Giovedì 23 Gennaio 2020 | 03:00

NEWS DALLA SEZIONE

Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari, gol di Simeri porta biancorossi a meno 6 dalla capolista
Bari-Sicula Leonzio 1-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'incidente nel 2008
Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

 
BariDelitto Sciannimanico
Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

 
FoggiaIl Riesame
Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

 
BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
HomeIntimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

ostuni

Ha truffato 60 persone
con le vendite on line

Chiesto il processo: un giro di affari notevole attraverso le postpay

Ostuni

OSTUNIHa truffato sessantadue persone attraverso false vendite on line. Si tratta dell’ostunese Salvatore Maiorano, di 31 anni, arrestato il 27 aprile dello scorso anno in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla giudice per le indagini preliminari Paola Liaci, su richiesta del pubblico ministero Francesco Carluccio. Nei suoi confronti il pubblico ministero ora ha chiesto il rinvio a giudizio.

I capi di imputazione contestati sono sessantadue truffe e due sostituzioni di persona. In pratica sono stati riuniti i fascicoli che erano sparsi per varie procura d’Italia, aperti seguito delle denunce/querele sporte da persone che aveva pensato di fare un affare acquistando i prodotti, soprattutto telefonini di ultima generazione, offerti on line a prezzi stracciati da un signore inesistente. Come inesistenti erano i prodotti messi in vendita.

A Maiorano gli investigatori sono risaliti seguendo le tracce delle carte Postepay ricaricabili che l’ostunese usava per farsi pagare. Attraverso le consegne effettuate dai postini (che erano del tutto ignari della rete di false vendite) sono arrivati al cuore della truffa. Maiorano, in buona sostanza, metteva in vendita prodotti di alta tecnologia a prezzi convenientissimi. L’interessato effettuava il pagamento versando su una Postepay, una delle tante attivate dall’ostunese con generalità che a persone ignare. Una volta ricevuto il denaro avrebbe dovuto inviare la merce. Merce che, però, non è mai stata invaiata. E così le denunce sono cominciate a fioccare. Sono arrivate dalla Sardegna, Sicilia, Calabria, Puglia, Marche, Lazio, Abruzzo, Liguria, Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia e Friuli Venezia Giulia. In totale, stando al capo di imputazione, Maiorando avrebbe truffato poco meno di quindicimila euro. Truffe compiute, attraverso la pubblicazione di annunci su piattaforme specializzate in vendite on line, tra il 2013 e il 2015 con l’attivazione di ben diciassette Postepay.

Come si diceva l’ostunese è accusato anche di furto di identità perché avrebbe utilizzato per i suoi traffici le generalità di due persone originarie di San Vito dei Normanni ma residenti da tempo in altre regioni. Ed avrebbe utilizzato anche due buche delle lettere utilizzate dall’ostunese, ma intestate singolarmente ed un uomo e ad una donna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie