Venerdì 26 Aprile 2019 | 18:23

NEWS DALLA SEZIONE

A francavilla fontana
In casa merce rubata e 2 pincher denutriti: denunciata coppia

In casa merce rubata e 2 pincher denutriti: denunciata coppia

 
Dai Carabinieri
Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

 
Stalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
Sventata truffa
Ceglie Messapica, anziana mette in fuga finto maresciallo e finto avvocato

Ceglie M., anziana mette in fuga finto maresciallo e finto avvocato

 
La denuncia
Brindisi, si faceva inviare video hard da sua allieva di 12 anni

Brindisi, si faceva inviare video hard da sua allieva di 12 anni

 
Vento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
L'ordinanza
Brindisi, Sì alle spiagge «plastic-free» ma materiale sostitutivo è carente

Brindisi, Sì alle spiagge «plastic-free» ma materiale sostitutivo è carente

 
Molestie in famiglia
Turturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

Tuturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

 
I controlli su strada
S. Pancrazio Salentino, beccato con mazza da baseball in auto: denunciato

S. Pancrazio Salentino, beccato con mazza da baseball in auto: denunciato

 
Stalking
Brindisi, molestava l'ex compagna e la figlioletta: arrestato 48enne

Brindisi, molestava l'ex compagna e la figlioletta: arrestato 48enne

 
Curiosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Confermati gli over con vincoli pluriennaliDa sciogliere al più presto il nodo Brienza

Confermati gli over con vincoli pluriennali
Da sciogliere al più presto il nodo Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl furto
Surbo, ha voglia di fave: le ruba, arrestato 50enne

Surbo, ha voglia di fave: le ruba, arrestato 50enne

 
BariUfficializzati i nomi
Bari, ecco i candidati ai 5 municipi che sostengono Decaro

Bari, ecco i candidati ai 5 municipi che sostengono Decaro

 
MateraIl provvedimento
Matera, nella Capitale della Cultura vietato lanciare coriandoli agli sposi: «Deturpano»

Matera, nella Capitale della Cultura vietato lanciare coriandoli agli sposi: «Deturpano»

 
PotenzaIl furto
Potenza ruba portafoglio in ospedale San Carlo a 87enne: arrestato

Potenza ruba portafoglio in ospedale San Carlo a 87enne: arrestato

 
TarantoNel Tarantino
Manduria, l'ombra della baby gang dietro la morte di un anziano

Manduria, l'ombra della baby gang dietro la morte di un anziano: pestato a sangue

 
BrindisiA francavilla fontana
In casa merce rubata e 2 pincher denutriti: denunciata coppia

In casa merce rubata e 2 pincher denutriti: denunciata coppia

 
BatNessun ferito
Bisceglie, spara contro carabinieri durante un controllo: fermato

Bisceglie, spara contro carabinieri durante un controllo: preso ucraino

 

L'incidente

Villa Castelli, tamponamento sulla Statale 7: muore un 62enne

La vittima, Nicola Venerito, era di Ceglie Messapica. Lo scontro è avvenuto sulla Brindisi-Taranto.

Villa Castelli, tamponamento sulla Statale 7: muore un 62enne

Incidente mortale sulla Brindisi-Taranto. In seguito alle lesioni riportate nel sinistro, che è avvenuto ieri, attorno a mezzogiorno, lungo la strada statale 7, all’altezza dello svincolo per Villa Castelli, ha perso la vita Nicola Venerito, 62 anni, di Ceglie Messapica.

Dopo l’incidente il 62enne cegliese, che era alla guida di una Fiat Uno, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale «Perrino» di Brindisi, dove è arrivato in codice rosso (nella scala delle emergenze sanitarie è la più grave). Il cuore del 62enne ha cessato di battere attorno alle 13 e 30, un’ora e mezzo dopo l’incidente.
Alla guida del secondo veicolo coinvolto nell’incidente – stando ad una prima ricostruzione dell’accaduto operata dai carabinieri potrebbe essersi trattato di un tamponamento – c’era un operaio brindisino di 44 anni. S. D’A.. Era al volante di una Peugeot 308 ed è stato trasportato al Perrino, dove è tutt’ora ricoverato. Le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni.

Che le condizioni di Nicola Venerito fossero gravi il personale dell’ambulanza del 118, che è stata fatta arrivare sul luogo dell’incidente dalla centrale operativa del servizio di emergenza sanitaria, lo hanno intuito immediatamente. Tant’è che, appena sistemato l’automobilista ferito sull’ambulanza, il medico ha dato disposizione all’autista di correre a sirene spiegate alla volta del «Perrino». La lotta contro il tempo ingaggiata dai medici dell’ospedale del capoluogo per strappare alla morte il 62enne cegliese si è rivelata purtroppo vana: dopo un’ora e mezza dall’incidente il cuore di Venerito ha cessato di battere in ospedale.

Il pm di turno, dopo che ha ricevuto dai carabinieri una prima informativa su quello che è successo, ha ritenuto che non ci fossero condizioni ostative alla restituzione della salma del 62enne ai familiari.

I due veicoli coinvolti nell’incidente, invece, la «Fiat Uno» guidata dalla vittima e il «Peugeot 308» guidata dal 44enne operaio brindisino – sono state poste sotto sequestro per essere successivamente sottoposte agli accertamenti tecnici finalizzati a ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e ad individuare eventuali responsabilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400