Giovedì 21 Marzo 2019 | 05:17

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Il contenzioso

Rifiuti a Brindisi, il Tar
boccia la ditta «Ecologica»

Rifiuti a Brindisi, il Tarboccia la ditta «Ecologica»

Servizio di raccolta rifiuti: scritto ieri l’ennesimo - forse l’ultimo? - capitolo della “telenovela” che ha come parti in causa il Comune di Brindisi ed Ecologica Pugliese.
Il Tar di Lecce, infatti, ha bocciato il ricorso proposto dall’attuale ditta affidataria dell’appalto (che aveva chiesto l’annullamento della gara biennale vinta da “Ecologica Falzarano”), consegnando così un perfetto “assist” all’Amministrazione, la quale a sua volta, si stima entro un paio di settimane al massimo, darà attuazione ad un accordo - quello con l’azienda subentrante - già scritto e confezionato. Al contempo, scrollandosi di dosso (a Palazzo di Città si spera definitivamente) la tensione legata alla precaria situazione igienico-sanitaria in cui versa il territorio urbano, ormai una vera e propria emergenza.
La bocciatura di “Ecologica” è stata piena, nel senso che i giudici amministrativi hanno definito il ricorso proposto dall’azienda, in parte «inammissibile», in parte «irricevibile» e in altra parte ancora «non fondato». Non solo: il Tar di Lecce ha altresì condannato la ricorrente al pagamento delle spese legali (quantificate in 3mila euro), da versare per metà al Comune e per l’altra metà alla ditta “rivale”.
In conseguenza di ciò, la sindaca Angela Carluccio ha convocato già ieri pomeriggio società uscente ed entrante per sollecitare un celere passaggio di cantiere. «Chiederò all’Ecologia Falzarano - ha detto la sindaca - di adempiere subito a tutti gli obblighi previsti per il subentro e mi appello alla sensibilità dei lavoratori che, in questo periodo di transizione, dovranno sopperire alle fisiologiche difficoltà legate a ogni subentro di ditta. Mi aspetto che sin dal momento del suo insediamento, l’Ecologia Falzarano dia un segnale importante alla città che ha bisogno di tornare ad essere pulita, ordinata e decorosa». [p. potì]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400