Sabato 28 Maggio 2022 | 09:42

In Puglia e Basilicata

Il caso

Brindisi, ruota panoramica in arrivo ma è già polemica sui parcheggi

Brindisi, parcheggio area Flacco

Per fare spazio è stato istituito il divieto di sosta su piazzale Flacco per 4 mesi

10 Maggio 2022

Pierluigi Potì

Brindisi - Conto alla rovescia per la ruota panoramica che, presumibilmente già la prossima settimana (la data dovrebbe essere quella del 14 maggio), verrà installata e sarà operativa su piazzale Lenio Flacco e lì ci rimarrà sino al 16 settembre.

Intanto, però, gli avvisi posizionati ieri mattina nell’area che ospiterà l’attrazione viaggiante, in forza dell’ordinanza dirigenziale all’uopo emanata - e relativi al divieto di transito e sosta per tutti i veicoli - hanno provocato un diffuso disappunto tra i brindisini che, come spesso avviene, hanno espresso sui social critiche, frecciate e sarcasmo all’indirizzo dell’Amministrazione comunale.

Il motivo è sempre lo stesso: decine e decine di parcheggi cancellati per quattro mesi, per buona pace di quanti - tanti - erano soliti utilizzare quegli stalli per raggiungere poi i rispettivi posti di lavoro in uno degli uffici o enti dislocati nelle vicinanze. Un malessere amplificato dal fatto che le alternative offerte, in tema di aree per la sosta, non sono affatto sufficienti e ciò provocherà ulteriori problemi alla circolazione stradale, soprattutto in concomitanza degli eventi estivi che si vivranno a Brindisi (in primis la regata internazionale di vela) e che, solitamente, hanno come location il lungomare Regina Margherita. In tali occasioni, non sarà sufficiente l’ampio piazzale di via Spalato, nè gli altri stalli disseminati lungo via del Mare, spesso pieni già nei giorni feriali (figurarsi quando sono in programma manifestazioni o eventi).

«Varrà la pena sacrificare quell’area di sosta così comoda per tanti brindisini - commentava un utente dei social - per accogliere una ruota panoramica di appena 36 metri di altezza, quando sul Monumento al Marinaio si arriva più su e si ammira uno spettacolo migliore?».

Disappunto e proteste a parte, l’attrazione su piazzale Lenio Flacco sarà fruibile nel giro di pochi giorni, dopo che nei mesi scorsi era arrivato l’ok da parte dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale. Il costo del canone di concessione è di 2.698,75 euro e la struttura occuperà un’area demaniale marittima di complessivi 238 mq, restando attiva per 119 giorni, fino appunto al 16 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725