Martedì 11 Dicembre 2018 | 10:55

NEWS DALLA SEZIONE

In viale Commenda
Brindisi, il 13 riapre la rinnovata Biblioteca Ragazzi

Brindisi, il 13 riapre la rinnovata Biblioteca Ragazzi

 
San Pancrazio Salentino
Brindisi, settimana corta al Comprensivo? È polemica

Settimana corta a scuola, la polemica nel Brindisino. La replica della preside Taurino

 
Televisione
La Prova del Cuoco: Brindisi contro Napoli in sfida sulle cartellate

La Prova del Cuoco: Brindisi contro Napoli in sfida sulle cartellate

 
Rinviato l'allestimento
Carovigno, guai tecnici per la ditta: saltano le luminarie e le luci dell’albero di Natale

Carovigno, guai tecnici per la ditta: saltano le luminarie di Natale

 
Dopo la separazione
Fasano, picchia la moglie davanti al figlio 17enne: arrestato

Fasano, picchia la moglie davanti al figlio 17enne: arrestato

 
La protesta
Luminarie sì, ma non per tutti: ed è subito polemica a Brindisi

Luminarie sì, ma non per tutti: ed è subito polemica a Brindisi

 
Dai carabinieri
Ceclie Messapica, cocaina dietromuretti a secco: arrestato 34enne

Ceclie Messapica, cocaina dietro
muretti a secco: arrestato 34enne

 
L'agguato
Brindisi, sparatoria nella sala giochi: ferito un 20enne

Brindisi, sparatoria nella sala giochi: ferito un 20enne

 
La protesta dei commercianti
Francavilla Fontana, niente luminarie in centro a Natale

Francavilla Fontana, niente luminarie in centro a Natale

 
Nel Brindisino
Dipendenti in nero, sottopagati e costretti a finte ferie: arrestati 2 imprenditori

Dipendenti in nero, sottopagati e costretti a finte ferie: arrestati 2 imprenditori

 
Truffa aggravata
Brindisi, falsificava certificazioni ticket : arrestato dipendente Asl

Brindisi, falsificava certificazioni ticket : arrestato dipendente Asl

 

Lavori in corso

Ostuni, biglietteria chiusa, polemiche sulla stazione ferroviaria

Trenitalia si giustifica e parla di miglioramento dei servizi

Ostuni, biglietteria chiusa, polemiche sulla stazione ferroviaria

<I biglietti vengono garantiti attraverso le 4 agenzie ufficiali Trenitalia, i self service all’interno della stazione, e con l’app Trenitalia e gli altri canali di Trenitalia.com>, chiarisce una nota di Trenitalia all’indomani delle proteste, lamentele e polemiche dell’utenza che, giungendo alla stazione ferroviaria ostunese, si sono trovati di fronte alla biglietteria chiusa.
La chiusura della biglietteria della stazione ferroviaria di Ostuni, solleva lamentele e proteste anche se era una decisione anticipata già da tempo da Trenitalia che ha portato avanti un costante dimezzamento degli orari di apertura dello sportello al pubblico.
Sul portale ufficiale di Trenitalia compare ancora il servizio biglietteria attivo in stazione, ma da domani potrebbe non essere più così. La chiusura della biglietteria si unisce anche ad altri questioni aperte all’interno dello scalo ferroviario ostunese ad iniziare dalle opere di riqualificazione, in corso.
Di tutte le lagnanze e proteste dei pendolari, si è fatto portavoce, con una nota all’assessore regionale ai trasporti Giovanni Giannini, il dirigente provinciale del Partito Democratico Mario Monopoli (già difensore civico della Città) che ha chiesto di farsi interprete presso Trenitalia perchè non si chiuda la biglietteria e dice: <Lo ritengo un grave disservizio che viene creato all’utenza divenuta sempre più numerosa soprattutto nel periodo estivo e non tutta preparata per affrontare i nuovi strumenti informatici credo che soprattutto questa gente vada tutelata. Le chiedo –rivolgendosi a Giannini – di intercedere per rivedere tale decisione>.
Chiedono delucidazioni i turisti che hanno scelto il treno per giungere o partire dopo il loro soggiorno nella <Città Bianca> e che, non sapendo di doversi munire del biglietto prima di arrivare allo scalo ferroviarfio (a circa 2 km dal centro abitato), si trovano spesso nell’impossibilità di partire. Trenitalia respinge le accuse di ridimensionamento dei servizi e precisa che: <Stiamo lavorando per rendere più accessibile e sicura la stazione di Ostuni e vogliamo che sia al passo con i tempi. Le app e le biglietterie self service sono il future. La biglietteria della stazione di Ostuni è l’unica superstite nella tratta Bari-Brindisi, svolgendo una funzione strategica, come punto di riferimento per l’intera zona brindisina, sia per l’attività relativa quale ufficio erogatore del servizio biglietteria ma anche una funzione accessoria come quella di dover chiedere rimborsi o altre istanze>. I lavori in atto vanno in una direzione diversa e la nota di Trenitalia dice: <Stiamo lavorando per renderla più accessibile e sicura e vogliamo che la stazione ostunese sia al passo con i tempi. Le app e le biglietterie self service sono il futuro. I progetti per Ostuni sono molti e volti all’innovazione. Rete Ferroviaria Italiana ha realizzato nuovi marciapiede, nel rispetto delle norme europee, sul binario 1 e 2 per facilitare la discesa e la salita dal treno. Verrà rinnovata l’illuminazione della stazione con tecnologia led e anche i bagni sono oggetto di lavori pubblici. La vera novità è l’introduzione di due ascensori in corrispondenza del marciapiede 1 e 2, i quali verranno istallati entro la fine dell’anno e faciliteranno il raggiungimento del binario desiderato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400