. Noi come proprietà, io come presidente, giocatori e staff tecnico siamo convinti di potercela giocare fino alla fine. I quattro stop sono anche figli di una situazione contingente legata anche ai tanti infortuni».

Ovvio che il morale non può essere alto, ma Sticchi Damiani non intende fare drammi: «All’inizio del girone di andata c'era un entusiasmo incontenibile, oggi invece mi sembra che qualcuno stia celebrando un funerale a questa squadra. Ripartiamo da questa posizione di classifica, che oggi - ribadisce - ci garantirebbe la salvezza».

Infine un passaggio sul calciomercato in piena evoluzione, e con probabili nuovi arrivi: «Oltre alle operazioni in uscita, condivise da direttore sportivo e allenatore, rispetto alle priorità della squadra e dopo gli arrivi di Donati e Deiola, abbiamo in mente altre tre operazioni, e abbiamo dato la disponibilità al direttore Meluso di andare oltre il budget fissato. Nello specifico arriveranno un centrale difensivo, una mezzala e un trequartista. Non intendiamo mollare di un centimetro e dobbiamo difendere la serie A a tutti i costi». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie