Domenica 17 Novembre 2019 | 23:53

NEWS DALLA SEZIONE

serie a
Lecce, Mancosu pronto per il «suo» Cagliari

Lecce, capitan Mancosu pronto per il «suo» Cagliari

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Con Lazio creato tanto, peccato per gli errori»

Lecce calcio, Liverani: «Con Lazio creato tanto, peccato per gli errori»

 
serie a
Lecce, niente ricorso per gol annullato a Lapadula contro la Lazio

Lecce, niente ricorso per gol annullato a Lapadula contro la Lazio

 
Serie A
Lecce finisce ko all'Olimpico, battuto dalla Lazio 4-2

Lecce finisce ko all'Olimpico, battuto 4-2 da Lazio. «Errore clamoroso su Lapadula» Foto

 
nel corso del match
Lanciò fumogeno verso il campo durante Lecce-Sassuolo: denunciato ultras giallorosso

Lanciò fumogeno verso il campo durante Lecce-Sassuolo: denunciato ultras giallorosso

 
serie a
Lecce, Petriccione: «Contro la Lazio compito difficile»

Lecce, Petriccione: «Contro la Lazio compito difficile»

 
Il caso
Razzismo contro Balotelli, la solidarietà del Lecce in un tweet

Razzismo contro Balotelli, la solidarietà del Lecce in un tweet

 
Serie A
Lecce-Sassuolo 2-2, Berardi firma il pari al Via del Mare

Lecce-Sassuolo 2-2, Berardi firma il pari al Via del Mare

 
serie a
Liverani: «Il Sassuolo mi preoccupa, serve fisicità»

Liverani: «Il Sassuolo mi preoccupa, serve fisicità»

 
Domenica
Lecce, per gara con Sassuolo ancora fermi Majer, Benzar e Farias

Lecce, per gara con Sassuolo ancora fermi Majer, Benzar e Farias

 

Il Biancorosso

serie c
Antenucci e una partita speciale: «Incrocio fra passato e presente»

Bari batte Paganese 1-0. Decide la rete di Antenucci. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa protesta
Mittal, a Taranto sindacati sul piede di guerra: nessuno spegnerà la fabbrica

Mittal, a Taranto sindacati sul piede di guerra: nessuno spegnerà la fabbrica
Voci su blocco uscita dei camion

 
Leccemusica
«Bases», a Lecce la presentazione dell'album del sassofonista Giovanni Chirico

«Bases», a Lecce la presentazione dell'album del sassofonista Giovanni Chirico

 
Barila storia
Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

 
Materail personaggio
Da «Imma Tataranni» al cinema con «Gli uomini d'oro»: il materano Giuseppe Ragone si racconta

Da «Imma Tataranni» al cinema con «Gli uomini d'oro»: il materano Giuseppe Ragone si racconta

 
Foggiadai carabinieri
Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

 
Brindisiin via Longobardo
Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

 
Batnel nordbarese
Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

 
Potenzail personaggio
Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

 

i più letti

Serie A

Lecce calcio, Liverani: «Contro il Milan ci vorrà coraggio e attenzione»

Il tecnico del Lecce: bisogna reagire dopo la sconfitta a Bergamo

Liverani: cercare di trasformare un gruppo in squadra

Il tecnico del Lecce Fabio Liverani

LECCE - Smaltita la sosta per gli impegni europei delle nazionali, il Lecce riprende la corsa affrontando il Milan a San Siro, nel posticipo serale. Il tecnico Fabio Liverani presenta così la gara: «Domani il Milan - dice - andrà affrontato con umiltà, coraggio, attenzione e personalità, cercando di imporre l’identità della nostra squadra. Nei 90 minuti ci saranno dei momenti in cui soffrire, ed altri in cui dovremo essere bravi a fare soffrire loro. Se avremo la forza ed il coraggio di difenderci ed attaccare, potremmo creare dei problemi: solo così sarà possibile ottenere un risultato positivo a San Siro».

La parola d’ordine è cancellare subito la cocente sconfitta subita a Bergamo dove, oltre al risultato, è mancata la prestazione: «Il mio è un gruppo molto intelligente e sensibile - dichiara Liverani -. Possiamo anche perdere come è successo con Inter e Roma, ma non possiamo farlo, invece, come è avvenuto a Bergamo, dove non mi è piaciuto l’atteggiamento: perdere in questo modo non è accettabile». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie