Martedì 19 Marzo 2019 | 04:28

NEWS DALLA SEZIONE

In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 
Nel Brindisino
Si addormenta sul bus ubriaco e rifiuta di scendere, nigeriano arrestato a Ceglie Messapica

Si addormenta sul bus ubriaco e rifiuta di scendere, nigeriano arrestato a Ceglie Messapica

 
Nel brindisino
La fortuna bacia Ceglie Messapica: vinti 2,5 mln di euro al 10 e Lotto

La fortuna bacia Ceglie Messapica: vinti 2,5 mln di euro al 10 e Lotto

 
La protesta
Francavilla, via dall'ospedale i distributori di snack abusivi

Francavilla, via dall'ospedale i distributori di snack abusivi

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

vendemmia

Nel Brindisino si prevedono
ottimi calici
per primitivo e negroamaro

Si attende con gli occhi al cielo perché la situazione è mutevole

vendemmia primitivo

BRINDISI - Arrivano le prime stime sulla vendemmia 2017 nel territorio a sud della provincia di Brindisi. Una vendemmia che dovrebbe dare soddisfazione ai produttori e ottimi calici per gli estimatori di vini primitivo e negroamaro.

«In questi giorni ha preso il via la raccolta delle uve bianche, in particolare dello Chardonnay – spiega Salvatore De Luca, viticoltore e presidente della Cantina Sociale “Cellinese” di Cellino San Marco, comune dove tra l’altro riveste la carica di primo cittadino -. Registriamo in generale una produzione di uve in forte calo, con una riduzione compresa tra il 30 e il 50 per cento».

Le rese, dunque, saranno più basse ma in compenso, salvo stravolgimenti dell’ultima ora dovuti ad eventuali condizioni meteo avverse, la qualità sarà maggiore.

È quanto si prevede per la vendemmia nel territorio a sud di Brindisi, dove nei primi giorni di settembre inizierà il taglio delle uve di Negroamaro e di Primitivo.

Per entrambi i vitigni – Primitivo e Negroamaro – si prevedono cali di produzione consistenti a causa della annata siccitosa che si è registrata.

«Le alte temperature di queste settimane su terreni leggeri quali sono i nostri ha pregiudicato seriamente la maturazione dell’uva. L’unico aspetto positivo è che proprio a causa della mancanza di pioggia e di umidità al momento non si registrano grossi problemi di fitopatie»: spiega ancora il presidente della Cantina Sociale “Cellinese” che conta 300 soci, una realtà che cresce e continua ad evolversi con professionalità e tenacia, ma anche con passione ed entusiasmo, alla ricerca di nuove tecniche, senza perdere mai di vista la tradizione e il rispetto per la terra.

Si prospetta, dunque, una vendemmia interessante almeno dal punto di vista qualitativo.

I viticoltori brindisini, però, in questi giorni stanno vendemmiando con gli occhi al cielo. È chiaro che la malaugurata ipotesi di piogge abbondanti in questo periodo o peggio ancora di grandinate creerebbe non pochi problemi alla vendemmia pregiudicando tutto e determinando un ulteriore calo di produzione oltre a quello già consistente che si registra ma anche determinando problemi fitosanitari e di conseguenza pregiudicherebbe la qualità delle uve e del vino.

Il maltempo che ha interessato il Nord Italia nelle scorse settimane, inoltre, ha determinato un aumento di acquisto di uva dalle campagne brindisine da parte di cantine del settentrione. Le gelate e la grandine che si sono registrate nelle regioni del Nord della Penisola stanno determinando un aumento di acquisto di uva dal Brindisino che viene trasferita al Nord – dove la produzione è inferiore - per essere trasformata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400