Martedì 28 Settembre 2021 | 07:06

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

blue park award

Parchi Blu: oasi Torre Guaceto premiata, tra le 16 aree meglio protette al mondo

È la prima in Italia: le altre si trovano in California, Oceano Indiano, Isole Salomone, Costa Rica, Ecuador

Torre Guaceto, un modello da replicare in tutta la Ue

Il 'Marine conservation institute, considerato uno dei più importanti enti impegnati a livello mondiale nella conservazione degli ambienti marini, ha premiato l'area marina protetta di Torre Guaceto (Brindisi) con l'assegnazione del 'Blue Park Award’. Si tratta, evidenzia una nota del consorzio di gestione dell’oasi, del primo caso di area protetta italiana che ha ottenuto questa onorificenza.
Nel concedere il riconoscimento sono stati considerati i livelli di protezione dell’ecosistema marino Torre Guaceto che è entrato così a far parte della rete dei 'Parchi blu' che, con le ultime sei premiazioni, si è allargata fino a comprendere 16 aree protette nel mondo.

Gli altri 'Parchi blu' sono l’atollo di Aldabra, nell’oceano Indiano; l’Arnavon community marine park, nelle Isole Salomone; l'Amp delle Isole del Canale del Nord, in California; il Parque Nacional Isla del Coco, in Costa Rica; la Reserva Marina de Galápagos, in Ecuador.
I 'Blue Park Awards' sono stati istituiti dal Marine Conservation Institute per incoraggiare i governi a salvaguardare la fauna marina, proteggere gli habitat critici, promuovere la resistenza ai cambiamenti climatici e garantire la bellezza degli oceani.
«Entrare nella rete dei Parchi Blu - commenta Riccardo Rossi, sindaco di Brindisi, comune nel cui territorio ricade parte della riserva - significa rappresentare un esempio anche per gli altri e ci sprona a continuare sulla strada intrapresa».

LE PAROLE DELL'ASSESSORE PISICCHIO - «Questo è un riconoscimento che ci riempie di orgoglio, che ci spinge a fare sempre meglio per la tutela delle nostre risorse naturalistiche e paesaggistiche. E la scelta, proprio qui in Puglia, del primo caso di area protetta italiana che ottiene questa onorificenza così prestigiosa, dimostra che la Regione sa davvero tutelare e rafforzare ogni sua bellezza. Ora proseguiamo su questa strada senza abbassare la guardia, ma nella consapevolezza che il lavoro di rete tra consorzio, enti preposti e cittadini può davvero fare la differenza per la tutela dei beni e dei luoghi comuni». Lo dichiara l’assessore regionale alla Pianificazione Territoriale e al Paesaggio, Alfonso Pisicchio, commentando il riconoscimento internazionale «Blue Park Award’assegnato all’area marina protetta di Torre Guaceto da parte del 'Marine Conservation Institutè, uno dei più importanti enti impegnati a livello mondiale nella conservazione degli ambienti marini. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie