Domenica 09 Agosto 2020 | 05:29

NEWS DALLA SEZIONE

l'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

 
l'episodio
Brindisi, anziana consegna 650 euro a un falso carabiniere

Brindisi, anziana truffata consegna 650 euro a un falso carabiniere

 
nel Brindisino
Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

 
VIOLENZA
Brindisi, sfregia il marito con l'acido, lei non risponde al Gip

Brindisi, sfregia il marito con l'acido: la donna non risponde al Gip

 
LA TRUFFA
Ceglie Messapica, gli sottraggono la password. Anziano perde 117mila euro

Ceglie Messapica, gli sottraggono la password: anziano perde 117mila euro

 
I DANNI
Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

 
IL DRAMMA
Odissea di un papà: da cinque anni non vede il piccolo

Brindisi, l'odissea di un papà: da cinque anni non vede il suo piccolo

 
LA TRAGEDIA
Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

 
AMBIENTE
Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

 
nel Brindisino
Mesagne, minacce ai genitori: «Soldi per la droga o brucio casa», arrestato 31enne

Mesagne, minacce ai genitori: «Soldi per la droga o brucio casa», arrestato 31enne

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari, scattato il conto alla rovescia presto un summit fra i De Laurentiis

Bari, scattato il conto alla rovescia: presto un summit fra i De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Foggia, travolto ciclista sulla pista ciclabile: finisce in ospedale

Foggia, travolto ciclista sulla pista ciclabile: finisce in ospedale

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

 
TarantoVerso il voto
Regionali 2020, Laricchia (M5s) a Taranto: «Se vinco chiude area a caldo ex Ilva»

Regionali 2020, Laricchia (M5s) a Taranto: «Se vinco chiude area a caldo ex Ilva»

 
Barifase 3
Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

 
Hometrasporti
Lecce-Roma, ad agosto Trenitalia aumenta i «Frecciargento»

Lecce-Roma, ad agosto Trenitalia aumenta i «Frecciargento»

 
PotenzaSERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
MateraL'INTERVISTA
Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

 
BatIL PROGETTO
Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

 

i più letti

l'Incidente

Brindisi, ragazza punta da ago di siringa sulla spiaggia ingombra di detriti

«Se il lido fosse stato ripulito, forse non mi sarei fatta niente»

Siringhe in centro e al parco: è emergenza eroina a Bari

Brindisi - Quando le spiagge libere non vengono pulite con la frequenza assidua che richiede la stagione estiva può capitare di tutto. Anche di pestare una siringa nascosta nella sabbia e di pungersi, con tutti gli annessi rischi di salute.

È accaduto venerdì scorso sull’arenile pubblico che qualche anno fa era meglio conosciuto come Lido Poste ad una ragazza mentre si accingeva a fare ingresso sulla spiaggia. La malcapitata ha involontariamente messo il piede su una siringa che era poco visibile ed evidentemente riposta in verticale, atteso che l’ago è penetrato attraverso la suola della ciabatta indossata dalla ragazza, conficcandosi sotto la pianta del piede. L’incidente ha indotto subito la giovane bagnante a lasciare in fretta e furia zaino e asciugamano, chiedendo ad una coppia lì presente di lanciare un occhio alla roba durante la sua assenza, e a correre subito verso l’infermeria del contiguo stabilimento balneare.

Qui è stata disinfettata a fondo allo scopo di prevenire qualsiasi tipo di guaio. Ma lo spavento è stato davvero tanto e, giustamente, la ragazza si è lamentata per le condizioni in cui si presentava la spiaggia libera, piena non tanto di rifiuti (era stata pulita qualche giorno prima), quanto dei detriti portati nei giorni precedenti sulla sabbia dalle mareggiate provocate dal forte vento di maestrale. «Se chi di dovere avesse provveduto, come era logico che fosse, a pulire il lido - ha detto sconsolata - probabilmente quella siringa non sarebbe rimasta sotto la sabbia. Mi sembra assurdo che i bagnanti debbano stare con questa preoccupazione quando si recano a mare per una gioornata spensierata». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie