Venerdì 05 Marzo 2021 | 14:05

NEWS DALLA SEZIONE

La corsa per i playoff
Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

 
Serie B
Parità (1-1) tra ra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

Parità (1-1) tra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

 
serie b
Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

 
Serie B
Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

 
Serie b
Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

 
giallorossi
Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

 
Serie b
Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

 
Serie B
Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

 
Il post-partita
Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

 
Serie B
Oggi (ore 21) al Via del Mare è di scena l'Ascoli: Corini spinge sull’acceleratore

Sconfitta per il Lecce contro l'Ascoli al Via del Mare: perde 2-1

 

Il Biancorosso

Serie C
Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL'emergenza
Potenza, inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti: creato ufficio «Servizio Covid-19»

Potenza, inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti: creato ufficio «Servizio Covid-19»

 
LecceEconomia
Le imprese «rosa» del Salento più forti della crisi Covid

Le imprese «rosa» del Salento più forti della crisi Covid

 
BariBlitz della Polizia
Noicattaro, oltre 400 chili di hashish tra aglio e cipolle spagnole: in manette coniugi albanesi

Noicattaro, oltre 400 chili di hashish tra aglio e cipolle spagnole: in manette coniugi albanesi

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 10 ordinanze

 
TarantoOperazione Taros
Taranto, operazione «Taros» dei carabinieri contro la Scu: 16 arresti

Mafia, droga e voto di scambio: blitz dei Cc a Taranto, 16 arresti e 31 indagati
Leporano, soldi per le elezioni 2019 /Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

Serie A

Lecce calcio, Liverani: «Verona è alla nostra portata ma gara sarà difficile»

"La gente ci aiuterà ma prestazione dipende da noi"

Liverani: cercare di trasformare un gruppo in squadra

Il tecnico del Lecce Fabio Liverani

LECCE - «Ci attende una gara difficile perché affronteremo una squadra fisica e rocciosa. Bisognerà capire subito che tipo di partita saremo chiamati ad affrontare: dobbiamo entrare quanto prima nel clima giusto». È il Liverani pensiero alla vigilia dell’esordio casalingo in campionato contro il Verona. «Sarà un incontro diverso rispetto a quello contro l’Inter, soprattutto perché il Verona è una diretta concorrente, è alla nostra portata ed il clima casalingo sarà a noi favorevole. Ma lo stadio dovrà essere uno stimolo, perché la gente non porta punti. Non possiamo prescindere dalla prestazione», prosegue il tecnico.

In chiave formazione come al solito Liverani non si sbottona più di tanto, anche se tutto lascia prevedere il ritorno tra l'undici titolare di capitan Mancosu, e panchina per l'attaccante La Mantia, alle prese in settimana con un fastidio muscolare. Per la corsia destra Benzar appare favorito su Rispoli. «Mancosu e Shakhov - dichiara il mister, hanno una settimana di allenamento in più, anche se nessuno dei due può avere i novanta minuti nelle gambe. Benzar anche è pronto per entrare in campo». Una battuta sul nuovo arrivato Imbula: «Il suo arrivo chiude il cerchio delle caratteristiche per il centrocampo. Avevamo bisogno di un elemento con le sue doti: fisicità, dinamicità ed esperienza», prosegue. Infine un pensiero per gli avversari scaligeri: «Rispetto alla scorsa stagione il Verona ha cambiato tanto, ma soprattutto ha cambiato guida tecnica. Juric - mette in guardia Liverani, ha un’idea di calcio più aggressiva, più duellante e più fisica. E lo abbiamo visto bene nella prima uscita contro il Bologna». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie