Martedì 25 Settembre 2018 | 18:35

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

vendemmia

Nel Brindisino si prevedono
ottimi calici
per primitivo e negroamaro

Si attende con gli occhi al cielo perché la situazione è mutevole

vendemmia primitivo

BRINDISI - Arrivano le prime stime sulla vendemmia 2017 nel territorio a sud della provincia di Brindisi. Una vendemmia che dovrebbe dare soddisfazione ai produttori e ottimi calici per gli estimatori di vini primitivo e negroamaro.

«In questi giorni ha preso il via la raccolta delle uve bianche, in particolare dello Chardonnay – spiega Salvatore De Luca, viticoltore e presidente della Cantina Sociale “Cellinese” di Cellino San Marco, comune dove tra l’altro riveste la carica di primo cittadino -. Registriamo in generale una produzione di uve in forte calo, con una riduzione compresa tra il 30 e il 50 per cento».

Le rese, dunque, saranno più basse ma in compenso, salvo stravolgimenti dell’ultima ora dovuti ad eventuali condizioni meteo avverse, la qualità sarà maggiore.

È quanto si prevede per la vendemmia nel territorio a sud di Brindisi, dove nei primi giorni di settembre inizierà il taglio delle uve di Negroamaro e di Primitivo.

Per entrambi i vitigni – Primitivo e Negroamaro – si prevedono cali di produzione consistenti a causa della annata siccitosa che si è registrata.

«Le alte temperature di queste settimane su terreni leggeri quali sono i nostri ha pregiudicato seriamente la maturazione dell’uva. L’unico aspetto positivo è che proprio a causa della mancanza di pioggia e di umidità al momento non si registrano grossi problemi di fitopatie»: spiega ancora il presidente della Cantina Sociale “Cellinese” che conta 300 soci, una realtà che cresce e continua ad evolversi con professionalità e tenacia, ma anche con passione ed entusiasmo, alla ricerca di nuove tecniche, senza perdere mai di vista la tradizione e il rispetto per la terra.

Si prospetta, dunque, una vendemmia interessante almeno dal punto di vista qualitativo.

I viticoltori brindisini, però, in questi giorni stanno vendemmiando con gli occhi al cielo. È chiaro che la malaugurata ipotesi di piogge abbondanti in questo periodo o peggio ancora di grandinate creerebbe non pochi problemi alla vendemmia pregiudicando tutto e determinando un ulteriore calo di produzione oltre a quello già consistente che si registra ma anche determinando problemi fitosanitari e di conseguenza pregiudicherebbe la qualità delle uve e del vino.

Il maltempo che ha interessato il Nord Italia nelle scorse settimane, inoltre, ha determinato un aumento di acquisto di uva dalle campagne brindisine da parte di cantine del settentrione. Le gelate e la grandine che si sono registrate nelle regioni del Nord della Penisola stanno determinando un aumento di acquisto di uva dal Brindisino che viene trasferita al Nord – dove la produzione è inferiore - per essere trasformata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Brindisi, litiga con il vicino e fa fuoco: arrestato per tentato omicidio

Brindisi, litiga con il vicino e fa fuoco: arrestato per tentato omicidio

 
Infarto durante la crociera, passeggero soccorso a Brindisi

Infarto durante la crociera, passeggero soccorso a Brindisi

 
Brindisi, rapina a Bancapulia: è caccia al terzo uomo

Brindisi, rapina a Bancapulia:
è caccia al terzo uomo

 
Fasano, il papà della vittima scrive al pirata della strada: «Uomo senza cuore»

Fasano, il papà della vittima scrive al pirata della strada: «Sei senza cuore»

 
San Pietro Vernotico, fa retromarciacon l'auto: investe e uccide la moglie

San Pietro Vernotico, fa retromarcia con l'auto: investe e uccide la moglie

 
Fasano, travolse e uccise 19enne:si costituisce dopo un mese

Fasano, investì e uccise 19enne: si costituisce dopo un mese

 
Brindisi, 85enne muore travolta dal marito mentre fa manovra

Brindisi, 85enne muore travolta dall'auto del marito 

 
Brindisi, Emiliano attacca Toninelli: «Lo vedo imbambolato»

Brindisi, Emiliano attacca Toninelli: «Lo vedo imbambolato»

 

GDM.TV

Arresti a Foggia e Bari per furti mezzi agricoli: l'operazione

Arresti a Foggia e Bari per furti mezzi agricoli: l'operazione

 
Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 

PHOTONEWS