Venerdì 18 Gennaio 2019 | 21:53

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

 
Comune costituito parte civile
Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
Da Maria De Filippi
Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

 
Nel pieno della movida
Brindisi, spari dopo una lite in un locale: ferito un 27enne

Brindisi, sparò a 27enne dopo lite in un locale, 20enne si costituisce

 
Ss 172 dir.
Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

 
Lotta con il sindaco
Scuola, corsi serali al freddo, diffidata la Provincia

Scuola, corsi serali al freddo, diffidata la Provincia

 
L'iniziativa
Canale reale a Latiano diventerà parco fluviale: accordo Regione-Politecnico

Canale reale a Latiano diventerà parco fluviale: accordo Regione-Politecnico

 
Cucina
La Prova del Cuoco: uno chef brindisino per la sfida sulle seppie ripiene

La Prova del Cuoco: uno chef brindisino per la sfida sulle seppie ripiene

 
Istruzione
Brindisi, «Diritto allo studio» arrivano i fondi dalla Regione

Brindisi, «Diritto allo studio» arrivano i fondi dalla Regione

 
Nel Brindisino
Bagno a torso nudo nella fontana di Francavilla: segnalato 16enne

Bagno a torso nudo nella fontana di Francavilla: segnalato 16enne

 

Venerdì a Bari

I Maneskin a Mesagne per incontrare i fan del Salento

Il gruppo di "Torna a casa", secondo classificato a X Factor 2017, sarà poi in concerto venerdì 30 novembre al Demodé di Modugno (Ba)

I Maneskin a Mesagne per incontrare i fan del Salento

“Quindi, Marlena, torna a casa, che il freddo qua si fa sentire. Quindi, Marlena, torna a casa, che non voglio più aspettare. Quindi, Marlena, torna a casa, che il freddo qua si fa sentire. Quindi, Marlena, torna a casa, che ho paura di sparire”. Ecco il ritornello della celeberrima canzone dei Maneskin “Torna a casa” che sta mando in visibilio i tanti fan sparsi per la penisola, ma questo è decisamente poco alla luce del contatto che potranno avere nel pomeriggio.
Infatti i Maneskin saranno presenti nella galleria Auchan per salutare i propri fan. Ad introdurre questo lunghissimo pomeriggio di selfie e autografi, gli speaker e dj di Ciccioriccio, mediapartner dell’evento. Sarà Marcello Biscosi, in particolare, a dialogare con Damiano e gli altri della band.


Il singolo “Torna a casa” è una ballata intensa, moderna, ma al tempo stesso con richiami fortemente classici. Il brano racconta di una separazione: è lo sfogo di un uomo che ha perso la sua musa, che però ascolterà la sua preghiera e ritornerà da lui. Qui ritroviamo Marlena, figura che il pubblico ha conosciuto nel primo inedito italiano “Morirò da re”.
“Marlena è la venere del gruppo, la personificazione della nostra libertà, creatività, vita – così racconta a gran voce il gruppo – “Torna a casa” è un pezzo da ascoltare ad occhi chiusi e mente aperta. Aprite la mente per tornare a casa”.
Questo è il singolo italiano più ascoltato in assoluto nelle radio italiane e il cd che lo contiene “Il ballo della vita” é il più venduto. Non solo si è aggiudicato, di recente, il disco d’oro. I Maneskin, significa “chiaro di luna” in danese, è una band dal look eccentrico e tutti i componenti del gruppo sono giovanissimi, età compresa tra i 16 e i 18 anni: Damiano David: capelli lunghi e sguardo pungente è il bello e dannato della band.

Già spopola sul web: il suo profilo Instagram vanta già 98mila follower. Un fenomeno da palcoscenico; Victoria, l’unica ragazza del gruppo, la bionda bassista che vanta origini danesi; Ethan, batterista dai lunghissimi capelli corvini; Thomas, è il chitarrista: ciuffo ribelle e soprannome curioso; Er Cobra, 16 anni appena e tantissimo talento. Ragazzi italiani di grande temperamento accomunati dalla passione per il rock e che hanno sperimentato da “Morirò da re”, altro singolo di successo della estate appena trascorsa, che cantare in italiano può portare ancora più seguito. Infatti sono diventati famosi nel 2017 in seguito alla partecipazione all’undicesima edizione di X Factor, nella quale, pur essendosi classificati secondi, sono stati gli artisti di maggior successo, firmando poco dopo un contratto con l’etichetta discografica Sony Music. Alcuni membri del gruppo si conoscono sin dalle scuole medie, ma la band suona insieme solo da un anno e sono già affiatatissimi. Il gruppo ha numerose influenze musicali che vanno dal rap/hip hop al pop e funky. Questi talentuosi artisti, vincitori morali di X Factor 2017, oggi incontreranno i fans e firmeranno le copie de “Il ballo della vita” presso Galleria Auchan a Mesagne

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400