Sabato 20 Ottobre 2018 | 10:49

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

 
Razzia in via Bastioni
Brindisi, immigrato distrugge vetriauto in sosta in centro: arrestato

Brindisi, immigrato distrugge vetri auto in sosta in ce...

 
Sei denuciati
Latiani, maxi rissa tra 6 giovani:uno ruba il portafogli a un rivale

Latiano, maxi rissa tra 6 giovani: uno ruba il portafog...

 
A Francavilla Fontana
Rapina un bar, minaccia la barista con un sasso e lo lancia sulla vetrina: arrestato

Rapina un bar, minaccia la barista con un sasso e lo la...

 
Ai ferri corti
Brindisi, il sindaco Rossi diffida Versalis e minaccia il fermo dell’impianto

Brindisi, sindaco diffida Versalis e minaccia fermo del...

 
Per una settimana
San Vincenzo De' Paoli, reliquia arriva a Ostuni

San Vincenzo De' Paoli, reliquia arriva a Ostuni

 
Nel Brindisino
Non rispettano l'alt dei cc, inseguimento finisce con 3 tamponamenti: arrestati 2 nomadi serbi

Non rispettano l'alt dei cc, ma tamponano 3 auto: arres...

 
Turismo
Brindisi «dimenticata» alla Fiera di Rimini

Brindisi «dimenticata» alla Fiera di Rimini

 
Nel rione Sant'Elia
Brindisi, incendia l’auto del vicino di casa ma un video lo inchioda: arrestato

Incendia l’auto del vicino, inchiodato da un video

 
Economia
Export brindisino in calo dopo 2 anni di crescita

Export brindisino in calo dopo 2 anni di crescita

 
A Ceglie Messapica
«Tra noi è finita, lasciami in pace»Aggredisce a morsi l'ex moglie

«Tra noi è finita, lasciami in pace». E morde l'ex mogl...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Il processo

Brindisi, processo mazzette
«Sì, diedi i soldi a Consales»

L'imprenditore Screti conferma le accuse contro l'ex primo cittadino che avrebbe intascato una tangente di 10mila euro

Brindisi, processo mazzette«Sì, diedi i soldi a Consales»

Oltre due ore di interrogatorio di Luca Screti, imprenditore di San Pietro Vernotico, titolare della Nubile Srl, società che ai tempi di Cosimo Consales sindaco di Brindisi, gestiva la raccolta dei rifiuti nel capoluogo, nell’udienza di oggi al processo con il rito abbreviato avviato dinanzi al gup Tea Verderosa. «Il sindaco Consales mi chiese del denaro. Gli diedi 10 o 12mila euro che prelevai dal mio conto personale. Non sapevo a cosa gli servisse quel denaro, né sapevo che aveva debiti con Equitalia».

Consales, assieme ad altri, furono arrestati il 6 febbraio 2016 su richiesta del pm Giuseppe De Nozza. L’inchiesta riguardava l’aggiudicazione dell’appalto per 15 anni alla Nubile dell’impianto di Cdr del Comune per l’importo di 176 milioni. Screti finì in carcere, Consales ai domiciliari. Consales affronterà l’interrogatorio nell’udienza del 22 marzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400