Lunedì 18 Marzo 2019 | 22:25

NEWS DALLA SEZIONE

Sfuma il terzo posto
Serie B, il Lecce pareggia a Crotone, finisce 2-2

Serie B, il Lecce pareggia a Crotone, finisce 2-2

 
Serie B
«Ora conta solo vincere il Lecce può mettere lo spettacolo da parte»

«Ora conta solo vincere il Lecce può mettere lo spettacolo da parte»

 
Serie B
Lecce calcio, Liverani: «Il derby è una gara speciale»

Lecce calcio, Liverani: «Il derby è una gara speciale»

 
Serie B
Il Lecce balla in difesa serve svolta immediata

Il Lecce balla in difesa serve svolta immediata

 
Serie B
IL Lecce batte il Verona 2-1Foggia pareggia 2-2 ad Ascoli

IL Lecce batte il Verona 2-1

 
Serie B
Poker del Cittadella al Lecce, finisce 4-1

Poker del Cittadella al Lecce, finisce 4-1

 
Serie B
Lecce calcio, Liverani: «Cittadella squadra fastidiosa»

Lecce calcio, Liverani: «Cittadella squadra fastidiosa»

 
Serie B
Lecce calcio, formalizzato l'acquisto di Zan Majer

Lecce calcio, formalizzato l'acquisto di Zan Majer

 
L'analisi
Lecce scopre nuove «frecce» nella rincorsa verso la A

Lecce scopre nuove «frecce» nella rincorsa verso la A

 
Serie B
Incredibile Lecce, sotto di due gol rimonta e vince 3-2 con Livorno

Incredibile Lecce, sotto di due gol rimonta e vince 3-2 con Livorno

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Lecce calcio

Il Lecce riabbraccia Palombi
l’ex Lazio fiuta il gran rientro

L'attaccante si era infortunato nella sfida di coppa a Genova

Il Lecce riabbraccia Palombil’ex Lazio fiuta il gran rientro

Simone Palombi

LECCE - Dopo un’assenza che durava oramai da sabato 11 agosto, ovvero dalla gara di Coppa Italia disputata dal Lecce a Genova, domani dovrebbe tornare a lavorare con il resto del gruppo l’attaccante Simone Palombi. L’ex Lazio si è bloccato durante il riscaldamento che ha preceduto la partita contro i rossoblù, quando ha accusato una contrattura ad un polpaccio. A distanza di un mese dall’infortunio, è clinicamente guarito, ma dovrà raggiungere pian piano la condizione ottimale. Un vero peccato per il ventiduenne di Tivoli, in quanto è stato uno dei migliori giocatori del Lecce per tutta la fase della preparazione precampionato e proprio lui ha firmato la rete grazie alla quale i giallorossi hanno battuto la FeralpiSalò nel primo match di coppa.

Ieri Palombi ha lavorato ancora in differenziato, come hanno fatto anche il centrocampista Arrigoni e l’attaccante Stefano Pettinari. Il primo ha un doloretto ad un ginocchio ed è stato fermato a titolo precauzionale, ma la sua presenza nella trasferta di sabato prossimo ad Ascoli non sembra essere in dubbio, mentre il secondo è stato alle prese con un affaticamento muscolare e contro la compagine marchigiana sarà al proprio posto.

A parte si è allenato pure il centrale difensivo Riccardi, che sta proseguendo il programma di recupero dopo il grave infortunio che lo ha bloccato nel febbraio scorso, facendogli saltare tutta la parte finale della stagione 2017/2018. Ne avrà almeno per un altro mese e poi dovrà raggiungere lo stato di forma ottimale.

Nella mattinata di ieri, il Lecce ha lavorato all’Acaya Golf Club, dove Liverani ha fatto sostenere ai propri uomini un test contro la formazione Primavera guidata da Sebastiano Siviglia. Il tecnico romano ha schierato due formazioni differenti tra il primo ed il secondo tempo, mischiando i calciatori che sino ad oggi sono scesi in campo dal primo minuto con tutti gli altri. Oggi Franco Lepore e compagni usufruiranno di una giornata di riposo e torneranno ad allenarsi domani pomeriggio, a porte chiuse, all’Acaya Golf Club.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400