Venerdì 22 Marzo 2019 | 11:57

NEWS DALLA SEZIONE

A brindisi
In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

 
Nel Brindisino
Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

 
Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiA brindisi
In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

 
BariMusica
Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

 
MateraBeni culturali
Matera, il Fai apre le porte dei siti poco fruibili

Matera, il Fai apre le porte dei siti poco fruibili

 
TarantoSerie D
Taranto calcio, revocata penalizzazione: la vetta è a -7

Taranto calcio, revocata penalizzazione: la vetta è a -7

 
LecceL'iniziativa
Salento, ecco i maratoneti spazzini: sport contro gli zozzoni

Salento, ecco i maratoneti spazzini: sport contro gli zozzoni

 
FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito fucilato vicino casa: forse faida fra rivali

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

A Torre Canne e Forcatella

Brindisi, in mare dilaga l'alga tossica: sconsigliata balneazione

L'allarme dell'Asl brindisina: «Rischio intossicazione anche con ricci e molluschi»

Brindisi, in mare dilaga l'alga tossica: sconsigliata balneazione

BRINDISI - «Nell’ambito dell’attività di monitoraggio svolta dall’Arpa Puglia, nella prima quindicina di luglio è stata rilevata una concentrazione elevata di Ostreopsis Ovata - detta anche alga tossica - nelle acque marine costiere del Comune di Fasano in località Torre Canne e Forcatella», nel Brindisino. Lo scrive la Asl di Brindisi sulla pagina facebook istituzionale.

«I valori rilevati - prosegue il post - possono rappresentare fonte di pericolo per la salute pubblica, in particolare per soggetti più fragili già affetti da problemi respiratori, si consiglia pertanto di evitare la balneazione e la permanenza sulle spiagge delle suddette località, soprattutto in giornate particolarmente ventose e con mareggiate. "I sintomi di una possibile intossicazione - viene specificato - sono faringite, tosse, disturbi respiratori, cefalea, nausea, raffreddore, congiuntivite, vomito, dermatite, febbre. La modalità di esposizione per il manifestarsi dei sintomi non è l'ingestione, ma l’inalazione di aerosol marino e cioè di microparticelle acquose in sospensione contenenti l’alga. Questo giustifica i sintomi anche in soggetti che non praticano attività acquatiche, per questo motivo il rischio aumenta nei giorni di vento e mare mosso».

Prescritto anche il divieto di consumo temporaneo di echinodermi marini (ricci di mare) e di molluschi, muniti di conchiglia, pescati nel tratto di costa interessato, nel cui corpo, col tempo, si concentra la tossina. Sempre la Asl informa che gli operatore del servizio di Igiene e Sanità pubblica stanno attuando una accurata sorveglianza presso i Pronto soccorso e i reparti degli ospedali che insistono nei territori ove è più diffuso il fenomeno. Sul sito dell’Arpa Puglia, invece, è possibile consultare le zone del nostro litorale in cui è presente l’alga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400