Lunedì 27 Gennaio 2020 | 13:27

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Il Lecce prende tre sberle dal Verona

Il Lecce prende tre sberle dal Verona

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Verona sorpresa, modulo da valutare»

Lecce calcio, Liverani: «Verona sorpresa, modulo da valutare»

 
serie a
Lecce, Saponara sceglie il numero «18»: «Onorato di essere qui»

Lecce, Saponara sceglie il numero «18»: «Onorato di essere qui»

 
Serie A
Verona-Lecce, biglietti limitati per i tifosi salentini

Verona-Lecce, biglietti limitati per i tifosi salentini

 
mercato
Lecce, le armi per la salvezza: ora Liverani può «scegliere»

Lecce, le armi per la salvezza: ora Liverani può «scegliere»

 
mercato
Lecce, capitolo Acquah: dalla Turchia segnali positivi

Lecce, capitolo Acquah: dalla Turchia segnali positivi

 
Serie A
Lecce, ufficializzato l'acquisto di Riccardo Saponara

Lecce, ufficializzato l'acquisto di Riccardo Saponara

 
Calcio serie A
Lecce, Lapadula: «Bene con l'Inter ma a Verona sarà battaglia»

Lecce, Lapadula: «Bene con l'Inter ma a Verona sarà battaglia»

 
serie a
Lecce, brilla capitan Mancosu rincorrendo la salvezza

Lecce, brilla capitan Mancosu rincorrendo la salvezza

 
Serie A
Lecce calcio, il terzino Benzar ceduto al Perugia

Lecce calcio, il terzino Benzar ceduto al Perugia

 
Serie A
Lecce - Inter: il match finisce in pareggio al Via del Mare

Lecce - Inter: il match finisce in pareggio al Via del Mare

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, fiamme e fumo all'ex Ilva, i cittadini fanno esposto a Mittal contro emissioni

Taranto, fiamme e fumo all'ex Ilva, i cittadini fanno esposto a Mittal contro emissioni

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
PotenzaPost elezioni
Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 
BrindisiShoah
Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 

i più letti

Serie A

Lecce calcio, Sticchi Damiani: «Difendere la Serie A a tutti i costi»

Il presidente: "Se si finisse oggi saremmo salvi, ci crediamo e non molliamo"

 Sticchi Damiani

LECCE - Archiviata la quarta sconfitta consecutiva e la fine del girone di andata, con 15 punti all’attivo e la quart'ultima posizione, il presidente del Lecce, Saverio Sticchi Damiani, ha tirato le somme di questo primo scorcio di stagione. «Se il campionato finisse oggi saremo virtualmente salvi - esordisce - anche se veniamo da un periodo negativo di quattro stop consecutivi, che non possiamo far finta di non vedere. Nonostante tutto, a mio avviso, questo girone di andata è stato comunque un successo per una squadra reduce da un doppio salto di categoria». Il presidente, però, non intende nascondere l’attuale realtà: «Ieri a Parma non ho visto una prestazione drammatica, come qualcuno ha cercato di descrivere; di certo non si è vista la reazione necessaria, e questo è un dato oggettivo. Quattro sconfitte di fila posssono accadere in un campionato, ma è necessario non abbattersi, ne arrendersi. Noi come proprietà, io come presidente, giocatori e staff tecnico siamo convinti di potercela giocare fino alla fine. I quattro stop sono anche figli di una situazione contingente legata anche ai tanti infortuni».

Ovvio che il morale non può essere alto, ma Sticchi Damiani non intende fare drammi: «All’inizio del girone di andata c'era un entusiasmo incontenibile, oggi invece mi sembra che qualcuno stia celebrando un funerale a questa squadra. Ripartiamo da questa posizione di classifica, che oggi - ribadisce - ci garantirebbe la salvezza».

Infine un passaggio sul calciomercato in piena evoluzione, e con probabili nuovi arrivi: «Oltre alle operazioni in uscita, condivise da direttore sportivo e allenatore, rispetto alle priorità della squadra e dopo gli arrivi di Donati e Deiola, abbiamo in mente altre tre operazioni, e abbiamo dato la disponibilità al direttore Meluso di andare oltre il budget fissato. Nello specifico arriveranno un centrale difensivo, una mezzala e un trequartista. Non intendiamo mollare di un centimetro e dobbiamo difendere la serie A a tutti i costi». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie