Giovedì 23 Gennaio 2020 | 09:28

NEWS DALLA SEZIONE

sulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Auto esce fuori strada e finisce contro alberi: grave 18enne di Ostuni

 
Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari, gol di Simeri porta biancorossi a meno 6 dalla capolista
Bari-Sicula Leonzio 1-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisisulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Auto esce fuori strada e finisce contro alberi: grave 18enne di Ostuni

 
Tarantoi fatti a dicembre scorso
Preparavano scontri con la curva del Taranto: 66 Daspo a tifosi della Nocerina

Preparavano scontri con la curva del Taranto: 66 Daspo a tifosi della Nocerina

 
BariDelitto Sciannimanico
Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

 
FoggiaIl Riesame
Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

 
BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

ceglie messapica

Pug bocciato dalla Regione
il Pd chiede le dimissioni

«Avevamo da tempo segnalato l'inadeguatezza dello strumento»

Pug bocciato dalla Regione il Pd chiede le dimissioni

Adele Galetta

CEGLIE - Chiede le dimissioni del Sindaco Luigi Caroli e dell’Assessore all’Urbanistica, Nicola Ricci, il Circolo del PD di Ceglie Messapica, a seguito della bocciatura del Pug da parte della Regione Puglia. “Leggeremo con attenzione le motivazioni della Regione – si legge nella nota del PD – intanto può evidenziarsi, anche per questo profilo, l’inadeguatezza dell’Amministrazione Caroli. Il Partito Democratico aveva sin da subito evidenziato le numerose criticità del Piano e il mancato coinvolgimento delle forze politiche e sociali nella redazione della PUG. Il Circolo del PD aveva costituito un gruppo di lavoro qualificato che aveva analizzato la bozza di Piano e aveva presentato alla Città e all’Amministrazione delle puntuali richieste di modifica ma l’Amministrazione non ci ha ascoltati. Speriamo, quindi, che l’Amministrazione, adesso, si apra ad un confronto vero con le forze sociali, economiche e produttive della Città e chiediamo a tutte le forze di opposizione di intraprendere ogni iniziativa congiunta al fine di concentrare gli sforzi per dotare Ceglie di un PUG all’altezza della situazione.” Secondo quanto riportato nella deliberazione della Giunta regionale n.1100/2017, ci sarebbero una serie di limitazioni di carattere urbanistico e paesaggistico nonché la carenza di parere VAS da parte della Sezione competente regionale ai sensi del D.Lgs. 152/2006 che hanno reso il PUG non attestabile.

La Giunta Regionale, sottolinea nelle oltre 40 pagine, che tutte le definizioni contenute nella NTA (Norme Tecniche Attuazione), sono ritenute in contrasto con quanto stabilito nella D.G.R. 554/2017 “intesa, ai sensi dell’art.8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n.131, tra il Governo, le Regioni e i Comuni del 20 ottobre 2016”. La richiesta di dimissioni viene anche avvallata da Angelo Gasparro, responsabile del movimento politico “La Bussola”, il quale, si augura “che l’Amministrazione trovi rimedio a bloccare le norme di Salvaguardia scattate con la sua approvazione per evitare che si procuri ulteriore danno alla economia della nostra Città”. Prende posizione anche l’On. Nicola Ciracì (Direzione Italia): “Solo incompetenti o in malafede potevano immaginare di realizzare 105 stanze alberghiere tra la città e il Neurolesi in una zona non urbanizzata. Si prenda atto che questo piano e’ strutturalmente sbagliato, non mette al centro della sua politica la riqualificazione, il centro storico, i trulli, le masserie e il paesaggio ma il tentativo dei soliti noti di fare piccola speculazione.”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie