Sabato 19 Gennaio 2019 | 14:20

NEWS DALLA SEZIONE

Arte
Ostuni e Mesagne: Andy Warhol arriva in mostra

Ostuni e Mesagne: Andy Warhol arriva in mostra

 
Nel Brindisino
Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

 
Comune costituito parte civile
Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
Da Maria De Filippi
Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

 
Nel pieno della movida
Brindisi, spari dopo una lite in un locale: ferito un 27enne

Brindisi, sparò a 27enne dopo lite in un locale, 20enne si costituisce

 
Ss 172 dir.
Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

 
Lotta con il sindaco
Scuola, corsi serali al freddo, diffidata la Provincia

Scuola, corsi serali al freddo, diffidata la Provincia

 
L'iniziativa
Canale reale a Latiano diventerà parco fluviale: accordo Regione-Politecnico

Canale reale a Latiano diventerà parco fluviale: accordo Regione-Politecnico

 
Cucina
La Prova del Cuoco: uno chef brindisino per la sfida sulle seppie ripiene

La Prova del Cuoco: uno chef brindisino per la sfida sulle seppie ripiene

 
Istruzione
Brindisi, «Diritto allo studio» arrivano i fondi dalla Regione

Brindisi, «Diritto allo studio» arrivano i fondi dalla Regione

 

La tragedia del 2010

Brindisi, operaio morì dopo
esplosione in silos: 4 assolti

L'incidente nello stabilimento Sanofi Aventis: perse la vita il 40enne Cosimo Manfreda

Brindisi, operaio morì dopoesplosione in silos: 4 assolti

Tre persone e una società appaltatrice sono state assolte con la formula «per non aver commesso il fatto» da accuse di omicidio colposo in relazione a un incidente sul lavoro verificatosi nel giugno 2010 all’interno dello stabilimento Sanofi Aventis. Perse la vita un operaio di 40 anni, Cosimo Manfreda, e rimasero ferite altre quattro persone.

Fu l’esplosione di un silos sulla cui estremità l’uomo stava lavorando a causare la tragedia. Il serbatoio si scoperchiò, Manfreda fu sbalzato in aria, poi precipitò a terra da un’altezza di diversi metri. Sono stati assolti: Daniela Spinelli, Cosimo Giovanni Polito, Pietro Saponaro e la Cof&co, azienda coinvolta come persona giuridica per illecito amministrativo. Sono difesi dall’avvocato Giancarlo Camassa.

Cinque persone avevano patteggiato in udienza preliminare, la multinazionale era stata condannata al pagamento di una pena pecuniaria. Per altri cinque indagati il pm aveva chiesto e ottenuto l’archiviazione dell’indagine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400