Domenica 26 Maggio 2019 | 03:02

NEWS DALLA SEZIONE

Un 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
Dai Cc
Ceglie Messapica, droga nella lavatrice: arrestato un 34enne

Ceglie Messapica, droga nella lavatrice: arrestato un 34enne

 
La segnalazione
Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

 
L'operazione
Porto Brindisi, GdF sequestra 27mila scarpe Adidas e Dr Martens contraffatte

Porto Brindisi, GdF sequestra 27mila scarpe Adidas e Dr Martens false

 
Preso anche l'autore del gesto
Fasano: gli spararono per debito di droga, lo arrestano per favoreggiamento

Fasano: gli spararono per debito di droga, arrestato lui è il killer

 
Nel brindisino
Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

 
Da una 62enne
Brindisi, trapianto multiorgano all'ospedale Perrino

Brindisi, trapianto multiorgano all'ospedale Perrino

 
Dopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
Il comizio
Ostuni, botta e risposta tra Salvini e i contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

Ostuni, botta e risposta tra Salvini e contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

 
nel brindisino
Mesagne: ex boss Scu si laurea in giurisprudenza

Mesagne: ex boss Scu si laurea in giurisprudenza

 
L'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
LecceDopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
BrindisiUn 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
MateraImpianto Intrec
Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

 
BariL'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 

i più letti

Arrestato un 40enne

Fasano, minaccia la ex moglie e spara con pistola II Guerra mondiale

L'uomo aveva anche droga e materiale per il confezionamento. A dare l'allarme è stata la donna

Fasano, minaccia la ex moglie e spara con pistola II Guerra mondiale

Pur di farsi aprire la porta dalla ex moglie non ha esitato a tirar fuori una pistola della seconda guerra mondiale e sparare un colpo. Un 40enne di Fasano è stato arrestato dai Carabinieri per minacce aggravate nei confronti della ex coniuge, porto abusivo di arma clandestina da guerra, detenzione di munizionamento da guerra e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”.

In particolare, all’alba la donna ha telefonato ai Carabinieri segnalando il comportamento minaccioso del marito che suonava insistentemente alla porta chiamandola a gran voce. L'uomo, poi, si è allontanato in un campo adiacente e ha esploso un colpo di pistola. Giunti sul posto, i Carabinieri hanno inseguito e bloccato l'uomo che ha tentato la fuga: addosso aveva un caricatore per pistola contenente 4 cartucce da guerra, 35 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” suddivisa in dosi e la somma in contanti di € 540,00 in banconote di diverso taglio. Un’accurata battuta dei campi limitrofi ha inoltre consentito di rinvenire la pistola in uso. L’arma, un modello utilizzato durante la II Guerra Mondiale dagli Ufficiali del “III Reich”, detenuta clandestinamente, riportava ancora il colpo in canna e aveva inserito un caricatore, contenente ulteriori cartucce, del tutto identico a quello precedentemente rinvenuto nel corso della perquisizione personale.

Sono state quindi effettuate diverse perquisizioni nei luoghi ove il 40enne ha dimorato negli ultimi tempi. Tali perquisizioni hanno permesso di rinvenire un bilancino di precisione e vario materiale idoneo al taglio e al confezionamento della sostanza stupefacente. L'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400