Domenica 19 Gennaio 2020 | 08:05

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, Vivarini: «Dobbiamo vincere sempre»

Bari, Vivarini: «Dobbiamo vincere sempre»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPer Sant'Antonio Abate
Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

 
BatIl caso
Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

 
LecceMoria di tartarughe
Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

 
TarantoI controlli
Taranto, incensurato nascondeva in casa fucile a pallettoni e munizioni

Taranto, incensurato nascondeva in casa fucile a pallettoni e munizioni

 
FoggiaLe ricerche
San Severo, a caccia della pantea co i droni

San Severo, caccia alla pantera con i droni

 
MateraL'annuncio
Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

 

i più letti

L'appello

Francavilla F.na, truffa dello specchietto: scoperto e denunciato dai Cc

Nei guai un siciliano che, con il solito trucco, aveva raggirato un anziano facendosi consegnare 50 euro

Truffe dello specchietto scoperti e denunciati nomadi

BRINDISI - “Truffa dello specchietto”: l’ultimo raggiro, in ordine di tempo, messo in atto nel Brindisino è stato fatale all’autore dello stesso. A conclusione degli accertamenti partiti dalla denuncia di un pensionato francavillese, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia della città degli Imperiali hanno denunciato alla magistratura un siciliano.
Una truffa messa in atto secondo un clichè ben collaudato. Mentre, al volante della sua auto, il pensionato percorreva una strada di Francavilla ha sentito un rumore ma, non vedendo nulla di strano, ha proseguito lungo la sua strada. Ad un certo punto ha notato una Mercedes Classe B che lo seguiva, il cui conducente gli ha fatto segno ripetutamente di fermarsi. Cosa che il pensionato ha fatto. Il conducente della Mercedes ha rappresentato di aver subito la rottura dello specchietto retrovisore laterale sinistro in conseguenza dell’impatto tra le due auto. Alle rimostranze dell’anziano, il giovane ha replicato ribadendo di aver subito un danno mostrando lo specchietto rotto ed asserendo che il danno era quantificabile in 50 euro. L’anziano, colto di sorpresa, non ha avuto la prontezza di spirito per reagire consegnando la somma allo sconosciuto che si è subito dileguato.
La raccomandazione dei carabinieri agli automobilisti è di prestare la massima attenzione: il truffatore potrebbe ancora trovarsi nel Brindisino e potrebbe tentare di mettere a segno altre truffe dello stesso tipo.
Questo tipo di truffa – ricordano i militari dell’Arma – si è diffusa su tutto il territorio nazionale con artifizi che permettono al truffatore di pretendere piccole somme di denaro alle vittime. Solitamente il truffatore è accompagnato da un complice che funge anche da falso testimone. Individuata la possibile vittima, in genere una persona anziana, si appostano con uno specchietto già rotto in precedenza nelle adiacenze di una strada stretta e, al passaggio della vittima, lanciano un sasso per provocare un rumore. A seguire si lanciano all’inseguimento dell’auto della vittima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie