Domenica 18 Novembre 2018 | 17:19

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta allo spaccio
Brindisi, nasconde la droga nella stanza giochi del figlio: arrestato

Brindisi, nasconde la droga nella stanza giochi dei figli: arrestato

 
Commercio in crisi
Brindisi, in città chiudono negozi al ritmo di dieci al mese

Brindisi, in città chiudono negozi al ritmo di dieci al mese

 
Controllo automatico
Mai passare col rosso: controllo attivo a Ceglie Messapica

Mai passare col rosso: controllo attivo a Ceglie Messapica

 
Operazione dei cc
Dall'Albania con 250kg di marijuana nel gommone, 6 arresti a Brindisi

Nei tubolari del gommone 250kg di droga dall'Albania, 6 arresti a Brindisi VD

 
A Carovigno
Brindisi, distributore ambulante di carburante illegale: scatta sequestro e denuncia

Brindisi, distributore ambulante di carburante: sequestro e denuncia

 
Il folle gesto
Brindisi, il rush finaledei 5 candidati sindaco

Brindisi, disoccupato minaccia di darsi fuoco davanti al Comune

 
A Cisternino
Brindisi, spacciava a 15 anni: preso vicino alla scuola

Brindisi, spacciava a 15 anni: preso vicino alla scuola

 
Premiato a Vienna
Il miglior apprendista in Europa è un brindisino: lavora nell'Enel di Cerano

Il miglior apprendista in Europa è un brindisino: lavora nell'Enel di Cerano

 
Abusi e violenze
Francavilla, nigeriano tormenta per anni una connazionale: arrestato

Francavilla Fontana, nigeriano tormenta per anni la sua ex: arrestato

 
Si chiamava Jaco
S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

 
a Tuturano
Lite tra ex amiche: auto sfasciata a calci e minacce di morte

Lite tra ex amiche: auto sfasciata a calci e minacce di morte

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Indagano i Cc

Francavilla F., pestato 17enne
della Guinea. «E' razzismo»

Calci e pugni da parte di alcuni coetanei. I fatti sarebbero avvenuti domenica, la denuncia su Fb

Anziano geloso spara a moglie ottantenne

Un 17enne originario della Guinea sarebbe stato aggredito, a quanto riferito da alcuni testimoni, con calci e pugni da alcuni coetanei a Francavilla Fontana (Brindisi). L’episodio è stato raccontato su facebook, poi commentato da esponenti politici locali che hanno espresso sdegno nei confronti degli aggressori e solidarietà alla vittima. Secondo quanto ricostruito i fatti si sono verificati domenica sera.

Stando alla ricostruzione fatta attraverso alcune testimonianze, il giovane avrebbe raggiunto in bici un gruppetto di coetanei italiani. Avrebbe salutato una ragazza, scatenando la follia. Prima le offese razziste, poi i calci e i pugni. Un aggressione in branco, fermata solo dall’intervento di un adulto che avrebbe messo in fuga gli aggressori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400