Venerdì 17 Gennaio 2020 | 23:23

NEWS DALLA SEZIONE

calciomercato
Lecce, Falco in bilico: emergenza senza fine

Lecce, Falco in bilico: emergenza senza fine

 
mercato
Lecce, le mani su Acquah: un guerriero per Liverani

Lecce, le mani su Acquah: un guerriero per Liverani

 
Serie A
Lecce calcio, Tabanelli passa a titolo definitivo al Frosinone

Lecce calcio, Tabanelli passa a titolo definitivo al Frosinone

 
Serie A
Lecce calcio, Sticchi Damiani: «Difendere la Serie A a tutti i costi»

Lecce calcio, Sticchi Damiani: «Difendere la Serie A a tutti i costi»

 
Serie A
Lecce

Parma batte il Lecce 2-0 e prosegue la corsa alla zona europea

 
serie a
Lecce, addio a La Mantia: attaccante ceduto all'Empoli

Lecce, addio a La Mantia: attaccante ceduto all'Empoli

 
il caso
Lecce, ex bomber Chevanton a processo per evasione di un milione di euro

Lecce, ex Chevanton a processo per evasione di 1mln di euro

 
Calcio
Lecce, arriva dal Cagliari il centrocampista Deiola

Lecce, arriva dal Cagliari il centrocampista Deiola

 
Calcio
Lecce, Babacar, Lapadula e Tabanelli a rischio contro il Parma

Lecce, Babacar, Lapadula e Tabanelli a rischio contro il Parma

 
serie a
Il Lecce vuole Ionita, ma c'è anche un piano B

Il Lecce vuole Ionita, ma c'è anche un piano B

 
serie a
Lecce, dopo la sconfitta con l'Udinese suona l'allarme

Lecce, dopo la sconfitta con l'Udinese suona l'allarme

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Cremonese-Lecce 2-0

Lecce cade a Cremona e incassa due gol in dieci minuti

I giallorossi hanno perso nonostante due occasioni da gol: espulso il portiere

Lecce cade a Cremona e incassa due gol in dieci minuti

LE FORMAZIONI UFFICIALI

CREMONESE: Agazzi, Claiton, Arini, Castrovilli, Strizzolo, Mogos, Migliore, Castagnetti, Caracciolo, Terranova, Carretta. All. Rastelli. A disposizione: Ravaglia, Volpe, Rondanini, Piccolo, Croce, Soddimo, Strefezza, Del Fabro, Emmers, Montalto, Renzetti, Boultam.

LECCE: Vigorito, Petriccione, Tachtsidis, Mancosu, Palombi, Meccariello, La Mantia, Tabanelli, Venuti, Lucioni, Calderoni. All. Liverani. A disposizione: Bleve, Milli, Riccardi, Arrigoni, Tumminello, Haye, Marino, Saraniti, Falco, Felici, Pierno, Majer.

Arbitro: Di Martino di Teramo (assistenti Lanotte di Barletta e Chiocchi di Foligno).

La Cremonese ha battuto 2-0 (0-0) il Lecce in una match della 32/a giornata del campionato di Serie B. Al 19 palo di La Mantia che su cross dalla sinistra colpisce di testa nonostante l’opposizione di due avversari. Al 24 lancio di Terranova, Vigorito esce dall’area ma manca la palla, Strizzolo parte per recuperarla ma viene steso dal portiere che guadagna l’espulsione. Liverani toglie Palombi e inserisce Bleve tra i pali. Poco dopo Agazzi compie un intervento miracoloso su mischia in area e tocco ravvicinato di Meccariello. Lo stesso Meccariello nella ripresa centra il palo con un colpo di testa al 6. Al 22 Cremonese in vantaggio: Castrovilli difende palla sul vertice sinistro dell’area e calcia a giro, Bleve respinge, irrompe Strizzolo e segna. Al 32 il raddoppio. Castrovilli parte centralmente, allarga a destra per Piccolo il cui assist rasoterra pesca Strizzolo che segna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie